iPad Air 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
iPad Air 2
IPad Air 2.png
Classe di computertablet
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
ProduttoreApple
Presentazione16 ottobre 2014
Inizio venditaStati Uniti Europa 24 ottobre 2014
Prezzo di lancioWi-Fi:
32 GB: € 439
128 GB: € 549
Wi-Fi + Cellular:
32 GB: € 549
128 GB: € 669
CPUApple A8X con architettura a 64 bit
Altri coprocessoriApple M8
ROM16, 32, 64 o 128 GB di memoria flash
RAM di serie2 GB
Display incorporatoLED 9,7" IPS Multi-touch con tecnologia Retina
Risoluzioni video2048 x 1536 px, 264 ppi
SO di serieiOS 11.4 (introdotto sul mercato con iOS 8.1)
PesoWi-Fi: 437 g
Wi-Fi + Cellular: 444 g
Dimensioni (A x L x P)24 x 16,95 x 0,61 cm
Sito Web

L'iPad Air 2 fa parte della sesta generazione di iPad prodotto dalla Apple Inc. Il tablet, sviluppato e prodotto da Apple, è stato annunciato nel corso del Keynote il 16 ottobre 2014 nei colori grigio siderale, argento e oro. Il dispositivo incorpora il nuovo processore A8X ed è il primo iPad con il tasto home con Touch ID integrato.

Software[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: iOS.

L'iPad Air 2 è dotato di sistema operativo iOS 8.1, distribuito dal 20 ottobre 2014. Questa versione ha portato miglioramenti al suo predecessore iOS 8.

Possiede una versione hardware di Apple Pay per NFC ma non ancora ottimizzata con iOS 8.1: il sensore Touch ID in dotazione permette di autenticare un pagamento online, senza dover inserire il numero della carta di credito, e di attivare Siri.

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Design[modifica | modifica wikitesto]

Il design di iPad Air 2, è molto simile a quello del suo predecessore, tranne per l'introduzione del Touch ID, per l'adattamento estetico inerente ai tasti volume (simili ai tasti volume degli iPhone 6 e iPhone 6 Plus), nonché la scelta di eliminare il tasto fisico per il blocco rotazione o la modalità silenzioso (il cosiddetto switch). Altra novità introdotta è il trattamento antiriflesso dello schermo di vetro: per la prima volta a laminazione completa. Con tale tecnica di lavorazione, i vari pannelli del display (vetro, sensore touch, LCD) vengono fusi in un solo pannello. Questo non solo riduce lo spessore dell'iPad a soli 6.1 mm, ma si ottiene una qualità di tocco maggiore creando l'illusione di toccare letteralmente tutto ciò che è presente sul display, oltre al fatto che non essendoci spazi fra un pannello e l'altro, la qualità d'immagine risulta migliorata. Altra caratteristica estetica è l'introduzione della colorazione oro, oltre ad argento e grigio siderale.

Fotocamera[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono innovazioni introdotte anche per la fotocamera iSight e nella videocamera FaceTime HD: il sensore da 8 Mpx e l'ottica evoluta della fotocamera iSight aiutano a scattare (come nell'iPhone 6) foto panoramiche, video Time-lapse, moviola e video HD a 1080p. La videocamera FaceTime HD ora cattura l'80% di luce in più rispetto all'iPad Air e offre la modalità scatti in sequenza oltre a foto e video HDR.

Memoria[modifica | modifica wikitesto]

L'iPad Air 2 è disponibile in versioni da 16, 32, 64 o 128 GB di archiviazione.

Nuova CPU A8X della famiglia dei processori Apple X potenziati rispetto al normale

Connettività[modifica | modifica wikitesto]

Apple dichiara che il Wi-Fi su questo modello è fino a 2,8 volte più veloce rispetto ad iPad Air, con una velocità massima di 866 MB/s. Inoltre iPad Air 2 Wi-Fi + Cellular è il 50% più veloce sotto rete cellulare, supportando fino a 20 bande LTE e una velocità massima di 150 MP/s. Supporta il Bluetooth 4.2 e la nuova Apple SIM (non disponibili in Italia).

Processore[modifica | modifica wikitesto]

L'iPad Air 2 eredita un hardware simile a quello di iPhone 6 e iPhone 6 Plus nella sottile scocca di alluminio. Un cambiamento importante, rispetto al suo predecessore, è il nuovo chip Apple A8X che è una versione SoC tri-core ad alta variante grafica e logica dell'Apple A8. Esso utilizza anche il co-processore di movimento M8 e rappresenta la prima generazione di iPad ad ereditarlo. È la seconda versione di iPad che monta un processore a 64-bit.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Apple Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple