Delitto d'amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Delitto d'amore
Delitto d'amore.jpg
Giuliano Gemma e Stefania Sandrelli in una sequenza del film
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1974
Durata100 min
Rapporto1,78:1
Generedrammatico
RegiaLuigi Comencini
SoggettoUgo Pirro
SceneggiaturaUgo Pirro, Luigi Comencini
ProduttoreGianni Hecht Lucari
Casa di produzioneDocumento Film
Distribuzione in italianoTitanus
FotografiaLuigi Kuveiller
MontaggioNino Baragli
MusicheCarlo Rustichelli
ScenografiaDante Ferretti
CostumiDante Ferretti
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Delitto d'amore è un film del 1974 diretto da Luigi Comencini, presentato in concorso al 27º Festival di Cannes.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nullo Bronzi e Carmela Santoro lavorano nello stesso stabilimento nei pressi di Milano. Alla dura vita della fabbrica si aggiungono le ancor più dure condizioni in cui vive la famiglia di Carmela. I due si innamorano e quindi si fidanzano, ma dal loro rapporto emergono le loro opposte mentalità: quella di Nullo, senza fede, anarchica e libertaria, e quella di Carmela, legata alla sua origine meridionale, condizionata dalla famiglia, in particolare dal fratello retrogrado e violento, e da una religiosità superstiziosa.

I due si sposano in extremis con un matrimonio civile, tuttavia Carmela muore subito dopo per le esalazioni chimiche a cui era stata esposta sul posto di lavoro.

Luoghi delle riprese[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne girato tra Milano (quartieri Gallaratese e Bovisa[2]) e provincia (Pioltello). Molte scene del film vennero girate nel 1973 a Cinisello Balsamo, in particolare le scene ambientate nelle corti sono state girate in alcuni vecchi edifici, oggi non più esistenti, che costituivano il nucleo storico di Balsamo.[3]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Official Selection 1974, festival-cannes.fr. URL consultato il 18 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2013).
  2. ^ I luoghi del film
  3. ^ Comune di Cinisello Balsamo, archivio storico - Le vecchie corti di Balsamo protagoniste di un film

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema