La furia di un uomo - Wrath of Man

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La furia di un uomo - Wrath of Man
Wrath of Man.jpg
Jason Statham in una scena del film
Titolo originaleWrath of Man
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno2021
Durata118 min
Genereazione, thriller
RegiaGuy Ritchie
Soggettodal film Le Convoyeur scritto da Nicolas Boukhrief e Éric Besnard
SceneggiaturaGuy Ritchie, Ivan Atkinson, Marn Davies
ProduttoreGuy Ritchie, Ivan Atkinson, Bill Block
Produttore esecutivoLouise Killin, Joshua Throne, Steven Chasman, Andrew Golov
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer, Miramax, Toff Guy Films
Distribuzione in italianoPrime Video, Leone Film Group, Rai Cinema
FotografiaAlan Stewart
MontaggioJames Herbert
Effetti specialiNeal Champion, Sam Dean, Michal Krecek
MusicheChris Benstead
ScenografiaMartyn John
CostumiStephanie Collie
TruccoCarla Vicenzino
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La furia di un uomo - Wrath of Man (Wrath of Man) è un film del 2021 diretto da Guy Ritchie.

Remake del film francese del 2004 Le Convoyeur, diretto da Nicolas Boukhrief,[1] la pellicola segna la quarta collaborazione tra il regista Ritchie ed il protagonista Jason Statham dopo Lock & Stock - Pazzi scatenati (1998), Snatch - Lo strappo (2000) e Revolver (2005).[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Per le strade di Los Angeles una banda di rapinatori mascherata da operai pubblici assalta un furgone portavalori. Durante il furto vengono uccisi le due guardie e un civile. Cinque mesi dopo Patrick Hill viene assunto alla Fortico, società proprietaria del furgone portavalori assaltato in precedenza. Hill supera i test con il punteggio minimo e inizia a lavorare per conto della Fortico e conosce i colleghi Bimbo Bello Dave e Bullet. Al suo secondo incarico il furgone viene assaltato ma Hill sventa la rapina praticamente da solo e uccide tutti i malviventi. Considerato come un eroe al lavoro diventa l'uomo di punta della Fortico e sventa in seguito una seconda rapina facendo fuggire i criminali semplicemente palesandosi.

Intanto gli agenti che lo hanno interrogato in merito al suo intervento lo segnalano al loro superiore, l'agente King. Il giorno dell'assalto al furgone, Hill era sul posto insieme al figlio Dougie, con il compito di tenere d'occhio gli spostamenti del veicolo, ma, appena uscito dal cancello, il furgone viene assaltato e il civile rimasto ucciso è proprio Dougie, Anche Hill viene colpito ma non fatalmente. Risvegliatosi in ospedale giura vendetta e allora sguinzaglia i suoi sottoposti per scoprire chi ha compiuto la rapina, rivelandosi come il criminale Mason Heargraves.

Heargraves è anche in contatto con l'agente King che gli fornisce una lista di possibili sospetti, lasciando al criminale carta bianca per raggiungere i colpevoli. Così facendo Heargraves sospetta di un interno alla Fortico che possa aver fornito informazioni ai criminali e quindi si infiltra sotto falsa identità nella compagnia di portavalori. Un gruppo di veterani, fra cui Jackson e Jan, insoddisfatti della vita che conducono tornati dalla guerra, decidono di compiere dettagliate rapine mantenendo però un tenore di vita insospettabile anche alle loro stesse famiglie. Così facendo organizzano il colpo alla Fortico grazie a un interno ed è proprio Jan, nella concitazione del momento, ad uccidere Dougie.

Il giorno del Black Friday, quando alla Fortico gireranno somme di 150 milioni di dollari, Bullet rivela a Hill di essere l'interno e di cooperare affinché la rapina vada a buon fine senza spargimenti di sangue. Giunti al deposito però inizia una sparatoria, e molti fra criminali e guardie vengono feriti o uccisi. Hill riesce a uccidere tre dei criminali ma viene colpito da Bullet che fugge con Jackson, Jan e il denaro. Durante la fuga Jan uccide Bullet e Jackson per non dovere dividere il bottino con nessuno ma, giunto a casa, scopre che nelle borse col denaro Hill aveva nascosto un telefono per localizzarlo. Hill allora finisce il lavoro colpendo Jan, colpevole della morte di suo figlio, al fegato, polmoni, milza e cuore, gli stessi punti dove Dougie era stato colpito. Compiuta la sua vendetta, Hill lascia la scena all'agente King e viene portato via da uno dei suoi uomini.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre 2019 viene annunciato il remake del film francese del 2004 Le Convoyeur con Guy Ritchie alla regia e Jason Statham protagonista.[2]

Le riprese del film sono iniziate nel novembre 2019 e si sono svolte tra Londra e Los Angeles.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film è stato diffuso il 29 marzo 2021.[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, inizialmente previsto per il 15 gennaio 2021,[4] è stato posticipato a causa della pandemia di COVID-19, prima al 23 aprile 2021,[5] poi definitivamente al 7 maggio 2021.[3] In Italia arriva direttamente su Prime Video dal 27 dicembre 2021.[6]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo fine settimana di programmazione nelle sale statunitensi, il film si posiziona al primo posto del botteghino con un incasso di 8,1 milioni di dollari.[7]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Sull'aggregatore Rotten Tomatoes il film riceve il 66% delle recensioni professionali positive con un voto medio di 6,2 su 10 basato su 248 critiche,[8] mentre su Metacritic ottiene un punteggio di 57 su 100 basato su 38 critiche.[9]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Beatrice Pagan, WRATH OF MAN: IL TRAILER DEL FILM DI GUY RITCHIE CON STAR JASON STATHAM, su Movieplayer.it, 29 marzo 2021. URL consultato il 29 marzo 2021.
  2. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Jason Statham & Guy Ritchie Re-Team For Miramax Action Thriller, su Deadline Hollywood, 7 ottobre 2019. URL consultato il 29 marzo 2021.
  3. ^ a b Filmato audio MGM, WRATH OF MAN - Official Trailer - MGM Studios, su YouTube, 29 marzo 2021. URL consultato il 29 marzo 2021.
  4. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, ‘Chaos Walking’: Daisy Ridley-Tom Holland Pic Gets Release Date, su Deadline Hollywood, 7 febbraio 2020. URL consultato il 29 marzo 2021.
  5. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, Josh Hartnett Reteams With Guy Ritchie & Jason Statham For Miramax STX Thriller, su Deadline Hollywood, 21 gennaio 2021. URL consultato il 29 marzo 2021.
  6. ^ Patrizio Marino, AMAZON PRIME VIDEO, DICEMBRE 2021: LE NOVITÀ IN CATALOGO TRA FILM E SERIE TV, su Movieplayer.it, 4 dicembre 2021. URL consultato il 4 dicembre 2021.
  7. ^ Valentina D'Amico, WRATH OF MAN, CON JASON STATHAM, IN TESTA AL BOX OFFICE USA IN VISTA DELLA STAGIONE ESTIVA, su Movieplayer.it, 10 maggio 2021. URL consultato il 10 maggio 2021.
  8. ^ (EN) La furia di un uomo - Wrath of Man, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 6 gennaio 2022. Modifica su Wikidata
  9. ^ (EN) La furia di un uomo - Wrath of Man, su Metacritic, Red Ventures. URL consultato il 6 gennaio 2022. Modifica su Wikidata
  10. ^ Valentina D'Amico, CRITICS CHOICE SUPER AWARDS 2022: SPIDER-MAN: NO WAY HOME, JUSTICE LEAGUE E MIDNIGHT MASS TRA I CANDIDATI, su movieplayer.it, Movieplayer.it, 23 febbraio 2022. URL consultato il 4 marzo 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema