Leslie Jordan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leslie Jordan nel 2022.

Leslie Jordan (Chattanooga, 29 aprile 1955Los Angeles, 24 ottobre 2022[1]) è stato un attore, drammaturgo e cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Apparve in molte serie televisive come Ally McBeal, Lois & Clark - Le nuove avventure di Superman, Star Trek: Voyager, Reba, Boston Public, Hidden Palms, Boston Legal, Jarod il camaleonte, Nash Bridges, Ugly Betty e American Horror Story, ma è noto soprattutto per l'interpretazione di Beverly Leslie, ricco omosessuale e rivale di Karen Walker, nella serie televisiva Will & Grace, che gli valse un Emmy Award nel 2006. Dopo aver recitato come protagonista nella serie The Cool Kids (2018-2019), dal 2021 fu un membro del cast principale di Call Me Kat.

Morì a 67 anni il 24 ottobre 2022, dopo essersi schiantato con la sua auto contro un edificio a Hollywood.[2]

Era dichiaratamente gay.[3]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Leslie Jordan è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ È morto l’attore comico Leslie Jordan, noto soprattutto per la serie tv “Will & Grace”, in il Post, 25 ottobre 2022. URL consultato l'11 novembre 2022.
  2. ^ (EN) Leslie Jordan, ‘Will & Grace’ and ‘American Horror Story’ Star, Dies at 67 in Car Accident, su variety.com, Variety, 24 ottobre 2022. URL consultato il 24 ottobre 2022.
  3. ^ (EN) http://#, EXCLUSIVE INTERVIEW: We Can’t Get Enough of Southern Belle Leslie Jordan, su Instinct Magazine, 22 novembre 2018. URL consultato il 6 giugno 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN164917328 · ISNI (EN0000 0001 1787 0780 · LCCN (ENno2003075276 · GND (DE141506741 · BNE (ESXX4953730 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2003075276