Magna cum laude

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Magna cum laude è un'espressione latina, dal significato letterale con grande lode. Espressioni come cum Laude, Magna cum Laude, Summa cum Laude, Maxima cum Laude, consistono in una vera e propria valutazione, assegnata in relazione all'intervallo di punteggio in cui ricade la media conseguita dal laureato nel suo iter universitario (GPA: Grade Point Average)

Queste valutazioni accademiche in latino vengono adottate in diverse università, in particolare modo nel mondo anglosassone: Canada, Filippine, Stati Uniti, Gran Bretagna, Australia, Bangladesh, Barbados, Colombia, Georgia, Giamaica, Hong Kong, India, Irlanda, Kenya, Malta, Nuova Zelanda, Nigeria, Pakistan, Singapore, Sri Lanka, Sudafrica, Trinidad e Tobago, Vaticano (università pontificie) e diversi altri paesi.[senza fonte]

Parametri per l'ottenimento del grado[modifica | modifica wikitesto]

In Francia si usano normalmente le espressioni "très bien avec félicitations du jury", "très bien", "bien" e "assez bien". Alcuni Istituti Universitari come le "Grandes Écoles" come "l'Institut d'études politiques de Paris", "HEC Paris" e le Università che rilasciano il Dottorato (Doctorat) sono soliti usare i titoli in Latino o in Inglese: "summa cum laude" / "graduated with highest honors" per il 2% migliore degli studenti e "cum laude" / "graduated with honors" per il successivo 5% degli studenti di quell'anno accademico.

In Svizzera, i gradi: "cum laude", "magna cum laude", "insigni cum laude" e "summa cum laude" vengono utilizzati, ma il GPA (Grade Point Average) esatto corrispondente a ciascuno varia da istituto a istituto.

Nel Regno Unito la formula "cum laude" viene utilizzata (es. Università di Edimburgo) per indicare una laurea degna di lode, ma l'ulteriore classificazione è indicata in inglese, ad esempio Primi Ordinis per First Class, etc...

In Germania, la gamma di gradi è: "rite "("debitamente" conferito, cioè, sono stati soddisfatti i requisiti), "cum laude", "magna cum laude" e "summa cum laude". Questi gradi sono per lo più utilizzati quando viene conferito un "dottorato", non per i diplomi, bachelor o master per i quali invece sono utilizzati solo votazioni numeriche.

Nelle Università anglosassoni viene utilizzato il Grade Point Average (GPA), calcolato come il rapporto tra Quality Points e Hours attempted: i Quality Points sono il prodotto del voto ottenuto (da 4 per un voto A a 1 per un voto D) per il valore in crediti del corso. Il massimo GPA raggiungibile è 4000; ci sono tre menzioni d'onore, riservate a chi consegue un GPA compreso nei tre relativi intervalli in relazione al punteggio massimo raggiungibile. Gli intervalli di assegnazione variano leggermente all'interno di ogni scuola del medesimo istituto accademico; negli Stati Unito circa il 5% può raggiungere la menzione "Summa".[1]

In Italia i vari termini Bacio accademico, Abbraccio accademico, Dignità di Stampa, non hanno alcun valore legale, né sono riportati su alcun diploma di laurea o certificato.

Note e riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Grading System (Fall 2012 Forward), su American University. URL consultato il 22 maggio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]


Lingua latina Portale Lingua latina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lingua latina