Dream Warriors (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dream Warriors
Dream Warriors.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaDokken
Tipo albumSingolo
Pubblicazione10 febbraio 1987
Durata4:42
Album di provenienzaBack for the Attack
GenereHeavy metal
Pop metal
Hard rock
EtichettaElektra
ProduttoreNeil Kernon
Registrazionedicembre 1986
Formati7", 12", MC
Dokken - cronologia
Singolo precedente
It's Not Love
(1986)
Singolo successivo
Heaven Sent
(1987)

Dream Warriors è una canzone composta dal gruppo musicale statunitense Dokken per la colonna sonora del film Nightmare 3 - I guerrieri del sogno. È stata pubblicata come singolo nel febbraio del 1987, raggiungendo la posizione numero 22 della Mainstream Rock Songs negli Stati Uniti.[1] Successivamente è stata remixata ed inclusa nel quarto album del gruppo, Back for the Attack, pubblicato nel novembre dello stesso anno.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip del brano utilizza scene prese da Nightmare 3 - I guerrieri del sogno e vede la partecipazione dei due attori protagonisti del film, Patricia Arquette e Robert Englund, quest'ultimo nel ruolo di Freddy Krueger. Il video combina spezzoni originali della pellicola con alcune riprese inedite, in cui vengono mostrati i Dokken mentre eseguono il brano e salvano Kristen, il personaggio interpretato dall'Arquette, dalle grinfie del malvagio Freddy Krueger. Alla fine del video si vede Krueger che si risveglia urlante nel letto, facendo capire di aver avuto un incubo, ed esclama: "What a nightmare! Who were those guys? ("Che incubo! Chi erano quei ragazzi?") facendo riferimento ai Dokken.

Lati B[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo presenta come lati B due brani:

  • Back for the Attack, proveniente dalle sessioni di registrazione di Under Lock and Key. Il titolo del brano piacque talmente tanto al gruppo che decise di utilizzarlo per il titolo dell'album successivo, nonostante il pezzo sia poi stato escluso dal disco suddetto.
  • Paris Is Burning, proveniente dall'edizione americana dell'album Breaking the Chains, in cui appare in versione dal vivo. Una versione del brano registrata in studio era apparsa due anni prima nell'edizione europea dello stesso album, con il titolo Paris.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Dream Warriors – 4:42
  2. Back for the Attack – 3:51
  3. Paris Is Burning – 3:37

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1987) Posizione
massima
Stati Uniti (mainstream rock)[1] 22

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Dokken Awards, AllMusic. URL consultato il 23 gennaio 2016.