Call Me Kat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Call Me Kat
Titolo originaleCall Me Kat
PaeseStati Uniti d'America
Anno2021 – in produzione
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni1
Durata22 minuti (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreDarlene Hunt
Interpreti e personaggi
MusicheAnna Waronker
ProduttoreEric Norsoph, Alison Mo Massey, Mackenzie Gabriel-Vaught, Kelly-Anne Lee
Produttore esecutivoJim Parsons, Mayim Bialik, Todd Spiewak, Miranda Hart, Angie Stephenson, Beth McCarthy-Miller, Darlene Hunt
Casa di produzioneWarner Bros. Television
Prima visione
Dal3 gennaio 2021
Alin corso
Rete televisivaFox
Opere audiovisive correlate
OriginariaMiranda

Call Me Kat è una serie televisiva statunitense, basata sulla sitcom britannica Miranda (di Miranda Hart), trasmessa da Fox dal 3 gennaio 2021.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie racconta la storia di Kat, una donna di 39 anni, che lotta ogni giorno contro la società, e sua madre, per dimostrare che non serve avere molto per essere felici. Quindi spende i soldi che i suoi genitori hanno messo da parte per il suo matrimonio per aprire un cat-café a Louisville, nel Kentucky e iniziare una nuova vita.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 2021

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 settembre 2019, è stato annunciato che la Fox Broadcasting Company aveva dato il via alla produzione di una nuova serie, basata sulla sitcom britannica Miranda di Miranda Hart. Il titolo provvisorio in questa fase era Carla. La serie sarà prodotta da Mayim Bialik e Darlene Hunt attraverso Sad Clown Productions, Jim Parsons (ex co-protagonista con Mayim Bialik in The Big Bang Theory), Todd Spiewak attraverso That's Wonderful Productions, Angie Stephenson e il creatore della serie originale Miranda Hart attraverso BBC Studios. Inoltre viene comunicato che Eric Norsoph di That's Wonderful Productions e Mackenzie Gabriel-Vaught di Sad Clown Productions saranno i produttori.

Il 12 febbraio 2020, è stato annunciato che il nome della serie è stato cambiato da Carla a Call Me Kat. L'11 maggio 2020, è stato annunciato che Fox aveva ordinato il pilot per la serie.[2]  La premiere della serie, negli Stati Uniti, è andata in onda il 3 gennaio 2021. [3]

In Italia la serie è inedita.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Call Me Kat: Il primo trailer della nuova serie FOX con Mayim Bialik, su www.comingsoon.it. URL consultato il 5 dicembre 2020.
  2. ^ Mayim Bialik's 'Call Me Kat' Ordered to Series at Fox | Hollywood Reporter, su www.hollywoodreporter.com. URL consultato il 4 dicembre 2020.
  3. ^ Riccardo Cristilli, Prodigal Son, Call Me Kat, The Resident, 911 le date Fox di gennaio 2021, su Dituttounpop.it, 11 novembre 2020. URL consultato il 4 dicembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione