Ai vostri ordini, signora...

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ai vostri ordini, signora)
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il film di George Marshall del 1950, vedi Ai vostri ordini signora!.
Ai vostri ordini, signora...
Fotoscena Aivostriordini.jpg
Foto di scena: Elsa Merlini, Enrico Viarisio e Vittorio De Sica
Titolo originale Ai vostri ordini, signora...
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1938
Durata 72 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Mario Mattoli
Soggetto André Birabeau
Sceneggiatura Oreste Biancoli, Mario Mattoli
Produttore Aurora - Fono Roma
Distribuzione (Italia) ICI
Fotografia Arturo Gallea
Montaggio Fernando Tropea
Musiche Felice Montagnini, Cesare A. Bixio
Scenografia Piero Filippone, Arnaldo Foresti
Interpreti e personaggi

Ai vostri ordini, signora... è un film del 1938 diretto da Mario Mattoli.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giovane e povero Pietro Haguet accetta un'offerta di lavoro della ricca Marion, con la quale lei vuole liberarsi dell'asfissiante presenza di tanti pretendenti, evidentemente interessati solo al suo patrimonio. Il lavoro di Pietro consiste dunque nel fingersi il suo fidanzato, cosa che egli fa di buon grado vista la sua situazione economica. Poi le cose cambiano ed i due finti fidanzati scoprono di essere davvero innamorati l'uno dell'altra.

Pietro, a quel punto, non vuole più dipendere da Marion e la lascia per trovare una occupazione dignitosa e degna. Ma Marion per il dolore accetta la corte di uno dei tanti pretendenti che prima aveva sempre respinto, e si appresta a sposarlo. Quando ormai tutto sembra stabilito, interviene una novità: Pietro eredita una fortuna dal solito zio d'America. Riuscirà quindi ad essere lui a sposare Marion.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema