Lancio del martello con maniglia corta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lancio del martello con maniglia corta
WFD implement 01.jpg
L'attrezzo utilizzato nel lancio del martello con maniglia corta
Federazione IAAF
Contatto No
Genere Maschile
Indoor/outdoor Outdoor
Campo di gioco Campo
Olimpico 1904 e 1920

Il Lancio del martello con maniglia corta è stata una disciplina dell'atletica leggera inserita nel programma olimpico esclusivamente per i Giochi del 1904 di St. Louis e del 1920 di Anversa, a cui parteciparono solo atleti uomini.

Oggi questa disciplina fa parte del programma del pentathlon di lanci, gara praticata da atleti appartenenti alla categoria master.

L'attrezzo[modifica | modifica wikitesto]

Assomiglia a quello irlandese (che è quello standard), con la differenza che la catena è cortissima. Questo fatto e il maggior peso rispetto al martello standard (più di 25 invece di più di 7 Kg) riducono sensibilmente il raggio di rotazione e di conseguenza la lunghezza dei lanci, permettendo di disputare gare di martello al coperto.

L'attrezzo è di una lunghezza complessiva di m 0,46. Il peso totale è di 56 libbre, pari a circa 25,4 kg.

Medagliati ai Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Misura Argento Argento Misura Bronzo Bronzo Misura
Saint Louis 1904 Canada Étienne Desmarteau 10,465 m Sport records icon RO.svg Stati Uniti John Flanagan 10,160 m Stati Uniti James Mitchell 10,135 m
Anversa 1920 Stati Uniti Patrick McDonald 11,265 m Stati Uniti Patrick Ryan 10,965 m Svezia Carl Johan Lind 10,250 m

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera