Liaoning Panjin Hongyun Zuqiu Julebu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Liaoning Whowin Football Club)
Jump to navigation Jump to search
Liaoning Panjin Hongyun Z.J.
Calcio Football pictogram.svg
Northeast Tiger (东北虎) Liaoning Tigerkin (辽小虎
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px HEX-AF121E White Black.svg Nero, rosso, bianco
Simboli Tigre
Dati societari
Città Shenyang
Nazione Cina Cina
Confederazione AFC
Federazione Flag of the People's Republic of China.svg CFA
Fondazione 1953
Scioglimento2020
Presidente Cina Wan Yi
Stadio Stadio Olimpico di Shenyang
(60.000 posti)
Sito web www.lnhyfc.com
Palmarès
Titoli nazionali 1 Jia-A League
1 China League One
Trofei nazionali 1 Supercoppa di Cina
2 Coppa della Cina
Trofei internazionali 1 AFC Champions League
Si invita a seguire il modello di voce

Il Liaoning Panjin Hongyun Zuqiu Julebu (辽宁盘锦宏运足球俱乐部S, Liáoníng Pánjǐn Hóngyùn Zúqiú JùlèbùP), a volte tradotto come Liaoning Whowin Football Club, era una società calcistica cinese che militava nella China League One. Giocava le sue partite casalinghe allo Stadio Olimpico di Shenyang, nella provincia di Liaoning.

Ha giocato ai massimi livelli calcistici cinesi e vinto diversi campionati. Nella stagione 1989-1990 ha vinto, con il nome di Liaoning Dongyao, il campionato d'Asia per club battendo in finale il Nissan Motors. Tale successo lo ha reso il primo club cinese capace di aggiudicarsi il massimo trofeo continentale.

Denominazione[1][2][modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1953: Dongbei Ti Xun Ban Zuqiu Dui (东北体训班足球队S; Northeast China Football Club)
  • Nel 1954: Dongbei Tiyu Xueyuan Dui (东北体育学院队S; Northeast China Football Club)
  • Nel 1955: Shenyang Tiyu Xueyuan Jingji Ke Dui (沈阳体育学院竞技科队S; Shenyang Sports Institute)
  • Dal 1956 al 1957: Liaoning Dui (辽宁队S; Liaoning Team)
  • Dal 1957 al 1959: Shenyang Dui (沈阳队S; Shenyang Team)
  • Dal 1959 al 1985: Liaoning Sheng Zuqiu Dui (辽宁省足球队S; Liaoning Football Club)
  • Dal 1985 al 1988: Liaoning Dongyao Dui (辽宁东药队S)
  • Dal 1988 al 1994: Liaoning Dongyao Qiye Jituan Zuqiu Julebu (辽宁东药企业集团足球俱乐部S; Liaoning Dongyao Football Club)
  • Nel 1994: Liaoning Yuandong Zuqiu Julebu (辽宁远东足球俱乐部S; Liaoning Fast East Football Club)
  • Nel 1994: Liaoning Xinshijie Zuqiu Julebu (辽宁新世界足球俱乐部S; Liaoning New World Football Club)
  • Nel 1995: Liaoning Zuqiu Julebu (辽宁足球俱乐部S; Liaoning Football Club)
  • Dal 1996 al 1997: Liaoning Hangxing Zuqiu Julebu (辽宁航星足球俱乐部S; Liaoning Sailstar Football Club)
  • Nel 1997: Liaoning Shuangxing Zuqiu Julebu (辽宁双星足球俱乐部S; Liaoning Double Star Football Club)
  • Nel 1998: Liaoning Tianrun Zuqiu Julebu (辽宁天润足球俱乐部S; Liaoning Tianrun Football Club)
  • Nel 1999: Liaoning Fushun Jianlibao Zuqiu Julebu (辽宁抚顺健力宝足球俱乐部S; Liaoning Fushun Jianlibao Football Club)
  • Nel 1999: Liaoning Fushun Shuangling Zuqiu Julebu (辽宁抚顺双菱足球俱乐部S; Liaoning Fushun Shuangling Football Club)
  • Dal 2000 al 2001: Liaoning Fushun Tegang Zuqiu Julebu (辽宁抚顺特钢足球俱乐部S; Liaoning Fushun Special Steel Football Club)
  • Nel 2002: Bodao Zhandou Zuqiu Julebu (波导战斗足球俱乐部S; Beijing Bird Football Club)
  • Nel 2003: Liaoning Zuqiu Julebu (辽宁足球俱乐部S; Liaoning Football Club)
  • Nel 2003: Beijing Sanyuan Zuqiu Julebu (北京三元足球俱乐部S; Beijing Sanyuan Football Club)
  • Nel 2003: Liaoning Zuqiu Julebu (辽宁足球俱乐部S; Liaoning Football Club)
  • Dal 2003 al 2004: Liaoning Zhongshun Qiche Zuqiu Julebu (辽宁中顺汽车足球俱乐部S; Liaoning Polarsun Automobile)
  • Dal 2004 al 2006: Liaoning Zhongyu Zuqiu Julebu (辽宁中誉足球俱乐部S; Liaoning Zhongyu Football Club)
  • Nel 2006: Liaoning Zuqiu Julebu (辽宁足球俱乐部S; Liaoning Football Club)
  • Dal 2006 al 2007: Liaoning Huludao Gang Zuqiu Julebu (辽宁葫芦岛港足球俱乐部S; Liaoning Huludao Harbor Football Club)
  • Nel 2007: Liaoning Xiyang Zuqiu Julebu (辽宁西洋足球俱乐部S; Liaoning Xiyang Football Club)
  • Dal 2008 al 2013: Liaoning Hongyun Zuqiu Julebu (辽宁宏运足球俱乐部S; Liaoning Whowin Football Club)
  • Dal 2013 al 2020: Liaoning Panjin Hongyun Zuqiu Julebu (辽宁盘锦宏运足球俱乐部S)

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di calcio era originariamente conosciuta come Northeast China quando l'organo di governo dello sport di Shenyang si è unito al team nel 1953, quando la Cina aveva da poco creato il campionato nazionale di calcio. Nel 1954 la squadra vince il suo primo campionato e continuerà ad essere una concorrente regolare all'interno della Chinese Super League fino al 1956 quando la squadra si divise per partecipare al campionato regionale. Il gruppo Shenyang sport rilevò il team e lo rinominò in Shenyang Sports Institute fino al 1959 quando il nome venne cambiato in Liaoning Football Club. La squadra arrivò vicina a vincere il titolo in diverse occasioni, ma solo dopo la Rivoluzione Culturale e il ritorno del calcio in Cina il Liaoning riuscì a vincere lo scudetto nel 1978[3]. La trasformazione del campionato cinese in una competizione professionistica ha permesso al Liaoning di dominare sia in Cina così come in Asia durante gli anni ottanta e novanta. La transizione del Liaoning verso il professionismo fu comunque difficile e si la squadra si trovò relegata alla fine del 1995 ai margini del campionato. Con questa stagione di fatto si chiuse il predominio della squadra nel campionato cinese. La squadra ha dovuto trascorrere diverse stagioni in China League One prima di ottenere la promozione al livello superiore nella stagione 1998[4]. Il club andò subito vicino alla conquista del titolo nazionale nel 1999, anno del ritorno in Chinese Super League, tuttavia persero lo scudetto per un punto a favore dello Shandong Luneng[5]. Questo è stata una stagione luminosa in un periodo molto difficile per il Liaoning, tanto che nel 2002 il team del Liaoning fu venduto al Gruppo SVT per formare il Huludao Whowin. Nel 2003 il gruppo fu sponsorizzato da Zhongyu Automobile Company, senza tuttavia avere una fornitura costante di giovani da far entrare nella squadra maggiore.

Il 4 agosto 2006 il Liaoning Sport Technology College è diventato ufficialmente il principale azionista del club.[6] Il 20 agosto 2006 il Gruppo Hongyun è diventato anche azionista di maggioranza all'interno della squadra e alla fine ha portato Wang Yi (王毅) a essere nominato presidente del club nell'aprile 2007.[7] Uno dei suoi primi incarichi è stato quello di sciogliere la squadra giovanile del club chiamata Liaoning Guangyuan dopo che il loro periodo come squadra satellite nella S. League di Singapore li ha visti coinvolti in uno scandalo di partite truccate.[8] Nella stagione del campionato 2008 il club è retrocesso, tuttavia nella stagione del campionato 2009 riuscì a vincere la seconda divisione e conquistare immediatamente la promozione in massima serie.[9] Il club si è ristabilito nella massima serie ed è arrivato terzo nella stagione del 2011, che li ha visti qualificarsi per la massima competizione asiatica per la prima volta in 17 anni. Il club decise, però, di non partecipare alla AFC Champions League 2012 dopo che fu richiesto loro di giocare una partita di qualificazione per accedere al torneo vero e proprio.[10]

Il 5 luglio 2016 il club ha ingaggiato il calciatore della Squadra nazionale di calcio della Nigeria, Anthony Ujah dal Werder Brema per la cifra record di 13 milioni di euro.[11][12] La mossa non è stata un successo e il Liaoning Hongyun è retrocesso in League One ancora una volta dopo la stagione 2017, finendo all'ultimo posto. Anthony Ujah è stato venduto per 3,8 milioni di euro, quindi con una perdita significativa di circa 10 milioni di euro, al Magonza.[13] Nella League One del 2018 il club non è riuscito a ottenere la promozione al primo tentativo.[14] Insieme alla perdita di entrate non essendo in massima serie, il club avrebbe ammesso, all'inizio della stagione del campionato 2019, di essere in difficoltà finanziarie e di pagare in ritardo gli stipendi ai giocatori.[15] All'inizio della stagione di League One 2020 il club era ancora una volta in ritardo nel pagamento degli stipendi dei giocatori e ha dovuto ricevere una proroga dalla Associazione calcistica cinese per concedere loro la registrazione per la nuova stagione.[16] Il 24 febbraio 2020 il club ha finalmente consegnato il proprio bilancio alla federazione cinese, tuttavia diversi giocatori hanno immediatamente scritto alla federazione per affermare che i bilanci consegnati dal club erano fraudolenti e non erano ancora stati pagati.[17] Il club ha ricevuto ancora una volta un'estensione dalla CFA, ma ha dovuto saldare tutti gli stipendi dovuti, prima di ottenere la registrazione per giocare in campionato. Alla luce di ciò, il debito del club è stato scoperto essere 376.140.492,50 Yuan (48.373.237,76 €) al 19 maggio 2019, mentre i loro costi operativi per tutta la stagione erano stati di 100 milioni di Yuan e stavano attivamente cercando investitori, in particolare il governo locale della città di Shenyang o rischiavano la bancarotta.[18]

L'11 marzo 2020 il club neopromosso in League One, lo Shenyang Urban FC si è interessato alla fusione e all'integrazione dei club.[19] Il proprietario del club Zhuang Yi era un ex giocatore del Liaoning e ha dichiarato pubblicamente di voler creare un nuovo club di Liaoning.[20] Il 12 marzo 2020, il Liaoning è stato ufficialmente sciolto.[21] Zhuang Yi ricevette immediatamente tutti i giocatori di tutte le sfere del Liaoning e iniziò ad integrare le due squadre.[22] Il 13 marzo 2020 lo Shenyang Urban FC ha cambiato ufficialmente il proprio nome in Liaoning Shenyang Urban FC.[23]

Il 23 maggio 2020, il Liaoning Football Club è stato squalificato dal CFA a causa di arretrati salariali.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 1954 1955 1956 1957 1958 1960 1961 1962 1963 1964 1965 1973 1974 1976 1977 1978 1979 1980 1981 1982 1983 1984 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991
Division 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
Position 1 5 3 10 2 2 7 3 2 8 9 3 4 1 7 1 2 2 8 6 4 3 1 4 1 1 2 1 1
Stagione 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
Divisione 1 1 1 1 2 2 2 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 2 1 1 1 1 1 1
Position 1 1 4 12 4 9 2 2 8 3 5 6 4 10 13 9 15 1 7 3 10 10 10 12

Coppa della Cina[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 1956 1960 1984 1985 1986 1990 1991 1992 1995 1996
Risultati Non entrata Non entrata Campioni 6º posto Campioni Fase a gironi Semi-finale Quarti di finale Quarti di finale Secondo Turno
Stagione 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2011 2012 2013 2014 2015
Risultato Secondo turno Secondo posto Secondo turno Quarti di finale Secondo Turno Secondo posto Sedicesimi Primo turno Quarti di finale Primo turno Terzo Turno Semi-Finali Quarti di finale Terzo Turno Terzo Turno

CSL Cup[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 2004 2005
Risultato Quarti di Finale Quarti di Finale

Competizioni Asiatiche[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 1986 1987 1990 1991 1993 1994 1995 2012
Competizione ACC ACC ACC ACC ACC ACC ACC ACC
Posizione Preliminari Terzo posto Campioni Secondo posto Terzo Round Quarto posto Fase a gironi Ritirata

Rosa 2017[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 18 maggio 2017

N. Ruolo Giocatore
1 Cina P Liu Weigou
3 Cina D Wu Gaojun
4 Cina C Sun Shilin
5 Cina D Yang Shanping
6 Cina C Yang Yu
8 Cina A Zhang Ye
9 Cina C Zhao Junzhe
11 Cina D Zheng Tao
12 Zambia A James Chamanga
14 Cina A Wang Hao
15 Cina D Song Chen
16 Cina C Zhang Tianlong
17 Cina C Wang Liang
18 Cina C Ni Yusong
19 Cina C Zhang Jingyang
N. Ruolo Giocatore
20 Cina C Jin Taiyan
21 RD del Congo D Assani Lukimya-Mulongoti
22 Cina D Wang Liang
23 Cina A Wang Jiao
24 Cina P Zheng Zhenqiang
25 Cina D Lu Qiang
26 Cina A Feng Boyuan
27 Cina C Hu Yanqiang
28 Cina P Shi Xiaotian
29 Cina C Wang Fa
31 Cina D Liu Shangkun
32 Cina A Lei Yongchi
37 Nigeria A Anthony Ujah

Squadra Riserve[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
41 Cina D Tian Runze
42 Cina C Cao Jiahong
43 Cina D Liu Jiaxin
44 Cina A Dong Xiang
45 Cina C Gao Jian
46 Cina D Wang Weipu
47 Cina D Wang Jiawang
48 Cina C Wang Jiao
N. Ruolo Giocatore
49 Cina C He Yaqi
50 Cina D Wang Yuzhuo
51 Cina C Wang Zhihui
52 Cina C Yang Jin
53 Cina P Pei Chensong
54 Cina A Jiang Jun
55 Cina C Liu Tiankuo
56 Cina C Huang Lie

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Staff

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1951, 1954, 1978, 1985, 1987, 1988, 1990, 1991, 1992, 1993
2009
1984, 1986
2000

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1989-1990

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1958, 1960, 1963, 1979, 1980, 1989, 1998, 1999
Terzo posto: 1956, 1962, 1973, 2001, 2011
Finalista: 1998, 2002
Semifinalista: 1991, 2012
Secondo posto: 1998
Finalista: 1990-1991
Terzo posto: 1986

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ZH) 中国职业足球俱乐部的队名, su blog.sina.com.cn.
  2. ^ (ZH) 中超诸强——辽宁足球俱乐部简介, su sports.enorth.com.cn.
  3. ^ China League History
  4. ^ China League 1998
  5. ^ China 1999
  6. ^ 辽足彻底告别张曙光时代:我这三年很遗憾很受伤, su news.xinhuanet.com, news. xinhuanet.com, 15 settembre 2006. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 25 dicembre 2014).
  7. ^ 葫芦岛出手程鹏辉重出江湖 辽足新股东正式走向前台, su sports.sina.com.cn, sports. sina.com.cn, 20 agosto 2006. URL consultato il 6 giugno 2015.
  8. ^ 粤媒三点质疑反赌风暴 知情人称反赌可能到此为止, su sports.sina.com.cn, 27 novembre 2009. URL consultato il 4 maggio 2015.
  9. ^ China 2009, su rsssf.com, 23 aprile 2010. URL consultato il 2015-05- 04 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2012).
  10. ^ 辽宁宏运正式宣布退出2012亚冠联赛资格赛, su sports.163.com, 2 dicembre 2011. URL consultato il 10 maggio 2015.
  11. ^ Von Bremen nach China: Ujah-Wechsel ist perfekt, su kicker.de, 5 luglio 2016. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  12. ^ 辽足2亿先生:压力就是动力 首秀服从教练安排, su sports.sina.com.cn, 7 luglio 2016. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  13. ^ 德甲劲旅官宣辽足锋霸加盟 转会费380万签3年半, su sports.sina.com.cn, 21 dicembre 2017. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  14. ^ China 2018, su rsssf.com, 7 maggio 2018. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  15. ^ 辽足仍在与足协沟通工资表问题 球队冬训正常进行, su sports.sina.com.cn, 16 gennaio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  16. ^ 辽足获得缓刑还有一线生机 是否解散取决于一点, su sports.sina.com.cn, 16 gennaio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  17. ^ Liaoning FC players threaten to sue club over forgery allegations, su xinhuanet.com, Xinhua, 24 febbraio 2020. URL consultato il 12 marzo 2020.
  18. ^ 不要以为辽足能解决欠薪问题就解决了问题了,他们还有一个重压, su new.qq.com, 12 marzo 2020. URL consultato il 12 marzo 2020.
  19. ^ 足球报:沈阳城建全面接收辽足 辽宁足协主席承诺, su sports.sina.com.cn, 11 marzo 2020. URL consultato il 12 marzo 2020.
  20. ^ 辽足将与沈阳城市整合"重生"计划三到五年冲超, su sports.sina.com.cn, 12 marzo 2020. URL consultato il 12 marzo 2020.
  21. ^ 辽足还是将要解散了!但辽宁精神永不灭,借壳重生即将冲超, su k.sina.cn, sports.sina.com.cn, 12 marzo 2020. URL consultato il 12 marzo 2020.
  22. ^ 浴火重生!新辽足队名曝光 目标要在5年内冲超, su sports.sina.com.cn, 12 marzo 2020. URL consultato il 12 marzo 2020.
  23. ^ 新辽足正式诞生?沈阳城市正式更名辽宁沈阳城市, su sports.sina.com.cn, 13 marzo 2020. URL consultato il 13 marzo 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio