Papa Teodoro II di Alessandria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo patriarca greco-ortodosso di Alessandria, vedi Teodoro II di Alessandria.
Teodoro II (Tawadros II)
patriarca della Chiesa ortodossa copta
Tawadros II of Alexandria.jpg
 
Nato4 novembre 1952, Mansura
Ordinato presbitero1988
Consacrato vescovo1997
Elevato patriarca18 novembre 2012
 

Teodoro II, nato Wageeh Sobhy Baky Soliman (in arabo: وجيه صبحى باقى سليمان‎) (Mansura, 4 novembre 1952), è un vescovo cristiano orientale egiziano, 118º papa della Chiesa ortodossa copta e patriarca di Alessandria dal 4 novembre 2012[1]. Il suo titolo completo è: Papa d'Alessandria e patriarca della predicazione di san Marco e di tutta l'Africa.

Il 18 novembre 2012, nella cattedrale di San Marco al Cairo, si è svolta la cerimonia di insediamento del nuovo patriarca.

In precedenza era stato vescovo di Beheira, a sud-ovest di Alessandria.

Il 10 maggio 2013 si è recato in visita ufficiale in Vaticano, con una delegazione di vescovi, accolti da papa Francesco[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È figlio di un ingegnere (morto nel 1967).[3] Si è laureato in farmacia nel 1975 all'università di Alessandria.[3] Dopo aver lavorato per qualche anno in una fabbrica farmaceutica di proprietà statale ha iniziato gli studi religiosi e si è laureato in teologia nel 1983. Nel 1986 è entrato nel monastero di San Bishoi nel Wādī al-Natrūn dove è diventato monaco.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316508888 · GND (DE107321835X