Beast from the East

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Beast from the East
ArtistaDokken
Tipo albumLive
Pubblicazione16 novembre 1988
Durata84:57 (LP), 71:34 (CD)
Dischi2 (LP), 1 (CD)
Tracce17 (LP), 14 (CD)
GenereHeavy metal
Pop metal
Hair metal
Hard rock
EtichettaElektra
ProduttoreDokken & Angelo Arcuri
Registrazione20-30 aprile 1988, Tokyo, Giappone
FormatiLP, CD, MC
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 500 000+)
Dokken - cronologia
Album precedente
(1987)
Album successivo
(1994)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[2] 4.5/5 stelle

Beast from the East è il primo album dal vivo del gruppo musicale statunitense Dokken, pubblicato il 16 novembre 1988 dalla Elektra Records. È stato registrato in occasione di alcuni concerti in Giappone nell'aprile del 1988, mentre il gruppo era impegnato nel tour promozionale dell'album Back for the Attack. La pubblicazione è avvenuta pochi mesi prima del momentaneo scioglimento dei Dokken.

L'album presenta versioni dal vivo di alcune delle canzoni più famose della band. Include inoltre la traccia inedita registrata in studio Walk Away, pubblicata come singolo promozionale e accompagnata da un videoclip che mostra i Dokken esibirsi sulle cime delle Santa Monica Mountains.

Il disco ha fatto guadagnare al gruppo la sua prima e unica nomination ai Grammy Awards per la Miglior interpretazione metal, persa in favore del brano One dei Metallica nel 1990.[3]

L'album ha raggiunto la 33ª posizione della Billboard 200 ed è stato certificato disco d'oro dalla RIAA negli Stati Uniti.[4][1]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Versione LP[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1
  1. Unchain the Night – 5:38 (Don Dokken, George Lynch, Jeff Pilson, Mick Brown)
  2. Tooth and Nail – 3:18 (Lynch, Pilson, Brown)
  3. Standing in the Shadow – 4:27 (Dokken, Lynch, Pilson)
  4. Sleepless Nights – 4:08 (Lynch, Pilson, Brown)
  5. Dream Warriors – 4:09 (Lynch, Pilson)
  6. Kiss of Death – 5:21 (Dokken, Lynch, Pilson)
  7. When Heaven Comes Down – 3:44 (Lynch, Pilson, Brown)
  8. Into the Fire – 5:02 (Dokken, Lynch, Pilson)
  9. Mr. Scary – 8:13 (Lynch, Pilson)
Disco 2
  1. Heaven Sent – 5:12 (Dokken, Lynch, Pilson)
  2. It's Not Love – 6:14 (Dokken, Lynch, Pilson, Brown)
  3. Alone Again – 5:34 (Dokken, Pilson)
  4. Just Got Lucky – 5:02 (Lynch, Pilson)
  5. Breaking the Chains – 3:55 (Dokken, Lynch)
  6. In My Dreams – 5:02 (Dokken, Lynch, Pilson, Brown)
  7. Turn on the Action – 4:58 (Lynch, Pilson, Brown)
  8. Walk Away (inedito in studio) – 5:00 (Dokken, Lynch, Pilson)

Versione CD[modifica | modifica wikitesto]

  1. Unchain the Night – 5:38 (Dokken, Lynch, Pilson, Brown)
  2. Tooth and Nail – 3:18 (Lynch, Pilson, Brown)
  3. Dream Warriors – 4:09 (Lynch, Pilson)
  4. Kiss of Death – 5:21 (Dokken, Lynch, Pilson)
  5. When Heaven Comes Down – 3:44 (Lynch, Pilson, Brown)
  6. Into the Fire – 5:02 (Dokken, Lynch, Pilson)
  7. Mr. Scary – 8:23 (Lynch, Pilson)
  8. Heaven Sent – 5:12 (Dokken, Lynch, Pilson)
  9. It's Not Love – 6:14 (Dokken, Lynch, Pilson, Brown)
  10. Alone Again – 5:34 (Dokken, Pilson)
  11. Just Got Lucky – 5:02 (Lynch, Pilson)
  12. Breaking the Chains – 3:55 (Dokken, Lynch)
  13. In My Dreams – 5:02 (Dokken, Lynch, Pilson, Brown)
  14. Walk Away (inedito in studio) – 5:00 (Dokken, Lynch, Pilson)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Beast from the East – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  2. ^ (EN) Barry Weber, Beast from the East, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  3. ^ (EN) Patrick MacDonal, Soundgarden Nomination: The Growth of Local Rock, The Seattle Times, 12 gennaio 1990. URL consultato il 7 luglio 2012.
  4. ^ (EN) Beast from the East Awards, AllMusic. URL consultato il 28 settembre 2015.