Ivanka Trump

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ivanka Trump

Ivanka Trump, all'anagrafe Ivanka Marie Trump (New York, 30 ottobre 1981), è un'imprenditrice, modella e personaggio televisivo statunitense, figlia del 45º Presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump (anche imprenditore e proprietario della Trump Organization) e della ex-modella Ivana Trump.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ivanka Trump è la figlia di Donald Trump e Ivana Trump, quindi sorella del primogenito Donald e del terzogenito Eric. Inoltre è sorella, da lato di padre, di Tiffany Trump (figlia di Donald Trump e Marla Maples) e di Barron William Trump (figlio di Donald Trump e Melania Knauss). Il suo nome slavo "Ivanka", è diminutivo del nome della madre "Ivana".

La Trump ha frequentato la The Chapin School a New York e si è diplomata al Choate Rosemary Hall a Wallingford, Connecticut. Dopo aver frequentato per due anni la Georgetown University, Ivanka si è poi trasferita alla Wharton School of Business della University of Pennsylvania, laureandosi con lode (nel 2004) in Economia[1][2][3].

Dal 1997 la Trump è anche una modella di fama internazionale[4]: a quel tempo, infatti, risale il suo esordio come ragazza copertina (in quell'occasione per il magazine Seventeen). Successivamente è stata cover girl per Forbes, Golf Magazine, Avenue Magazine, Elle Mexico, Stuff, Harper's Bazaar, Page Six e Philadelphia Style. Ivanka è stata inoltre modella per le sfilate di Versace, Marc Bouwer e Thierry Mugler, e testimonial per le campagne pubblicitarie di Tommy Hilfiger e Jeans Sassoon.

Prima di entrare nell'azienda di famiglia, la Trump ha lavorato per Forest City Enterprises[5]. Unendo le forze con Dynamic Diamond Corp. (corporation di proprietà della Diamond Trading Company, a sua volta posseduta dalla De Beers), Ivanka ha creato una linea di gioielleria e il primo punto vendita del marchio Ivanka Trump Collection (situato a New York sulla Madison Avenue e poi trasferito in Mercer Street) è stato chiamato come la fondatrice, ovvero Ivanka Trump. In seguito ha creato anche una linea di scarpe e una di borse, seguite poi da una linea di abbigliamento.[6] È stata a lungo Vicepresidente della Trump Organization, ovvero dell'azienda di famiglia, incarico che, con l'elezione del padre Donald alla presidenza degli Stati Uniti, ha poi abbandonato per diventare sua consigliera alla Casa Bianca.

Insieme con il fratello Donald jr. partecipa come giudice al reality The Apprentice dal 2004, prodotto e presentato dal padre Donald e trasmesso dalla NBC. Ivanka Trump ha anche scritto un libro intitolato The Trump Card, pubblicato negli Stati Uniti nell'ottobre 2009: il libro è stato pubblicato, con il titolo Trump Card, in Italia (nel 2010) da Etas ed è stato tradotto da Roberto Merlini. Nel maggio 2017 ha pubblicato il suo secondo libro, Women who Work: Rewriting the Rules for Success.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 ottobre 2009 ha sposato Jared Kushner; nello stesso anno, si è convertita all'ebraismo. Da Kushner il 17 luglio 2011 ha avuto la figlia Arabella Rose e il 14 ottobre 2013 il figlio Joseph Frederick. Theodore, il terzo figlio, è nato il 27 marzo 2016.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ruth La Ferla. Introducing the Ivanka, The New York Times, 27 dicembre 2007
  2. ^ George Gurley, Trump Power, in Marie Claire.
  3. ^ Lisa DePaulo. Ivanka Trump's Plan For Total World Domination, GQ Magazine, aprile 2007
  4. ^ Ivanka Trump: modella, fotomodella, indossatrice, fashionmodeldirectory.com.
  5. ^ Stephane Fitch, The Real Apprentices, in forbes.com.
  6. ^ ivankatrump.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN90447706 · LCCN: (ENn2009038599 · GND: (DE1133385273