Gran Premio di superbike di Phillip Island 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Australia Gran Premio di Phillip Island 2013
Gara del Mondiale Superbike
Gara 1 su 14 del 2013
Phillip Island Grand Prix Circuit.svg
Data 24 febbraio 2013
Luogo Circuito di Phillip Island
Percorso 4,445 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 22 giri, totale 97,79 km
Pole position Giro più veloce
Spagna Carlos Checa Italia Michel Fabrizio
Ducati in 1:30.234 Aprilia in 1:31.323
(nel giro 7 di 22)
Podio
1. Francia Sylvain Guintoli
Aprilia
2. Irlanda Eugene Laverty
Aprilia
3. Italia Michel Fabrizio
Aprilia
Superbike gara 2
Distanza 22 giri, totale 97,79 km
Pole position Giro più veloce
Spagna Carlos Checa Irlanda Eugene Laverty
Ducati in 1:30.234 Aprilia in 1:31.168
(nel giro 20 di 22)
Podio
1. Irlanda Eugene Laverty
Aprilia
2. Francia Sylvain Guintoli
Aprilia
3. Italia Marco Melandri
BMW
Supersport
Distanza 15 giri, totale 66,675 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Sam Lowes Turchia Kenan Sofuoğlu
Yamaha in 1'32.545 Kawasaki in 1'33.283
(nel giro 15 di 15)
Podio
1. Turchia Kenan Sofuoğlu
Kawasaki
2. Regno Unito Sam Lowes
Yamaha
3. Paesi Bassi Michael van der Mark
Honda

Il Gran Premio di Superbike di Phillip Island 2013 è stata la prima prova su quattordici del Campionato mondiale Superbike 2013, è stato disputato il 24 febbraio sul Circuito di Phillip Island e in gara 1 ha visto la vittoria di Sylvain Guintoli davanti a Eugene Laverty e Michel Fabrizio[1], la gara 2 è stata vinta da Eugene Laverty che ha preceduto Sylvain Guintoli e Marco Melandri[2].

La vittoria nella gara valevole per il campionato mondiale Supersport 2013 è stata ottenuta da Kenan Sofuoğlu[3].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[4][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
50 Francia Sylvain Guintoli Aprilia 33:47.109 25
58 Irlanda Eugene Laverty Aprilia +0:01.352 20
84 Italia Michel Fabrizio Aprilia +0:01.359 16
19 Regno Unito Chaz Davies BMW +0:05.702 12º 13
66 Regno Unito Tom Sykes Kawasaki +0:05.753 11
76 Francia Loris Baz Kawasaki +0:06.769 11º 10
91 Regno Unito Leon Haslam Honda +0:06.830 9
65 Regno Unito Jonathan Rea Honda +0:17.944 8
2 Regno Unito Leon Camier Suzuki +0:19.152 7
10º 27 Germania Max Neukirchner Ducati +0:26.557 13º 6
11º 16 Francia Jules Cluzel Suzuki +0:30.305 17º 5
12º 18 Italia Ivan Clementi BMW +0:30.411 15º 4
13º 5 Svezia Alexander Lundh Kawasaki +0:45.185 18º 3
14º 14 Australia Glenn Allerton BMW +0:48.632 16º 2
15º 21 Australia Jamie Stauffer Honda +0:53.453 14º 1
16º 23 Italia Federico Sandi Kawasaki +1:22.730 20º
17º 31 Italia Vittorio Iannuzzo BMW +4 giri 21º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
7 Spagna Carlos Checa Ducati +10 giri
33 Italia Marco Melandri BMW +10 giri
34 Italia Davide Giugliano Aprilia +20 giri 10º

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[5][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
58 Irlanda Eugene Laverty Aprilia 33:45.938 25
50 Francia Sylvain Guintoli Aprilia +0:00.418 20
33 Italia Marco Melandri BMW +0:01.382 16
84 Italia Michel Fabrizio Aprilia +0:02.282 13
66 Regno Unito Tom Sykes Kawasaki +0:11.545 11
34 Italia Davide Giugliano Aprilia +0:12.508 10º 10
16 Francia Jules Cluzel Suzuki +0:17.330 17º 9
65 Regno Unito Jonathan Rea Honda +0:17.339 8
2 Regno Unito Leon Camier Suzuki +0:19.886 7
10º 91 Regno Unito Leon Haslam Honda +0:19.996 6
11º 27 Germania Max Neukirchner Ducati +0:27.629 13º 5
12º 14 Australia Glenn Allerton BMW +0:42.809 16º 4
13º 21 Australia Jamie Stauffer Honda +0:42.893 14º 3
14º 23 Italia Federico Sandi Kawasaki +0:44.899 20º 2
15º 5 Svezia Alexander Lundh Kawasaki +0:57.824 18º 1
16º 31 Italia Vittorio Iannuzzo BMW +1:22.574 21º
17º 19 Regno Unito Chaz Davies BMW +2 giri 12º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
18 Italia Ivan Clementi BMW +11 giri 15º
76 Francia Loris Baz Kawasaki +22 giri 11º

Supersport[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
54 Turchia Kenan Sofuoğlu Kawasaki 23'32.480 25
11 Regno Unito Sam Lowes Yamaha +1.899 20
60 Paesi Bassi Michael van der Mark Honda +6.771 16
99 Francia Fabien Foret Kawasaki +11.095 13
44 Spagna David Salom Kawasaki +12.076 11
9 Italia Luca Scassa Kawasaki +12.943 19º 10
8 Italia Andrea Antonelli Kawasaki +23.968 9
26 Italia Lorenzo Zanetti Honda +24.536 10º 8
55 Italia Massimo Roccoli Yamaha +24.782 11º 7
10º 4 Irlanda Jack Kennedy Honda +24.809 6
11º 6 Russia Vladimir Ivanov Kawasaki +32.825 15º 5
12º 87 Italia Luca Marconi Honda +33.028 26º 4
13º 91 Italia Roberto Tamburini Suzuki +33.055 22º 3
14º 20 Sudafrica Mathew Scholtz Suzuki +34.067 24º 2
15º 25 Italia Alex Baldolini Honda +34.993 20º 1
16º 35 Australia Mitchell Carr Triumph +38.271 25º
17º 16 Australia Josh Hook Honda +43.352 21º
18º 88 Regno Unito Kevin Coghlan Kawasaki +45.430
19º 7 Spagna Nacho Calero Honda +48.398 30º
20º 64 Australia Matt Davies Honda +51.343 29º
21º 21 Regno Unito Christian Iddon MV Agusta +52.541 13º
22º 10 Ungheria Imre Tóth Honda +53.273 28º
23º 24 Russia Eduard Blokhin Honda +1'30.957 33º
24º 32 Sudafrica Sheridan Morais Kawasaki +4 giri 23º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
47 Italia Roberto Rolfo MV Agusta +2 giri
73 Italia Dino Lombardi Yamaha +3 giri 27º
12 Australia Kevin Curtain Yamaha +11 giri 14º
37 Austria David Linortner Honda +12 giri 17º
5 Italia Raffaele De Rosa Honda +13 giri 18º
65 Russia Vladimir Leonov Yamaha +13 giri 12º
61 Italia Fabio Menghi Yamaha +13 giri 16º
23 Italia Luca Salvadori Yamaha +14 giri 31º
59 Danimarca Alex Schacht Honda +14 giri 32º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Risultati prima manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike (PDF), su resources.worldsbk.com.
  2. ^ Risultati seconda manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike (PDF), su resources.worldsbk.com.
  3. ^ Risultati supersport sul sito ufficiale (PDF), su resources.worldsbk.com.
  4. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk.
  5. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Superbike - Stagione 2013
Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Europe.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Russia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United States.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg
Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
2012
Gran Premio di superbike di Phillip Island
Altre edizioni
Edizione successiva:
2014
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto