Marilyn (Simon Curtis)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marilyn
My Week with Marilyn.JPG
Michelle Williams nei panni di Marilyn Monroe
Titolo originaleMy Week with Marilyn
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno2011
Durata96 min
Rapporto2,35:1
Generebiografico, drammatico
RegiaSimon Curtis
Soggettodai diari di Colin Clark
SceneggiaturaAdrian Hodges
ProduttoreDavid Parfitt
Produttore esecutivoBob Weinstein
Harvey Weinstein
Casa di produzioneBBC Films
The Weinstein Company
Lipsync Productions
Trademark Films
UK Film Council
Distribuzione (Italia)Lucky Red
FotografiaBen Smithard
MontaggioAdam Recht
ScenografiaDonal Woods
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Marilyn (My Week with Marilyn) è un film del 2011 diretto da Simon Curtis.

Interpretato da Michelle Williams, Kenneth Branagh, Eddie Redmayne, Dominic Cooper, Julia Ormond, Judi Dench ed Emma Watson, il film è tratto da un soggetto Il principe, la ballerina e io, pubblicato nel 1995 da Colin Clark, basato sui suoi diari scritti nel 1957 quando era aiuto regista per il film Il principe e la ballerina, interpretato da Marilyn Monroe e Laurence Olivier. Il film racconta la settimana che la Monroe trascorse in Gran Bretagna per le riprese del film e dei momenti trascorsi in compagnia di Clark, dopo che suo marito, Arthur Miller, lasciò il Paese.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 1956, Colin Clark lavora come assistente sul set inglese del film Il principe e la ballerina, che vede protagonisti Laurence Olivier e Marilyn Monroe, che è anche in luna di miele con il suo nuovo marito, il commediografo Arthur Miller. Quando Miller lascia l'Inghilterra, Clark fa da cicerone alla Monroe mostrandole la vita londinese e, trascorrendo una settimana insieme, si innamora di lei, permettendo all'attrice di scappare dalla routine di Hollywood e dalle pressioni del lavoro.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Michelle Williams e Dougray Scott sul set del film

Il film si basa su The Prince, The Showgirl and Me e My Week with Marilyn; due diari scritti da Colin Clark, che raccontano le esperienze sul set de Il principe e la ballerina e dei giorni trascorsi in compagnia della Monroe. La sceneggiatura è stata adattata e scritta da Adrian Hodges. Il film segna il debutto cinematografico del regista Simon Curtis, al suo primo lungometraggio. David Parfitt ha prodotto il film, con il finanziamento di The Weinstein Company e BBC Films.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer è stato mostrato durante il Festival di Cannes 2011.[1] L'anteprima mondiale è avvenuta il 9 ottobre 2011 al New York Film Festival.[2] Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 23 novembre 2011 e in quelle britanniche il 25 novembre dello stesso anno.

In Italia il film è stato presentato fuori concorso al Festival Internazionale del Film di Roma 2011 ed è stato distribuito nei cinema a partire dal 1º giugno 2012.[3] Il trailer italiano del film è stato diffuso online il 3 maggio 2012, a poco meno di un mese dall'uscita in sala.[4]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema