Indovina chi viene a Natale?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Indovina chi viene a Natale?
Indovina chi viene a Natale.jpg
Carlo Buccirosso nella scena finale del film
Titolo originaleIndovina chi viene a Natale?
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2013
Durata100 min
Rapporto2,35:1
Generecommedia
RegiaFausto Brizzi
SoggettoFausto Brizzi, Marco Martani
SceneggiaturaFausto Brizzi, Fabio Bonifacci, Marco Martani
ProduttoreFausto Brizzi
Produttore esecutivoOlivia Sleiter
Casa di produzioneMedusa Film, Wildside, Colorado Film in collaborazione con Ferrarini, Mediaset Premium, Opel e Technicolor SA
Distribuzione (Italia)Medusa Film
FotografiaMark Melville
MontaggioLuciana Pandolfelli
Effetti specialiCromatica
MusichePaolo Buonvino
Interpreti e personaggi

Indovina chi viene a Natale? è un film italiano del 2013 diretto dal regista Fausto Brizzi con Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Raoul Bova, Carlo Buccirosso, Gigi Proietti e Claudia Gerini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una famiglia molto allargata si riunisce per le feste di Natale, dopo la morte del capofamiglia Leonardo Sereni, famoso cantante. Il figlio maggiore Giulio, con la moglie Marina, possiede una fabbrica di panettoni. La loro figlia psicologa Valentina si fidanza con Francesco, un diversamente abile, perché, dopo un incidente, è rimasto senza gli arti superiori.

La secondogenita di Leonardo e della moglie Emma è Chiara, madre di due bambini, Azzurra e Filippo, avuti da due diverse relazioni; dopo tanti amori sbagliati, finalmente sembra aver trovato l'uomo giusto, ovvero Domenico, un maestro elementare. C'è anche un figlio avuto da Leonardo da una relazione extra-coniugale, il napoletano Antonio. Quest'ultimo è sposato con Elisa e hanno tre bambini. Giulio e Marina inizialmente non accettano che la figlia stia con un disabile, ma Francesco darà prova di sapersela cavare da solo nonostante il suo handicap. I figli di Chiara non vogliono che la loro madre stia con l'ennesimo uomo, perché gelosi. Da qui nascono vari dispetti a Domenico, che si troverà a giustificare vari equivoci. Chiara lo caccerà di casa, facendolo poi ritornare, appena i bambini confesseranno le loro colpe.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • La canzone Aspetterò è cantata da Gigi Proietti, che partecipa al film in un cameo.
  • In una scena Giulio e Francesco vengono fermati da due poliziotti: Massimo Ghini e lo stesso regista Fausto Brizzi.
  • Recita in un cameo anche l'attrice Claudia Zanella, nonché moglie del regista, interpretando Maria nel presepe vivente.
  • La ballerina e pittrice Simona Atzori ha fatto da tutor a Raoul Bova, insegnandogli ad usare i piedi per compiere molti gesti, come accendere il camino o rispondere al telefono. Per lo sviluppo del personaggio, Raoul Bova è stato assistito anche da un giovane disabile, Andrea Apostolo.
  • La bambina che interpreta Azzurra, la figlia di Chiara (Claudia Gerini), è in realtà la vera figlia dell'attrice.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito nelle sale il 19 dicembre 2013 distribuito da Medusa Film. Il trailer ufficiale è stato distribuito l'8 novembre 2013[1].

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha incassato la cifra di € 7 726 163.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pagina ufficiale del film, su medusa.it.
  2. ^ Fonte Cinetel

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]