Timoteo II di Alessandria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Timoteo II, nato Timotheos Aelurus (... – 477), fu patriarca di Alessandria per la Chiesa ortodossa e papa per la Chiesa copta ortodossa (457-477). Il nome Aelurus ("gatto" in greco) gli fu attribuito per la sua combattività e la costituzione piccola. Consacrato in seguito a sommosse popolari ad Alessandria d'Egitto contro il concilio di Calcedonia del 451, era acceso sostenitore di Dioscoro, morto nel 454, difensore del monofisismo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Siniscalco, Il cammino di Cristo nell'Impero romano, Laterza, Bari-Roma, 2009, p. 287

Predecessore Papa copto Successore
Dioscoro di Alessandria 444451 Pietro III