Locke & Key (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Locke & Key
Locke&KeySeriesLogo.jpg
Logo della serie televisiva
Titolo originaleLocke & Key
PaeseStati Uniti d'America
Anno2020 – in produzione
Formatoserie TV
Generehorror, drammatico
Stagioni1
Episodi10
Durata40-56 minuti (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreJoe Hill
SoggettoLocke & Key di Joe Hill e Gabriel Rodriguez
Interpreti e personaggi
FotografiaTico Poulakakis
MontaggioMatthew V. Colonna, Lilly Urban
MusicheTorin Borrowdale
ProduttoreRa'uf Glasgow, Kevin Lafferty
Produttore esecutivoCarlton Cuse, Meredith Averill, Lindsey Springer, Tim Southam, Michael Morris, Joe Hill, John Weber, Frank Siracusa, Aron Eli Coleite, Chris Ryall, Ted Adams, Lydia Antonini, Andy Muschietti, Barbara Muschietti, David Alpert, Rick Jacobs
Casa di produzioneGenre Arts, Hard A Productions, Circle of Confusion, IDW Entertainment
Prima visione
Distribuzione originale
Dal7 febbraio 2020
Alin corso
DistributoreNetflix
Distribuzione in italiano
Dal7 febbraio 2020
Alin corso
DistributoreNetflix

Locke & Key è una serie televisiva statunitense, creata da Joe Hill e basata sull'omonima serie di comic book di Hill. La serie ha debuttato su Netflix il 7 febbraio 2020.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Locke & Key gira su tre fratelli che, dopo il macabro assassinio del padre, si trasferiscono nella loro casa ancestrale in Massachusetts, solo per scoprire che la casa ha chiavi magiche che danno loro una vasta gamma di poteri e abilità. Quello che non sanno, però, è che anche un demone vuole le chiavi e non si fermerà davanti a nulla per ottenerle.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2020 2020

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Nina Locke, interpretata da Darby Stanchfield. La madre della famiglia Locke.
  • Tyler Locke, interpretato da Connor Jessup. Il figlio più grande della famiglia Locke.
  • Kinsey Locke, interpretata da Emilia Jones. La figlia di mezzo.
  • Bode Locke, interpretato da Jackson Robert Scott. Il figlio più piccolo della famiglia.
  • Rendell Locke, interpretato da Bill Heck. Marito di Nina e papà dei ragazzi.
  • Duncan Locke, interpretato da Aaron Ashmore. Lo Zio, fratello di Rendell.
  • Scot Cavendish, interpretato da Petrice Jones. L'interesse amoroso di Kinsey.
  • Dodge a.k.a. Eco, interpretata da Laysla De Oliveira; è la principale antagonista della serie che cercherà di rubare tutte le chiavi.
  • Gabe, interpretato da Griffin Gluck. Un nuovo studente della Mathison Academy e interesse amoroso di Kinsey.

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Rendell Locke, interpretato da Bill Heck. Il padre della famiglia Locke e il marito defunto di Nina.
  • Duncan Locke, interpretato da Aaron Ashmore. Il fratello più giovane di Rendell.
  • Ellie Whedon, interpretata da Sherri Saum. Una vecchia amica di Rendell che frequentava il migliore amico di Rendell, Lucas, e una insegnante di educazione fisica alla Matheson Academy.
  • Sam Lesser, interpretato da Thomas Mitchell Barnet. Lo studente che ha ucciso Rendell.
  • Javi, interpretato da Kevin Alves. Un amico di Tyler che è nella squadra di hockey alla Matheson Academy.
  • Jackie Veda, interpretata da Genevieve Kang. Una ragazza per cui Tyler ha una cotta.
  • Eden Hawkins, interpretata da Hallea Jones. La migliore amica di Jackie.
  • Brinker Martin, interpretato da Kolton Stewart. Un amico di Javi.
  • Zadie Wells, interpretata da Asha Bromfield. Una degli amici di Scot.
  • Doug Brazelle, interpretato da Jesse Camacho. Uno degli amici di Scot.
  • Logan Calloway, interpretato da Eric Graise. Uno studente della Matheson Academy.
  • Lucas Caravaggio, interpretato da Felix Mallard. Il miglior amico di Rendell al liceo.
  • Joe Ridgeway, interpretato da Steven Williams. Il preside e l'insegnante di inglese di Tyler alla Matheson Academy.
  • Rufus Whedon, interpretato da Cody Bird. Il figlio adottivo di Ellie e il giardiniere della Key House.

Le chiavi[modifica | modifica wikitesto]

Come nei fumetti, in Locke & Key ci sono diverse chiavi che hanno diverse proprietà magiche.

  • La Chiave di Fuoco: i poteri di questa chiave sono molteplici, ma riguardano tutti il controllo delle fiamme.
  • La Chiave dell'Albero: questa chiave serve a dare accesso ai ricordi sepolti nel cimitero della Key House.
  • La Chiave Omega: Questa chiave apre la serratura della Porta Nera nascosta nella caverna marina.
  • La Chiave dell'Eco: Questa chiave consente l'accesso al pozzo della Key House. Con questa chiave è possibile richiamare uno spirito dal mondo dei morti e parlarci, tuttavia le anime non possono lasciare il pozzo senza l'ausilio della chiave Ognidove.
  • La Chiave Ognidove: Questa chiave apre una porta verso qualunque luogo.
  • La Chiave della prigione dell'Io: Questa chiave può portare il possessore in un mondo di specchio in cui si può confrontare sé stessi.
  • La Chiave Cambia Faccia: Questa chiave permette di assumere le sembianze di un'altra persona.
  • La Chiave Fantasma: Questa chiave separa l'anima di chiunque passi attraverso la porta. Mentre il corpo rimane in casa, l'anima è libera di vagare come un fantasma nella Key House. Tuttavia, se la porta viene chiusa l'anima non può più rientrare.
  • La Chiave Apritesta: Inserita nella testa di qualcuno, questa chiave consente di guardare all'interno della mente di una persona.
  • La Chiave delle Ombre: Questa chiave consente a chi la usa di controllare le creature dell'ombra. Può essere usata solo se messa all'interno della Corona delle Ombre.
  • La Chiave Riparatrice: Questa chiave permette ad un armadio magico di riparare un oggetto.
  • La Chiave del Carillon: Inserita in un carillon, questa chiave permette al possessore di controllare le azioni di chiunque.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Locke & Key è stata originalmente sviluppata come serie televisiva da Fox durante la stagione televisiva 2010-11, con Josh Friedman che scriveva la sceneggiatura dell'episodio pilota. Alex Kurtzman e Bob Orci avevano preso il ruolo di produttori esecutivi per il primo episodio, con protagonisti Mark Pellegrino, Miranda Otto, Jesse McCartney, Sarah Bolger, Skylar Gaertner e Nick Stahl. All'episodio pilota non è stato dato un ordine di serie da Fox anche se è stato proiettato alla San Diego Comic-Con del 2011. Nel 2014, sempre alla Comic-Con di San Diego una trilogia di film è stata annunciata attraverso Universal Pictures.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 maggio 2016 è stato riportato che la IDW Entertainment stava sviluppando nuovamente una serie televisiva su Locke & Key. Lo scrittore Joe Hill avrebbe dovuto scrivere il pilota della produzione e servire come produttore esecutivo. Il progetto era stato sviluppato in collaborazione con Circle of Confusion, con l'intento di proporlo a reti via cavo e servizi streaming.[2]

Il 20 aprile 2017 è stato annunciato che Hulu aveva dato alla produzione un ordine di pilota. La produzione era stata sviluppata da Carlton Cuse con Hill e sarebbe stata diretta da Scott Derrickson. Cuse avrebbe dovuto servire come showrunner potenziale della serie e produttore esecutivo a fianco di Hill, Derrickson, Lindsey Springer, Ted Adams e David Ozer.[3] Il 14 luglio 2017 è stato annunciato che Andrés Muschietti avrebbe preso il posto di Derrickson come direttore dell'episodio pilota, dal momento che Derrickson era stato costretto a lasciare la produzione a causa di un conflitto di programmazione.[4] Il 27 marzo 2018 è stato annunciato che la Hulu ha rifiutato di ordinare la serie.[5]

Il 29 maggio 2018 è stato annunciato che la produzione era ai negoziati finali con Netflix per un ordine di serie. Netflix stava progettando di riqualificare la proprietà e scartare l'episodio pilota precedentemente ordinato da Hulu. A causa di conflitti di programmazione, Andrés Muschietti non avrebbe potuto dirigere il nuovo episodio pilota, ma avrebbe continuato a servire come produttore esecutivo al fianco di Hill, Cuse, Adams, Ozer e Barbara Muschietti.[6] Il 25 luglio 2018 è stato annunciato che Netflix ha ufficialmente dato alla produzione un ordine di serie per una prima stagione di dieci episodi.

Nonostante non sia stata ancora approvata, una seconda stagione è già in corso con la scrittura.[7]

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Nell'agosto 2017 è stato annunciato che Frances O'Connor e Jackson Robert Scott sono stati scelti come ruoli principali nell'episodio pilota.[8][9] Nel settembre 2017 è stato riportato che Megan Charpentier e Nate Corddry si sono uniti al cast principale del pilota,[10][11] successivamente seguiti da Danny Glover e Owen Teague.[12][13]

Oltre all'annuncio del trasferimento della produzione su Netflix, è stato annunciato che tutti i ruoli della serie sarebbero stati riscelti, con l'eccezione di Jackson Robert Scott con il ruolo di Bode Locke.[6] Il 19 dicembre 2018 è stato annunciato che Connor Jessup e Emilia Jones sono stati scelti per sostituire rispettivamente Mulhern e Charpentier.[14] Il gennaio 2019 è stato annunciato che Sherri Saum, Griffin Gluck, Steven Williams, Darby Stanchfield, Laysla De Oliveira e Kevin Alves si sono uniti al cast, con Gluck, Stanchfield e De Oliveira in ruoli principali e Williams e Alves in ruoli ricorrenti.[15][16][17][18] Nel febbraio 2019 è stato riportato che Petrice Jones e Thomas Mitchell Barnet si sono uniti al cast principale e che Asha Bromfield e Felix Mallard sarebbero apparsi in ruoli ricorrenti.[19][20][21]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese principali della serie si sono svolte dall'11 febbraio al 5 luglio 2019 a Toronto e a Lunenburg, cittadina della Nuova Scozia.[22]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2019 Netflix ha annunciato che la serie sarebbe stata rilasciata il 7 febbraio 2020.[1] L'8 gennaio 2020 Netflix ha rilasciato il primo trailer.[23]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Su Rotten Tomatoes la serie ha ottenuto un punteggio di approvazione del 75% basato su 45 recensioni, con un punteggio medio di 6.7/10. Metacritic assegna alla serie un punteggio di 62 su 100 basato su 19 recensioni, indicando "recensioni generalmente favorevoli".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Denise Petski, "'Locke & Key' Gets Netflix Premiere Date", su Deadline Hollywood, 4 dicembre 2019. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  2. ^ (EN) Nellie Andreeva, "Locke & Key Being Developed Again As TV Series By IDW Entertainment", su Deadline Hollywood, 9 maggio 2016. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  3. ^ (EN) Nellie Andreeva, "Locke & Key Drama From Carlton Cuse, Joe Hill & IDW Gets Hulu Pilot Order, Scott Derrickson To Direct", su Deadline Hollywood, 20 aprile 2017. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  4. ^ (EN) Millie Andreeva, "Locke & Key: Andy Muschietti To Direct Hulu Pilot Based On Graphic Novel", su Deadline Hollywood, 14 luglio 2017. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  5. ^ (EN) Nellie Andreeva, "Locke & Key Not Going To Series At Hulu As Streamer Pauses Pilot Orders", su Deadline Hollywood, 27 marzo 2018. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  6. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, "Locke & Key Drama From Carlton Cuse & Joe Hill Nears Series Order At Netflix", su Deadline Hollywood, 29 maggio 2018. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  7. ^ (EN) Hannah Hoolihan, "Netflix's Locke & Key Season 2 Already In The Works Before Season 1 Premieres", su Screenrant, 25 gennaio 2020. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  8. ^ (EN) Nellie Andreeva, "Locke & Key: Frances O'Connor To Star In Hulu Pilot From Carlton Cuse & Joe Hill", su Deadline Hollywood, 17 agosto 2017. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  9. ^ (EN) Nellie Andreeva, "Locke & Key: Young 'It' Co-Star To Play Bode Locke In Hulu Pilot", su Deadline Hollywood, 29 agosto 2017. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  10. ^ (EN) Nellie Andreeva, "Locke & Key: 'It' Actress Megan Charpentier To Play Kinsey Locke In Hulu Pilot", su Deadline Hollywood, 5 settembre 2017. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  11. ^ (EN) Nellie Andreeva, "Locke & Key: Nate Corddry To Co-Star In Hulu Fantasy Pilot", su Deadline Hollywood, 12 settembre 2017. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  12. ^ (EN) Nellie Andreeva, "Locke & Key: Newcomer Cast As Tyler Locke, Danny Glover Co-Stars In Hulu Pilot", su Deadline Hollywood, 2 ottobre 2017. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  13. ^ (EN) Dino-Ray Ramos, "Locke & Key: 'It' Actor Owen Teague Set For Horror-Fantasy Pilot At Hulu", su Deadline Hollywood, 16 ottobre 2017. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  14. ^ (EN) Nellie Andreeva, "Locke & Key: Connor Jessup & Emilia Jones To Play Tyler & Kinsey Locke In Netflix Series From Carlton Cuse & Joe Hill", su Deadline Hollywood, 19 dicembre 2018. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  15. ^ (EN) Kimberly Roots, "Sherri Saum Joins Netflix's Locke & Key", su TVLine, 25 gennaio 2019. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  16. ^ (EN) Denise Petski, "Locke & Key: Griffin Gluck Cast As Regular, Steven Williams To Recur In Netflix Series", su Deadline Hollywood, 25 gennaio 2019. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  17. ^ (EN) Nellie Andreeva, "'Locke & 'Key': 'Scandal' Alumna Darby Stanchfield To Star In Netflix Series", su Deadline Hollywood, 30 gennaio 2019. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  18. ^ (EN) Denise Petski, "Locke & Key: Laysla De Oliveira Cast As Series Regular, Kevin Alves To Recur In Netflix Series", su Deadline Hollywood, 1º febbraio 2019. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  19. ^ (EN) Joe Otterson, "Locke & Key Series Adds Petrice Jones as Series Regular (EXCLUSIVE)", su Variety, 5 febbraio 2019. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  20. ^ (EN) Denise Petski, "Locke & Key: Thomas Mitchell Barnet Set As Series Regular, Asha Bromfield To Recur In Netflix Series", su Deadline Hollywood, 7 febbraio 2019. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  21. ^ (EN) Will Thorne, "Felix Mallard Joins Netflix's Locke & Key (EXCLUSIVE)", su Variety, 25 febbraio 2019. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  22. ^ Locke & Key (TV Series 2020– ) - IMDb. URL consultato il 12 febbraio 2020.
  23. ^ (EN) "Netflix's first Locke & Key trailer welcomes you to Keyhouse", su Entertainment Weekly, 8 gennaio 2020. URL consultato l'8 febbraio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione