Duca di Edimburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Duca di Edimburgo
Stemma
Stemma
Stemma del principe Edoardo, attuale duca di Edimburgo
ParìaParìa di Gran Bretagna
Parìa del Regno Unito
Data di creazione1726 (prima creazione)
Creato daGiorgio II d'Inghilterra
Primo detentoreFederico, principe di Galles, I duca di Edimburgo
Attuale detentorePrincipe Edoardo
Cronologia1726 (I creazione)
1764 (Gloucester e Edimburgo)
1866 (II creazione)
1947 (III creazione)
2023 (IV creazione)
Trasmissioneal primogenito maschio (fino al 2021)
non ereditario (dal 2023)
Titoli sussidiariMarchese de l'Isle of Ely, Conte di Eltham, Visconte di Launceston e Barone di Snaudon (1726)
Conte di Connaught (1764)
Conte di Ulster e Conte di Kent (1886)
Conte di Merioneth e Barone Greenwich (1947)
Trattamento d'onoreSua altezza reale (de facto)

Duca di Edimburgo è un titolo inglese reale; qualifica nobiliare associata alla città di Edimburgo, Scozia. Vi sono state quattro creazioni di questo titolo dal 1726.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Duca di Edimburgo[modifica | modifica wikitesto]

Prima creazione (1726)[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo venne creato per la prima volta il 26 luglio 1726 nella Parìa di Gran Bretagna. Il titolo venne assegnato da re Giorgio I di Gran Bretagna a suo nipote Federico, il quale divenne poi principe di Galles dall'anno successivo. Alla morte di Federico, il titolo venne ereditato da suo figlio, il principe Giorgio. Quando Giorgio divenne re col nome di Giorgio III del Regno Unito, il ducato venne unito ai domini della corona e cessò di esistere.

Titoli sussidiari: Marchese de l'Isle of Ely, Conte di Eltham, Visconte di Launceston e Barone di Snaudon (1726)

Altri titoli: Principe di Galles e Conte di Chester (1729)

Immagine Nome Nascita Consorte Inizio della detenzione del titolo Morte Note Blasone
Federico di Hannover 1º febbraio 1707 Augusta di Sassonia-Gotha-Altenburg 26 luglio 1726 31 marzo 1751 Figlio maggiore di re Giorgio II di Gran Bretagna.
Giorgio di Hannover 4 giugno 1738 Carlotta di Meclemburgo-Strelitz 31 marzo 1751 29 gennaio 1820 Primo figlio maschio di Federico, principe di Galles.
Giorgio divenne re nel 1760 con il nome di Giorgio III; il titolo tornò alla Corona.

Duca di Gloucester e Edimburgo (1764)[modifica | modifica wikitesto]

Re Giorgio III del Regno Unito ricreò il titolo il 19 novembre 1764 per suo fratello minore, il principe Guglielmo Enrico, concedendogli la forma completa di Duca di Gloucester e Edimburgo. Il titolo passò al figlio di Guglielmo, Guglielmo Federico, il quale però morì senza eredi causando quindi una nuova estinzione del titolo.

Titoli sussidiari: Conte di Connaught (Parìa d'Irlanda)

Immagine Nome Nascita Consorte Inizio della detenzione del titolo Morte Note Blasone
Guglielmo Enrico di Hannover 25 novembre 1743 Maria Walpole 19 novembre 1764 25 agosto 1805 Figlio terzogenito del Federico, principe di Galles.
Guglielmo Federico di Hannover 15 gennaio 1776 Maria di Gran Bretagna 25 agosto 1805 30 novembre 1834 Figlio del precedente duca di Edimburgo, Guglielmo Enrico di Hannover. Morì senza discendenza legittima.

Duca di Edimburgo[modifica | modifica wikitesto]

Seconda creazione (1866)[modifica | modifica wikitesto]

La regina Vittoria del Regno Unito ricreò il titolo il 24 maggio 1866 per il suo figlio secondogenito, Alfredo, duca di Sassonia-Coburgo-Gotha, questa volta inserendolo nella Parìa del Regno Unito. Alfredo morì senza eredi nel 1900 e ancora una volta il titolo andò perduto.

Titoli sussidiari: Conte di Ulster e Conte di Kent

Altri titoli: sovrano Duca di Sassonia-Coburgo-Gotha

Immagine Nome Nascita Consorte Inizio della detenzione del titolo Morte Note Blasone
Alfredo di Sassonia-Coburgo-Gotha 6 agosto 1844 Maria Aleksandrovna di Russia 24 maggio 1866 30 luglio 1900 Figlio secondogenito della regina Vittoria del Regno Unito. Morì senza discendenza legittima.

Terza creazione (1947)[modifica | modifica wikitesto]

Re Giorgio VI del Regno Unito ricreò il titolo nel 1947 per suo genero Filippo, il quale aveva sposato la principessa Elisabetta, futura sovrana. Quello stesso anno Filippo rinunciò ufficialmente alle sue pretese sul trono greco e danese. Dopo il matrimonio, ma prima dell'ascesa al trono, Elisabetta era conosciuta col titolo di duchessa di Edimburgo, titolo che ha mantenuto formalmente anche da regina in quanto moglie del duca di Edimburgo in carica.

Nel 2021, alla morte del principe Filippo, il titolo è stato ereditato dal primogenito Carlo e, poiché l'anno successivo Carlo è diventato re, il titolo di Duca di Edimburgo è tornato alla Corona.

Titoli sussidiari: Conte di Merioneth e Barone di Greenwich

Immagine Nome Nascita Consorte Inizio della detenzione del titolo Morte Note Blasone
Filippo Mountbatten 10 giugno 1921 Elisabetta II del Regno Unito 20 novembre 1947 9 aprile 2021 Figlio di Andrea di Grecia e Alice di Battenberg
Carlo Windsor 14 novembre 1948 Camilla Shand 9 aprile 2021 vivente Figlio del precedente duca di Edimburgo, Filippo, e di Elisabetta II
Carlo salì al trono nel 2022 con il nome di Carlo III; il titolo tornò alla Corona.

Quarta creazione (2023)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 fu annunciato, in occasione del suo matrimonio con Sophie Rhys-Jones, che il principe Edoardo, conte di Wessex sarebbe stato il successore al ducato di Edimburgo dopo la morte del principe Filippo. Il procedimento, tuttavia, è piuttosto complesso e non certamente immediato in quanto, secondo la norma e come qualsiasi altro ducato del Regno Unito, anche quello di Edimburgo è destinato prima all'erede maschio primogenito. Pertanto con l'assegnazione del titolo di Duca di Edimburgo da parte del re Carlo III al fratello Edoardo, nel 2023, si è resa necessaria una nuova creazione del titolo. A differenza delle precedenti creazioni il titolo non è ereditario e alla morte del detentore tornerà alla Corona.[1][2]

Immagine Nome Nascita Consorte Inizio della detenzione del titolo Morte Note Blasone
Edoardo Mountbatten-Windsor 10 marzo 1964 Sophie Rhys-Jones 10 marzo 2023 vivente Figlio del duca di Edimburgo Filippo e di Elisabetta II e fratello minore del precedente duca di Edimburgo, Carlo
Titolo non ereditario, tornerà alla Corona alla morte del detentore

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il principe Edoardo è il nuovo duca di Edimburgo, su Vanity Fair Italia, 10 marzo 2023. URL consultato il 21 aprile 2023.
  2. ^ Il principe Edoardo è il nuovo duca di Edimburgo. Perché re Carlo ha deciso solo ora - Magazine, su Quotidiano Nazionale, 10 marzo 2023. URL consultato il 21 aprile 2023.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]