I tre furfanti (film 1926)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I tre furfanti
3 Bad Men (1926) 1.jpg
J. Farrell MacDonald, Tom Santschi, Olive Borden e Frank Campeau (nel riquadro, George O'Brien).
Titolo originale 3 Bad Men
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1926
Durata 92 min

122 min (USA)

Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere western, romantico
Regia John Ford
Soggetto dal romanzo Over the Border di Herman Whitaker
Sceneggiatura John Stone

Ralph Spence e Malcolm Stuart Boylan (titoli)

Produttore John Ford (non accreditato)

William Fox (presentatore)

Casa di produzione Fox Film Corporation (John Ford Production)
Fotografia George Schneiderman
Costumi Sam Benson (guardaroba, non accreditato)
Interpreti e personaggi

I tre furfanti (3 Bad Men) è un film muto del 1926 diretto da John Ford.

Ultimo western muto di Ford (che al genere tornerà soltanto tredici anni dopo con Ombre rosse) e il primo girato nel deserto del Mojave (in California). Il giovane Ford vi rivela la sua simpatia per gli "outsider che si sono esclusi dalla società organizzata, ma hanno un personale codice d'onore".

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel Dakota, all'epoca (1877-1978) della scoperta dell'oro, un colonnello e sua figlia partecipano a una delle "corse alla terra" per la proprietà di terreni da coltivare. Il padre viene ucciso e la ragazza, Lee Carlton, fidanzata a Dan O'Malley, un baldo cow-boy, è salvata da tre simpatici fuorilegge - Mike Costigan, Bull Stanley e Spade Allen - che diventano suoi cavalier serventi. I tre muoiono durante una corsa all'oro per mano di Layne Hunter, uno sceriffo corrotto, e della sua banda.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Fox Film Corporation (John Ford Production). Venne girato nel Wyoming nella Jackson Hole e in California nel deserto del Mojave.[1]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Fox Film Corporation, il film - presentato da William Fox - uscì nelle sale cinematografiche USA il 28 agosto 1926. In Finlandia, venne distribuito il 18 marzo 1929 e in Portogallo il 26 dicembre 1929[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ IMDb Locations.
  2. ^ IMDb release info

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema