Iginio Massari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Iginio Massari nel suo laboratorio

Iginio Massari (Brescia, 29 agosto 1942) è un pasticcere e personaggio televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iginio Massari alla coppa del mondo di pasticceria

Iginio Massari è nato a Brescia il 29 agosto 1942 da una cuoca e un direttore di mensa. A 16 anni, dopo un periodo di lavoro in un panificio nel centro della sua città, si trasferisce in Svizzera per conoscere tecniche nuove. Viene seguito dal maestro Claude Gerber e acquisisce le prime esperienze di pasticceria e cioccolateria. Dopo 4 anni, terminati gli studi, decide di tornare in Italia. Subito dopo il suo ritorno è vittima di un grave incidente in moto che lo costringe ad un lungo periodo di immobilità. Viene prima assunto alla Bauli come responsabile della innovazione qualitativa (qui approfondisce le sue conoscenze sulle paste lievitate), poi alla Star come dirigente tecnico del settore artigianale e industriale. Nel 1971 apre a Brescia con la moglie la pasticceria Veneto, che si è classificata prima nella selezione della guida del Gambero Rosso dal 2011 al 2016[1][2][3][4].

Nel 1997 e nel 2015 partecipa alla Coppa del Mondo di Pasticceria[5], in entrambe le occasioni come allenatore della squadra italiana.[5]

È anche un personaggio televisivo poiché è ospite fisso dalla seconda edizione di MasterChef Italia nella prova di pasticceria. È tutor per le "prove in esterna" nel programma Il più grande pasticcere. Dal 2016 dispensa consigli di pasticceria prima di Master pasticciere di Francia in onda su Cielo. Ha partecipato ad uno speciale sulla pasticceria del periodo Natalizio ed uno sul periodo carnevalesco trasmesso da Sky Uno.

Dal 2017 è il protagonista del programma "Iginio Massari - The Sweetman" dove i concorrenti possono mettersi alla prova creando il loro dolce migliore. Durante la preparazione lo chef li corregge e li giudica al termine della prova, tutte le puntate sono state trasmesse da Sky Uno. Esiste anche la versione "The Sweetman Pro" dove Massari viene affiancato da pasticceri professionisti.

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • Armonie - Massari/Azouz, Pavoni Edizioni 1996
  • Programma - Massari, Pavoni Edizioni, 1998
  • Monumenta - Massari/Biasetto, Pavoni Edizioni, 1999
  • Cresci "L'arte della pasta lievitata" - Massari/Zoia, Pavoni Edizioni, 1999
  • Oro Colato - Massari, Delfo Editore/Barry Callebaut 1999
  • Mia nonna mangiava i fiori - Vannini 2007
  • La Pasticceria Mignon Italiana - Caffarel Giunti, 2008
  • Non Solo Zucchero Vol.1, Massari. Reed Gourmet, 2011
  • Non solo zucchero Vol.2, Massari, Reed Gourmet, 2012
  • Non solo zucchero Vol.3, Massari, Reed gourmet, 2013
  • Siamo tutti Pasticcioni, Italian Gourmet,2013
  • Non solo zucchero Vol.4, Massari, Italian Gourmet, 2014
  • Non solo zucchero Vol.5, Massari, Italian Gourmet, 2015
  • I dolci del maestro, Massari, Italian Gourmet, 2015
  • Non solo zucchero Vol.6, Massari, Italian Gourmet, 2017

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore Ordine al merito della Repubblica italiana
— Roma, 06 Giugno 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ sito di cucina consultato il 23/04/2015
  2. ^ sito di cucina consultato il 23/04/2015
  3. ^ sito della guida consultato il 23/04/2015
  4. ^ sito della guida sito consultato il 23/04/2015
  5. ^ a b sito della competizione

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina