Mowgli e il libro della giungla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mowgli e il libro della giungla
Titolo originaleThe Jungle Book: Mowgli's Story
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1998
Durata77 min
Generecommedia, avventura
RegiaNick Marck
SoggettoRudyard Kipling (libro)
SceneggiaturaJosé Rivera, Jim Herzfeld
ProduttoreMark H. Ovitz
MontaggioAlan Baumgarten
Effetti specialiAlan Poole
MusicheRobert Folk
ScenografiaThomas A. Walsh
TruccoDavid Syner
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Mowgli e il libro della giungla (The Jungle Book: Mowgli's Story) è un film statunitense del 1998 diretto da Nick Marck. È prodotto dal settore film live-action della Walt Disney Television e distribuito dalla Buena Vista Distribution.

È il terzo film della Walt Disney Productions basato sul romanzo di Rudyard Kipling, dopo il cartone animato del 1967 e il quasi omonimo Mowgli - Il libro della giungla del 1994.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un gruppo di persone sta attravarsando la giungla in India. Durante la notte, mentre la tigre Shere Khan e il suo aiutante Tabaqui la iena attaccano gli intrusi, un bambino di nome Mowgli fugge e si perde. Il piccolo viene allevato dai lupi sotto comando di Akela e fa amicizia con l'orso Baloo, la pantera Bagheera, l'elefante Hathi e l'avvoltoio Chil.

Tempo dopo, Shere Khan, che ha aizzato parte dei lupi contro Mowgli, ordina al resto del branco di consegnarli il bambino, che intende uccidere. Akela e la sua compagna Raksha rifiutano; anche Baloo e Bagheera difendono il bambino e la tigre è costretta ad allontanarsi, giurando vendetta. I lupi rinnegati fanno fallire una caccia al branco e la colpa ricade su Mowgli, il quale si allontana, finendo catturato da tre scimpanzé (anch'essi alleati con la tigre) che lo rinchiudono in una baracca, in attesa dell'arrivo di Shere Khan. Avvertita da Chil, Raksha cerca di difendere il figlio adottivo, ma viene uccisa dalla tigre. Nel frattempo, Baloo sfonda la capanna liberando Mowgli, mentre Bagheera distraeva le scimmie. Mowgli impara da Hathi della morte della mamma adottiva e giura di vendicarla. Sentendosi tuttavia in colpa, il bambino fugge arrivando in un villaggio, ma torna nella giungla dopo aver sentito i lamenti di sua "sorella", la lupa Little Raksha, che lui libera da una tagliola.

Quella notte, Mowgli decide di affrontare la tigre e la attira in un cerchio di rami secchi, a cui dà fuoco. Spaventata dalle fiamme, Shere Khan accetta il patto di Mowgli, che la lascia fuggire a patto che non ritorni più in quella zona. I lupi rinnegati si ricredono ed offrono a Mowgli il posto di capo-branco, ma lui rifiuta, lasciandolo a Little Raksha. Il giorno dopo, Baloo e Bagheera trovano un libro illustrato che Mowgli definisce Libro della Giungla mentre si allontana sfogliandolo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema