Duca di Gordon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il titolo Duca di Gordon venne creato, una volta fra i Pari di Scozia e nuovamente fra i Paria del Regno Unito.

Il Ducato, che prende il nome dal Clan Gordon, venne creato per il IV Marchese di Huntly, che, il 3 novembre 1684 diventò Duca di Gordon, Marchese di Huntly, Conte di Huntly ed Enzie[1], Visconte di Inverness, Lord Strathaven, Balmore, Auchindoun, Garthie e Kincardine. Il 2 luglio 1784, il IV Duca fu nominato in Conte di Norwich, della Contea di Norfolk, e Barone Gordon, di Huntley nella Contea di Gloucester, fra i Paria di Gran Bretagna. La sede principale della famiglia si trovava a Gordon Castle. Il ducato si estinse nel 1836, insieme con tutti i titoli creati nel 1684 e nel 1784.

Gran parte delle proprietà dei Gordon passarono al figlio della sorella maggiore del V Duca di Richmond, la cui sede principale era a Goodwood House nel Sussex.[2] Nel 1876, suo figlio, il VI Duca, venne nominato Duca di Gordon, di Gordon Castle in Scozia, Conte di Kinrara, della Contea di Inverness. In questo modo, il Duca detenne quattro ducati[3], più di ogni altra persona nel regno. Aubigny si trova nel defunto Parìa di Francia. Lo stemma centrale del Duca si basa sull'originale giacobita per l'Unione delle Corone, con l'ereditata, ma inattiva rivendicazioni inglesi sul trono di Francia.

Duchi di Gordon, prima Creazione (1684)[modifica | modifica wikitesto]

Altri titoli: Marchese di Huntly (1599), Marchese di Huntly (1684), Conte di Huntly (1445), Conte di Enzie (1599), Conte di Huntly ed Enzie e Visconte di Inverness (1684), Lord Gordon di Badenoch (1599) e Lord Badenoch, Lochaber, Strathavon, Balmore, Auchidon, Garthie e Kincardine (1684)
Altrr titoli (IV Duca): Conte di Norwich e Barone Gordon di Huntly, nella Conte di Gloucester (GB, 1784) e Barone Mordaunt (En, 1529)

Duchi di Gordon, seconda Creazione (1876)[modifica | modifica wikitesto]

Altri titoli: Duca di Richmond (1675), Duca di Lennox (1675), Conte di March (1675), Conte di Darnley (1675), Conte di Kinrara, nella Conte di Inverness (1876), Barone di Settrington, nella Contea di York (1675) e Lord di Torboulton (1675)
  • Erede apparent di Lord March: Charles Gordon-Lennox, Lord Settrington (n. 1994), figlio maggiore di Lord March

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tutti e tre dei quali egli già li deteneva da una più antica creazione.
  2. ^ Ordnance Gazetteer of Scotland: A Survey of Scottish Topography, Statistical, Biographical and Historical, edited by Francis H. Groome, 1882-85, online at www.geo.ed.ac.uk/scotgaz
  3. ^ Incluso il titolare Aubigny-sur-Nère: vedere Duca d'Aubigny.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]