Duca di Bedford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Duca di Bedford
Corona araldica
Stemma
Duca di Bedford, stemma della IV creazione
Data di creazione1414 (I creazione)
Creato daEnrico V d'Inghilterra
Primo detentoreGiovanni di Lancaster William Russell
Attuale detentoreAndrew Russell, XV duca di Bedford
Cronologia1414 (I creazione)
1470 (II creazione)
1485 (III creazione)
1694 (IV creazione)
Trasmissioneal primogenito maschio
Titoli sussidiariMarchese di Tavistock (1694), Conte di Bedford (1550), Visconte Petersborough (1526), Barone Russell di Cheneys (1539), Barone Russell di Thornhaugh nel Northamptonshire (1603), Barone Howland
Predicato d'onoreMost Noble
Conte di Bedford
Corona araldica
Data di creazione1138 (I creazione)
Creato daStefano d'Inghilterra
Primo detentoreHugh de Beaumont, I conte di Bedford
Attuale detentoreWilliam Russell, V conte di Bedford
Cronologia1138 (I creazione)
1366 (II creazione)
1551 (III creazione)
Data di estinzione1700
Trasmissioneal primogenito maschio
Predicato d'onoreRight Honourable

Il titolo di Conte o Duca di Bedford (da Bedford, Inghilterra) venne creato e ricreato diverse volte all'interno della Parìa d'Inghilterra. La prima creazione risale all'epoca di Hugh il Povero de Beaumont, e la seconda all'epoca di Enguerrand VII de Coucy, genero di Edoardo III d'Inghilterra, nel XIV secolo. Successivamente il ducato di Bedford venne creato per il terzo figlio di Enrico IV d'Inghilterra, Giovanni, che fu reggente in Francia. Venne creato nuovamente nel 1470 per George Neville, nipote di Richard Neville, conte di Warwick, e nuovamente nel 1485 per Gaspare Tudor, zio di Enrico VII d'Inghilterra.

La famiglia Russell attualmente detiene il titolo di conte e duca di Bedford. John Russell, consigliere strettamente legato a Enrico VIII d'Inghilterra, ottenne il titolo di 'Conte di Bedford nel 1551 ed un suo discendente, William, venne creato duca dopo la restaurazione della Gloriosa Rivoluzione.

Altri titoli sussidiari sono Marchese di Tavistock (creato nel 1694), Conte di Bedford (1550), Visconte Petersborough (1526), Barone Russell di Cheneys (1539), Barone Russell di Thornhaugh nel Northamptonshire (1603), e Barone Howland di Streatham nel Surrey (1695) (anche Barone di Bedford, nel 1138, e dal 1366 al 1414). Il titolo di cortesia per il figlio primogenito del duca reggente è Marchese di Tavistock.

La sede della famiglia è Woburn Abbey, nel Bedfordshire.

Conti di Bedford, prima creazione (1138)[modifica | modifica wikitesto]

Conti di Bedford, seconda creazione (1366)[modifica | modifica wikitesto]

Duchi di Bedford, prima creazione (1414)[modifica | modifica wikitesto]

Duchi di Bedford, seconda creazione (1470)[modifica | modifica wikitesto]

Duchi di Bedford, terza creazione (1485)[modifica | modifica wikitesto]

Baroni Russell (1539)[modifica | modifica wikitesto]

Conte di Bedford, terza creazione (1551)[modifica | modifica wikitesto]

Duchi di Bedford, quarta creazione (1694)[modifica | modifica wikitesto]

  • William Russell, marchese di Tavistock (1703), figlio maggiore del II duca
  • William Russell, marchese di Tavistock (1704–c. 1707), figlio secondogenito del II duca
  • John Russell, marchese di Tavistock (nato e morto nel 1732), figlio maggiore del IV duca
  • Francis Russell, marchese di Tavistock (1739–1767), secondo figlio del IV duca e padre del V e del VI duca

Erede: Henry Russell, marchese di Tavistock (n. 2005)