Mogli pericolose

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mogli pericolose
Mogli pericolose (1958).png
titolo di testa
Paese di produzioneItalia
Anno1958
Durata98 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaLuigi Comencini
SoggettoEdoardo Anton, Luigi Comencini, Ugo Guerra, Marcello Fondato
SceneggiaturaEdoardo Anton, Luigi Comencini, Ugo Guerra, Marcello Fondato
ProduttoreLuigi Comencini
Casa di produzioneMorino Film, Tempo Film
FotografiaArmando Nannuzzi
MontaggioNino Baragli
MusicheFelice Montagnini, Domenico Modugno
ScenografiaPiero Filippone
CostumiAdriana Berselli
Interpreti e personaggi

Mogli pericolose è un film del 1958 diretto da Luigi Comencini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quattro coppie di amici affrontano in modi diversi la vita matrimoniale. Benny e sua moglie Lolita sono separati in casa: il rapporto fra lui, spaccone e gaudente, e lei, lamentosa, petulante e fin troppo puritana, sembra irrecuperabile, tanto più che lei intende proteggere il figlio Tato, timido studente di violino, dall'influenza paterna che considera nefasta. Pirro è un uomo di mezza età che ha sposato la giovanissima e bellissima Tosca, ex artista di varietà, e si macera nella gelosia, sospettando che il suo principale, Bruno, lo abbia promosso proprio grazie a rapporti clandestini con Tosca. Bruno, benché sposato con figli, non disdegna di continuare a corteggiare le belle donne, ma la gelosissima moglie Ornella, sobillata dall'arcigna madre, gli dà del filo da torcere. Federico e Claudina, i più giovani, sono sposati da poco e innamoratissimi.

Tosca e Ornella, più smaliziate di Claudina, propongono all'amica una scommessa: Tosca tenterà alcuni approcci con Federico, e se quest'ultimo non racconterà tutto alla moglie, Tosca si esibirà davanti a tutti in una danza del ventre come quando lavorava nel varietà. Federico riferisce tutto a Claudina, a cui i fatti sembrano dare ragione, e l'ex attrice è costretta a esibirsi semisvestita durante una serata fra gli amici, con sgomento di Pirro e di Ornella. Pian piano, però, sembra che Federico finisca per accettare il presunto corteggiamento di Tosca: Claudina diventa improvvisamente gelosa e si infuria, ma poi le cose si chiariscono e tutto finisce bene, perfino con la riconciliazione fra Benny e Lolita.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema