Paolo Buonvino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Paolo Buonvino (Scordia, 29 marzo 1968) è un musicista e compositore italiano.[1]

Paolo Buonvino
Buonvino 2020.jpg
NazionalitàItalia Italia
GenereColonna sonora
Musica classica
Musica contemporanea
Pop
Rock
Musica elettronica
Periodo di attività musicale1995 – in attività
Strumentopianoforte
Album pubblicati33
Sito ufficiale

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Compositore italiano per film e tv, arrangiatore musicale, direttore d’orchestra, Paolo Buonvino è un artigiano della musica.

Un musicista sperimentale ed eclettico, che fonde costantemente i suoi studi classici e l’antica tradizione musicale del mediterraneo, con suggestioni  provenienti dalla musica pop, rock, elettronica e computer music

Il suo approccio alla musica come valore universale, trascende i generi e le facili categorizzazioni.

Nato nel 1968 a Scordia, in provincia di Catania (Sicilia), si diploma in pianoforte presso il conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria e studia Discipline della Musica presso l'Università di Bologna.

All’inizio della sua carriera, il compositore ha trovato un mentore in “Il Maestro “ Franco Battiato - uno dei cantautori più influenti e d’avanguardia d’Italia - che lo ha incoraggiato a scrivere musica per i film e la tv.

È nel 1997 che arriva la grande occasione, con la composizione della colonna sonora per l’ottava stagione del successo televisivo “La Piovra” , esportato in oltre 80 paesi nei suoi quasi vent’anni di vita, e la trasmissione negli stati uniti su MHz Networks.

Le stagioni precedenti sono state segnate del solo ed unico maestro Ennio Morricone con cui Paolo Buonvino ha avuto la possibilità di sviluppare successivamente un’amicizia e un fruttuoso scambio artistico.

Nel 1999 alla 56ª mostra internazionale di Venezia gli viene assegnato il premio "Rota" (premi collaterali) per le musiche di Come te nessuno mai. Al Festival International de Luchon (2002) riceve il premio per la migliore colonna sonora con il film Le jeune Casanova. Dal 2000, riceve sette nomination e nel 2008 il premio come miglior musicista al "David di Donatello" con il film Caos calmo. Nel 2009 riceve a Taormina il Nastro d'argento alla migliore colonna sonora con il film Italians di Giovanni Veronesi.

Dopò questo exploit innovativo, il musicista ha iniziato una lunga collaborazione con il regista italiano di fama mondiale   Italian Film Director Gabriele Muccino che si è fatto un nome nel gotha dei registi di Hollywood con film come “La ricerca della felicità” (2006) con Will Smith e “sette anime” (2018) sempre con Will Smith insieme a Rosario Dawson, Woody Harrelson, and Barry Pepper.

Per Muccino, Paolo Buonvino, ha scritto le partiture di alcuni dei suoi film che non solo diventeranno del colossi mondiali al botteghino italiano, ma fenomeni generazionali, considerati classici moderni : Ecco fatto (1998); Come te nessuno mai (But forever in My Mind) (1999), L’ultimo bacio (T(2001); Ricordati di me (2003); Baciami ancora (2010); e la produzione americana di Padri e figlie Fathers & Daughters (2015), con Russell Crowe, Amanda Seyfried, Kylie Rogers al fianco di Jane Fonda ed Octavia Spencer.[2]

Nel corso degli anni l’artista si è confrontato anche con lo scenario pop/rock scrivendo musica per artisti internazionali del calibro di Dolores O'Riordan, cantante dei The Cranberries e Skin, ex cantante degli Skunk Anansie; e tutti i cantanti italiani di maggior successo tra cui Andrea Bocelli, Franco Battiato, Carmen Consoli, Patrizia Laquidara, Elisa, Negramaro, Jovanotti.

Recentemente, Paolo Buonvino ha collaborato con prestigiose produzioni internazionali. In Francia per il cinema Je reste! (I’m Staying!)(2003) con Sophie Marceau e Vincent Perez; Ma mère est folle (My Mother is Crazy) (2018) con Fanny Ardant, diretto da Diane Kurys e Les estivants (I villeggianti) (2019) diretto da Valeria Bruni Tedeschi, sorella di Carla Bruni Sarkozy. Nel 2012 ha realizzato la produzione canadese-britannica di If I Were You (Se fossi in te) commedia-dramma tratto da Joan Carr-Wiggin con Marcia Gay Harden, Leonor Watling e Aidan Quinn.

Inoltre, Buonvino ha scritto la colonna sonora per la serie, U.S. Netflix TV, di successo Medici: Masters of Florence e Medici: The Magnificent (2016/2019), creata da  Frank Spotnitz e Nicholas Meyer e prodotta da Lux Vide e HBO. La serie è distribuita in 190 paesi ed è abbellita da un cast illustre di attori internazionali, tra cui il premio oscar Dustin Hoffman.

A fine agosto 2020 è stato il maestro concertatore per l'evento "la notte della taranta" in onda su RAI2, ospiti speciali Diodato, Mahmood, Gianna Nannini[3]

Nel 2020, ha composto la colonna sonora del film drammatico a sfondo religioso Fátima diretto da Marco Pontecorvo, con Harvey Keitel e Sônia Braga al fianco di Joaquim de Almeida, Goran Visnjic, e Lúcia Moniz. Una partecipazione speciale nella colonna sonora è quella del cantante internazionale Andrea Bocelli che canta il tema principale del film  “Gratia plena”. Sia la colonna sonora che la canzone sono state candidate al Premio Oscar nelle categorie  “miglior colonna sonora”  e  “miglior canzone”[4]

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

in studio nel 2018

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Ha al suo attivo collaborazioni con

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 alla 56ª mostra internazionale di Venezia gli viene assegnato il premio "Rota" (premi collaterali) per le musiche di Come te nessuno mai.

Al Festival International de Luchon (2002) riceve il premio per la migliore colonna sonora con il film Le jeune Casanova.

Dal 2000, riceve sette nomination

Nel 2008 il premio come miglior musicista al "David di Donatello" con il film Caos calmo.

Nel 2009 riceve a Taormina il Nastro d'argento alla migliore colonna sonora con il film Italians di Giovanni Veronesi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rassegna stampa Paolo Buonvino | MYmovies, su www.mymovies.it. URL consultato il 23 dicembre 2020.
  2. ^ Never Give Up: l'anteprima della colonna sonora del film di Muccino 'Padri e Figlie', su Repubblica TV - Repubblica, 29 settembre 2015. URL consultato il 30 gennaio 2021.
  3. ^ Notte della Taranta al profumo di cinema: il maestro concertatore del 2020 sarà Paolo Buonvino, su la Repubblica, 11 dicembre 2019. URL consultato il 10 dicembre 2020.
  4. ^ (EN) Jazz Tangcay, Jazz Tangcay, Andrea Bocelli and Paolo Buonvino Discuss Song and Score Race Entries for ‘Fatima’ (EXCLUSIVE), su Variety, 25 gennaio 2021. URL consultato il 30 gennaio 2021.
  5. ^ Il Fantasma di Corleone (2004), di Marco Amenta - CinemaItaliano.info, su cinemaitaliano.info. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  6. ^ La musica di Buonvino tra cinema e tecnologia - la Repubblica.it, su Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  7. ^ Il segreto della premiata ditta Ficarra&Picone, su l'Espresso, 28 settembre 2020. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  8. ^ Nino Luca, «Io il nuovo Morricone? Magari...», su Corriere della Sera. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  9. ^ Blog | Silvio Forever (tranquilli, è un film), su Il Fatto Quotidiano, 25 febbraio 2011. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  10. ^ (EN) Happily Ever After shouldn't hold together, but it does, with unexpected depths, su nationalpost. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  11. ^ UN UCCELLO MOLTO SERIO di Lorenza Indovina - Foggia Film Festival 2013, su www.foggiafilmfestival.it. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  12. ^ Concetta Suriana, Fratelli unici: la colonna sonora del film, su Cinematographe.it, 26 ottobre 2018. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  13. ^ "La scuola più bella del mondo", la strana coppia Rocco Papaleo e Christian De Sica: 5 cose da sapere, su Panorama, 13 novembre 2014. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  14. ^ "Anita B.", un film per raccontare il coraggio della memoria, su la Repubblica, 16 dicembre 2013. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  15. ^ Valerio Cappelli, Michele Placido, donne e lavoro «7 minuti», un film difficile, su Corriere della Sera, 21 ottobre 2016. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  16. ^ Diane Kurys, Vianney e Patrick Chesnais, Ma mère est folle, Alexandre Films, Nexus Factory, Umedia, 5 dicembre 2018. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  17. ^ Valeria Bruni Tedeschi porta a Venezia casa sua: «Vi presento i miei, tra soldi e drammi», su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  18. ^ Venezia 2020. Al Lido il film “Fatima, l’ultimo mistero”, su www.avvenire.it, 9 settembre 2020. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  19. ^ Sky TG24, 'Burraco fatale': il trailer del nuovo film con Claudia Gerini, su tg24.sky.it. URL consultato il 13 febbraio 2021.
  20. ^ debora20, Fuga per la libertà - L'aviatore, su TvBlog, 25 gennaio 2008. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  21. ^ Massimo Galanto, Tutto può succedere, serie Rai1: colonna sonora di Paolo Buonvino e Raphael Gualazzi (Video intervista Blogo), su Soundsblog, 26 dicembre 2015. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  22. ^ Sotto copertura 2, la serie tv che racconta la cattura di Zagaria, su Panorama, 16 ottobre 2017. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  23. ^ 'Tutto può succedere 2', la famiglia ti sorprende sempre, su la Repubblica, 11 aprile 2017. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  24. ^ Questo nostro amore 80: trama, cast e personaggi, su TV Sorrisi e Canzoni, 28 marzo 2018. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  25. ^ Tutto può succedere 3: le anticipazioni dell'ultima puntata, su Panorama, 5 agosto 2018. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  26. ^ I Medici, su La Repubblica, 1º settembre 2019. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  27. ^ 'I Medici' terza stagione, la maturità di Lorenzo tra vendetta e potere, su la Repubblica, 29 novembre 2019. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  28. ^ Intervista a Battiato, su guide.supereva.it. URL consultato il 22 dicembre 2020.
  29. ^ DOLORES O’RIORDAN: il filo che la legava all’Italia ed il ricordo di Giuliano Sangiorgi, su All Music Italia, 16 gennaio 2018. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  30. ^ Rockol com s.r.l, √ Skin (Skunk Anansie), collaborazione con Paolo Buonvino per la colonna sonora di 'I Medici - Masters of Florence': guarda il video, su Rockol. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  31. ^ Sky TG24, Andrea Bocelli annuncia il nuovo album Believe: esce il 13 novembre, su tg24.sky.it. URL consultato il 20 dicembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN224107983 · ISNI (EN0000 0003 5995 9542 · LCCN (ENno2003084406 · GND (DE140602291 · BNF (FRcb14481486z (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2003084406