Gran Premio di superbike di Laguna Seca 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stati Uniti Gran Premio di Laguna Seca 2013
Gara del Mondiale Superbike
Gara 12 su 14 del 2013
Laguna seca layout.svg
Data 29 settembre 2013
Luogo Circuito di Laguna Seca
Percorso 3,61 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 12 giri, totale 43,32 km
Pole position Giro più veloce
Francia Sylvain Guintoli Regno Unito Tom Sykes
Aprilia in 1:22.683 Kawasaki in 1:23.803
(nel giro 2 di 12)
Podio
1. Regno Unito Tom Sykes
Kawasaki
2. Regno Unito Chaz Davies
BMW
3. Irlanda Eugene Laverty
Aprilia
Superbike gara 2
Distanza 26 giri, totale 93,86 km
Pole position Giro più veloce
Francia Sylvain Guintoli Italia Davide Giugliano
Aprilia in 1:22.683 Aprilia in 1:23.707
(nel giro 7 di 26)
Podio
1. Irlanda Eugene Laverty
Aprilia
2. Italia Davide Giugliano
Aprilia
3. Italia Marco Melandri
BMW

Il Gran Premio di Superbike di Laguna Seca 2013 è stata la dodicesima prova su quattordici del Campionato mondiale Superbike 2013, è stato disputato il 29 settembre sul Circuito di Laguna Seca e in gara 1 ha visto la vittoria di Tom Sykes davanti a Chaz Davies e Eugene Laverty[1], la gara 2 è stata vinta da Eugene Laverty che ha preceduto Davide Giugliano e Marco Melandri[2].

La gara 1, disputata al sabato, è stata interrotta due volte con bandiera rossa e in seguito ripresa con l'ordine di partenza in base al piazzamento al momento dell'interruzione.

In questa occasione non era in programma la tappa valevole per il campionato mondiale Supersport 2013.

Si è trattato del ritorno del campionato mondiale Superbike su questo circuito dopo un'assenza che durava dal 2004.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[3][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
66 Regno Unito Tom Sykes Kawasaki 16:55.703 25
19 Regno Unito Chaz Davies BMW +0:01.253 20
58 Irlanda Eugene Laverty Aprilia +0:02.454 16
33 Italia Marco Melandri BMW +0:02.650 13
50 Francia Sylvain Guintoli Aprilia +0:03.430 11
34 Italia Davide Giugliano Aprilia +0:03.584 10
16 Francia Jules Cluzel Suzuki +0:09.134 9
24 Spagna Toni Elías Aprilia +0:11.252 15º 8
86 Italia Ayrton Badovini Ducati +0:14.140 7
10º 8 Australia Mark Aitchison Kawasaki +0:17.830 14º 6
11º 44 Spagna David Salom Kawasaki +0:18.010 16º 5
12º 79 Stati Uniti Blake Young Suzuki +0:21.767 17º 4
13º 84 Italia Michel Fabrizio Honda +0:22.087 13º 3
14º 23 Italia Federico Sandi Kawasaki +0:32.837 18º 2
15º 31 Italia Vittorio Iannuzzo BMW +0:34.267 19º 1
16º 14 Australia Glenn Allerton BMW +0:50.167 20º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
54 Stati Uniti Roger Lee Hayden Suzuki 10º
91 Regno Unito Leon Haslam Honda 12º
59 Italia Niccolò Canepa Ducati
45 Stati Uniti Danny Eslick Suzuki 11º

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[4][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
58 Irlanda Eugene Laverty Aprilia 36:44.555 25
34 Italia Davide Giugliano Aprilia +0:00.112 20
33 Italia Marco Melandri BMW +0:02.051 16
66 Regno Unito Tom Sykes Kawasaki +0:02.304 13
50 Francia Sylvain Guintoli Aprilia +0:02.959 11
16 Francia Jules Cluzel Suzuki +0:10.187 10
24 Spagna Toni Elías Aprilia +0:17.789 15º 9
54 Stati Uniti Roger Lee Hayden Suzuki +0:20.602 10º 8
44 Spagna David Salom Kawasaki +0:22.055 16º 7
10º 84 Italia Michel Fabrizio Honda +0:23.472 13º 6
11º 91 Regno Unito Leon Haslam Honda +0:24.118 12º 5
12º 79 Stati Uniti Blake Young Suzuki +0:29.563 17º 4
13º 8 Australia Mark Aitchison Kawasaki +0:32.565 14º 3
14º 45 Stati Uniti Danny Eslick Suzuki +0:51.777 11º 2
15º 59 Italia Niccolò Canepa Ducati +1:05.824 1
16º 31 Italia Vittorio Iannuzzo BMW +1:23.892 19º
17º 14 Australia Glenn Allerton BMW +1 giro 20º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
86 Italia Ayrton Badovini Ducati +8 giri
19 Regno Unito Chaz Davies BMW +24 giri
23 Italia Federico Sandi Kawasaki +26 giri 18º

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Superbike - Stagione 2013
Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Europe.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Russia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United States.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
2004
Gran Premio di superbike di Laguna Seca
Altre edizioni
Edizione successiva:
2014
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto