Eduards Višņakovs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eduards Višņakovs
Nazionalità Lettonia Lettonia
Altezza 188 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Ruch Chorzów
Carriera
Squadre di club1
2009 Tranzit 19 (2)
2009-2012 Ventspils 74 (25)
2012-2013 Şaxter Qaraǧandy 20 (4)
2013-2014 Widzew Łódź 10 (6)
2014-2015 Ruch Chorzów 0 (0)
2015-2016 Westerlo 16 (2)
2014- Ruch Chorzów 9 (0)
Nazionale
2009-2012 Lettonia Lettonia U-21 13 (0)
2013- Lettonia Lettonia 14 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 gennaio 2017

Eduards Višņakovs (Riga, 10 maggio 1990) è un calciatore lettone, attaccante del Ruch Chorzów.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nella massima serie del campionato lettone, cominciando con il Tranzīts e passando al Ventspils, con cui ha vinto un campionato lettone, una coppa lettone e una Baltic League. Passato nel 2012 nelle file dei kazaki del Şaxter Qaraǧandy, dove ha vinto il campionato. Nel 2013, a metà stagione, approda al campionato polacco, passando al Widzew Łódź; vi rimane anche nella stagione successiva, passando però al Ruch Chorzów.

Nell'estate del 2015 approda alla massima serie belga, con il Westerlo; dopo una salvezza stentata, nella stagione successiva torna in Polonia con il Ruch Chorzów.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito con la nazionale Under-21 il 14 novembre 2009, nella sconfitta contro i pari età della Romania patita nella gara valida per le Qualificazioni al campionato europeo di calcio Under-21 2011[1]. In tutto, ha totalizzato 13 presenze con l'Under-21 senza mettere a segno reti

Ha esordito in Nazionale l'11 ottobre 2013 nel 2-0 subito a opera della Lituania in un incontro valido per le qualificazioni ai mondiali del 2014, entrando nei minuti finali al posto di Māris Verpakovskis[2]. Quattro giorni più tardi fa il suo esordio da titolare, giocando i primi 85 minuti della partita contro la Slovacchia, anch'essa valida per le Qualificazioni al mondiale 2014[3].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Lettonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-10-2013 Vilnius Lituania Lituania 2 – 0 Lettonia Lettonia Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 77’ 77’
15-10-2013 Riga Lettonia Lettonia 2 – 2 Slovacchia Slovacchia Qual. Mondiali 2014 - Ammonizione al 74’ 74’ Uscita al 85’ 85’
15-11-2013 Dublino Irlanda Irlanda 3 – 0 Lettonia Lettonia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
5-3-2014 Skopje Macedonia Macedonia 2 – 1 Lettonia Lettonia Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
3-9-2014 Rīga Lettonia Lettonia 2 – 0 Armenia Armenia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
9-9-2014 Astana Kazakistan Kazakistan 0 – 0 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 79’ 79’
10-10-2014 Rīga Lettonia Lettonia 0 – 3 Islanda Islanda Qual. Euro 2016 - Ingresso al 81’ 81’
13-10-2014 Rīga Lettonia Lettonia 1 – 1 Turchia Turchia Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 45'+2’ 45'+2’ Uscita al 80’ 80’
16-11-2014 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 6 – 0 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2016 - Uscita al 70’ 70’
31-3-2015 Leopoli Ucraina Ucraina 1 – 1 Lettonia Lettonia Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
12-6-2015 Rīga Lettonia Lettonia 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2016 - Ingresso al 62’ 62’
3-9-2015 Konya Turchia Turchia 1 – 1 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 82’ 82’
13-10-2015 Rīga Lettonia Lettonia 0 – 1 Kazakistan Kazakistan Qual. Euro 2016 - Uscita al 57’ 57’
13-11-2015 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 1 – 0 Lettonia Lettonia Amichevole - Uscita al 71’ 71’
Totale Presenze 14 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ventspils: 2011
Şaxter Qaraǧandy: 2012
Ventspils: 2010-2011
Ventspils: 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Romania U21 vs. Latvia U21 - 14 novembre 2009 - Soccerway, it.soccerway.com. URL consultato il 5 gennaio 2017.
  2. ^ (EN) Lituania-Lettonia 2-0, eu-football.info. URL consultato il 15 ottobre 2013.
  3. ^ (EN) Lettonia-Slovacchia 2-2, eu-football.info. URL consultato il 15 ottobre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]