Ospreys

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ospreys
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ospreys (rugby).png
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Colori Bianco · nero
Dati societari
Città Swansea
Province West Glamorgan
Paese Regno Unito Regno Unito
Sede Swansea
Federazione Flag of Wales.svg Galles
Campionato Pro12
Fondazione 2003
Presidente Galles Geoff Atherton
Allenatore Galles Steve Tandy
Capitano Galles Alun Wyn Jones
Palmarès
4 Celtic League
1 coppe Anglo-Gallesi
Stadio
Liberty Stadium
(20.500 posti)
www.ospreysrugby.com Sito ufficiale

Gli Ospreys (gal. Y Gweilch), già Neath-Swansea Ospreys, sono un club provinciale gallese di rugby a 15 che rappresenta la regione di West Glamorgan in Celtic League.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le quattro regioni rugbistiche gallesi

Gli Ospreys sono uno dei cinque club originali della Welsh Regional Rugby Era, ora ridotti a quattro dopo lo scioglimento dei Celtic Warriors. La squadre fu creata nell'estate del 2003 quando la Welsh Rugby Union decise di creare team regionali, attratta dal successo che lo stesso format aveva già riscosso in Irlanda, Sudafrica, Australia e Nuova Zelanda.

Gli Ospreys rappresentano le aree di Neath e Swansea nel West Glamorgan, inclusa la Upper Swansea Valley, che comprende Port Talbot e Aberavon. Inizialmente furono creati come l'unione tra i due club più forti dell'area, il Neath RFC e lo Swansea RFC, che ancora possiedono il 50% ognuno del team regionale.

Nell'estate del 2004, a seguito dello scioglimento della regione dei Celtic Warriors, il Neath-Swansea Ospreys ha visto i propri confini di regione espandersi e coprire gran parte delle aree di Bridgend e Ogmore. Comunque, per problemi logistici, fu deciso che nessuna partita casalinga sarebbe stata giocata al Brewery Field del Bridgend RFC.

Il club ha avuto da principio alcuni problemi, risolti comunque in fretta, a causa della storica rivalità tra Neath e Swansea. Presentati inizialmente come una delle squadre più deboli, gli Ospreys hanno disputato una prima stagione ammirabile, arrivando a qualificarsi per la Heineken Cup del 2004-05.

Nella stagione 2005-06 riuscirono poi a conquistare la Celtic League, impresa ripetuta anche due anni dopo.

La squadra e i tifosi hanno adottato il termine Ospreylia per indicare l'area geografica di competenza del team regionale e la parola Ospreylians per indicare i propri supporter.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Per le prime due stagioni gli Ospreys disputarono le proprie partite casalinghe sia al St. Helens di Swansea (stadio dello Swansea RFC) che al The Gnoll di Neath (stadio del Neath RFC). Dalla stagione 2005-06 si sono invece trasferiti all'appena ristrutturato Liberty Stadium, sempre a Swansea, che, con più di 20000 posti, ha capacità doppia rispetto al St. Helens.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Celtic League[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Pos Giocate Vinte Pareggiate Perse Bonus Punti
2003/2004 5 22 11 1 10 9 55
2004/2005 1 20 16 1 3 10 76
2005/2006 7 22* 11 0 9 3 55
2006/2007 1 20 14 0 6 8 64

* Inclusi 2 "Free Weekends" che valgono 4 punti ciascuno.

Heineken Cup[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Girone/Fase Pos Giocate Vinte Pareggiate Perse Bonus Punti
2003/2004 Gruppo 2 4 6 1 0 5 0 4
2004/2005 Gruppo 4 3 6 3 0 3 2 14
2005/2006 Gruppo 4 3 6 2 0 4 1 9
2006/2007 Gruppo 3 2 6 4 1 1 2 20
2007/2008 Gruppo 2 2 6 5 0 1 1 21
Quarti Saracens 19 – 10 Ospreys

Anglo-Welsh Cup[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Gruppo/Fase Pos Giocate Vinte Pareggiate Perse Bonus Punti
2005/2006 Gruppo A 3 3 1 0 2 2 6
2006-07 Gruppo A 1 3 3 0 0 2 14
Semifinale Cardiff Blues 10 – 17 Ospreys
Finale Leicester Tigers 41 – 35 Ospreys
2007-2008 Gruppo C 1 3 3 0 0 2 14
Semifinale Ospryes 30 – 3 Saracens
Finale Ospreys 23 – 6 Leicester Tigers

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Rosa stagione 2016-2017[modifica | modifica wikitesto]

Avanti
PL Moldavia  Dmitri Arhip
PL Tonga  Ma'afu Fia
PL Galles  Paul James
PL Galles  Rhodri Jones
PL Galles  Nicky Smith
PL Galles  Dan Suter
PL Galles  Gareth Thomas
TL Galles  Scott Baldwin
TL Galles  Hugh Gustafson
TL Galles  Scott Otten
TL Galles  Sam Parry
SL Galles  Lloyd Ashley
SL Galles  Adam Beard
SL Galles  Bradley Davies
SL Galles  Alun Wyn Jones
SL Galles  Rory Thornton
FL Canada  Tyler Ardron
FL Galles  Olly Cracknell
FL Galles  James King
FL Galles  Dan Lydiate
FL Galles  Rob McCusker
FL Galles  Justin Tipuric
FL Inghilterra  Sam Underhill
N8 Galles  Dan Baker
N8 Inghilterra  Joe Bearman
Tre quarti
MM Galles  Tom Habberfield
MM Nuova Zelanda  Brendon Leonard
MM Galles  Rhys Webb
MA Galles  Dan Biggar
MA Galles  Sam Davies
CE Galles  Ashley Beck
CE Nuova Zelanda  Kieron Fonotia
CE Galles  Ben John
CE Figi  Josh Matavesi
CE Galles  Jonathan Spratt
CE Galles  Owen Watkin
TQ Stati Uniti  Hanno Dirksen
TQ Galles  Tom Grabham
TQ Canada  Jeff Hassler
TQ Galles  Dafydd Howells
TQ Galles  Eli Walker
ES Galles  Dan Evans
Staff tecnico
Allenatore: Galles  Steve Tandy
All. difesa: Australia  Brad Davis
All. avanti: Galles  Chris Gibbes
All. tre quarti: Galles  Gruff Rees
Destrezza: Galles  Andrew Bishop
Galles  Richard Fussell
Galles  Duncan Jones
Galles  Tom Smith
Team manager: Galles  Andrew Millward


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rugby