Franck Béria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franck Béria
Franck Beria 2011.jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 180 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Lilla Lilla
Carriera
Squadre di club1
2001-2007 Metz Metz 92 (0)
2007- Lilla Lilla 199 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 maggio 2013

Franck Béria (Argenteuil, 23 maggio 1983) è un calciatore francese, difensore del Lilla OSC.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Metz[modifica | modifica sorgente]

Formatosi nel centro di Clairefontaine si trasferì nel 2001 al Metz. La sua prima stagione al Metz non è di quelle esaltanti complice la sua giovane età riesce a giocare soltanto 5 volte. Il suo esordio in Ligue 1 e con la maglia della sua nuova squadra arriva il 9 aprile 2002 in casa nella partita Metz-Sedan persa per 2-3. Nell'occasione Beria entra al minuto 37' e gioca il resto della partita. La sua prima partita da titolare la gioca il 6 marzo 2002 nella sconfitta interna contro il Lille per 0-1.

La stagione seguente va ancora peggio perché gioca meno partite rispetto alla stagione, appena tre le presenze, nonostante la sua squadra sia retrocessa in Ligue 2. Le presenze arrivano nei match Clermont-Metz (2-1), Metz-Amiens (1-0) e Creteil-Metz (1-1).

Durante la stagione 2005/2006 riesce a trovare continuità e gioca 32 partite nella massima serie del campionato francese e nonostante le sue buone prestazioni non riesce ad evitare alla squadra la retrocessione in Ligue 2.

Lille[modifica | modifica sorgente]

Alla fine della stagione 2006/2007 fu acquistato dal Lilla OSC, dove raggiunse il suo compagno a Metz Ludovic Obraniak. Nella stagione 2007/2008 gioca tutte le partite della stagione mettendo a segno anche un gol, il suo primo gol in una competizione ufficiale, nella partita in trasferta contro il Lens finita 2-1 per il Lille in occasione della 19ª giornata. Chiude la stagione anche con un assist nella partita vinta per 3-2 contro il Tolosa.

Nella stagione 2009/2010 gioca la sua prima partita in una competizione europea in occasione della partita di qualificazione all'Europa League Sloboda Uzice-Lille finita 0-2. In campionato segna la sua seconda rete con la maglia dei "mastini" in occasione della vittoria interna per 3-1 del 16 gennaio 2010 contro il PSG.

Nella stagione 2010/2011 vince il suo primo trofeo della sua carriera vincendo la Coupe de France il 14 maggio 2011 in finale contro il PSG per 1-0. Il 21 maggio 2011 vince il suo secondo trofeo vincendo la Ligue 1 sempre sul campo del PSG con una giornata d'anticipo nella partita pareggiata 2-2.

Il 14 settembre 2011 fa il suo esordio in Champions League nella gara del girone B Lille-CSKA Mosca 2-2.

Nella seconda parte della stagione 2012/2013 diventa terzino destro titolare dopo la cessione di Mathieu Debuchy.

Durante la stagione 2013/2014 si riconferma terzino destro titolare della squadra nonostante il cambio del tecnico in panchina. Il 22 dicembre 2013 si procura il rigore del momentaneo 1-2, trasformato dal compagno Salomon Kalou, nella partita al Parc des Prince contro il PSG finita poi sul punteggio di 2-2. Sempre nella stessa partita si procura poi un infortunio alla spalla all'inizio del secondo tempo che lo terra lontano dal campo per circa 2 mesi.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Lilla: 2010-2011
Lilla: 2010-2011