Jared Kushner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jared Kushner (Livingston, 10 gennaio 1981) è un imprenditore statunitense, senior advisor del Presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump.

Jared Kushner
Jared Kushner 2018.jpg

Senior advisor del Presidente degli USA
In carica
Inizio mandato 20 gennaio 2017
Presidente Donald Trump

Direttore dell'Office of American Innovation
In carica
Inizio mandato 27 marzo 2017
Predecessore carica istituita

Dati generali
Partito politico Repubblicano (dal 2015)

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jared Kushner e Ivanka Trump

Figlio di Charles Kushner[1] e Seryl Stadtmauer entrambi di origine ebraica, Jared Kushner è nato a Livingston, in New Jersey. Il 25 ottobre 2009 ha sposato Ivanka Trump, figlia di Donald e Ivana Trump, con cui ha tre figli.

Il 20 gennaio 2017 viene nominato assieme a Stephen Miller senior advisor del Presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump. Nel marzo 2017 Trump lo ha messo a capo del neo-istituito Office of American Innovation (OAI) della Casa Bianca.[2] Nell'aprile 2017 ha incontrato i leader iracheni a Baghdad per conto del presidente.[3]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Fascia dell'Ordine dell'Aquila azteca (Messico) - nastrino per uniforme ordinaria Fascia dell'Ordine dell'Aquila azteca (Messico)
— 29 novembre 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jeremy W. Peters, Citizen Kushner, The New York Times, 24 giugno 2011. URL consultato il 29 maggio 2017.
  2. ^ (EN) President Donald J. Trump Announces the White House Office of American Innovation (OAI), su whitehouse.gov, 27 marzo 2017. URL consultato il 24 maggio 2017.
  3. ^ (EN) Trump son-in-law Jared Kushner in Iraq with top US general, BBC News, 4 aprile 2017. URL consultato il 30 maggio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN1597148632930630630007 · LCCN (ENn2018069658 · GND (DE1124575480 · WorldCat Identities (ENn2018-069658