Coppa Davis 2020-2021

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Coppa Davis 2020)
Jump to navigation Jump to search
Coppa Davis 2020–2021
Competizione Coppa Davis
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Edizione 109ª
Organizzatore ITF
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2019 2022 Right arrow.svg

La Coppa Davis 2020–2021 è la 109ª edizione del torneo mondiale tra squadre nazionali di tennis maschile.

Finali[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Davis 2021 - Fase finale.

Alle finali partecipano diciotto nazioni: le quattro semifinaliste della precedente edizione, due wild-card e le dodici vincitrici del turno di qualificazione.

Inizialmente in programma dal 23 al 29 novembre 2020, le finali sono state rimandate all'autunno del 2021, dal 25 novembre al 5 dicembre, a causa della pandemia di COVID-19. I match saranno disputati a Madrid, in Spagna, sui campi in cemento indoor della Madrid Arena (che ospiterà anche le semifinali e la finale del torneo), a Torino, in Italia, presso il Palasport Olimpico, e a Innsbruck, in Austria.[1]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Partecipanti
Australia Australia Austria Austria (H) Canada Canada Colombia Colombia Croazia Croazia Ecuador Ecuador
Francia Francia (WC) Germania Germania Italia Italia (H) Kazakistan Kazakistan Regno Unito Regno Unito Rep. Ceca Rep. Ceca
Russia Russia Serbia Serbia (WC) Spagna Spagna (H / TH) Svezia Svezia Stati Uniti Stati Uniti Ungheria Ungheria
H = Paesi ospitanti, TH = Detentore del titolo, WC = Wild Card

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Davis 2020 - Qualificazioni.

Le dodici nazioni vincitrici si qualificano per le finali. Le dodici nazioni perdenti, invece, giocano nel Gruppo I mondiale. Gli incontri si sono disputati tra il 6 e il 7 marzo 2020. Il sorteggio si è svolto il 24 novembre 2019 a Madrid, in Spagna.[2]

Squadra in casa Punteggio Squadra in trasferta Sede Impianto Superficie Note
Croazia Croazia [1] 3–1 India India Zagabria Dom Sportova Cemento (i) [3]
Ungheria Ungheria 3–2 Belgio Belgio [2] Debrecen Főnix Hall Terra rossa (i) [4]
Colombia Colombia 3–1 Argentina Argentina [3] Bogotá Palacio de los Deportes Terra rossa (i) [5]
Stati Uniti Stati Uniti [4] 4–0 Uzbekistan Uzbekistan Honolulu Neal S. Blaisdell Center Cemento (i) [6]
Australia Australia [5] 3–1 Brasile Brasile Adelaide Memorial Drive Tennis Centre Cemento [7]
Italia Italia [6] 4–0 Corea del Sud Corea del Sud Cagliari Circolo Tennis Cagliari Terra rossa [8]
Germania Germania [7] 4–1 Bielorussia Bielorussia Düsseldorf Castello Düsseldorf Cemento (i) [9]
Kazakistan Kazakistan [8] 3–1 Paesi Bassi Paesi Bassi Nur-Sultan Daulet National Tennis Centre Cemento (i) [10]
Slovacchia Slovacchia 1–3 Rep. Ceca Rep. Ceca [9] Bratislava AXA Aréna NTC Terra rossa (i) [11]
Austria Austria [10] 3–1 Uruguay Uruguay Premstätten Steiermarkhalle Schwarzlsee Cemento (i) [12]
Giappone Giappone [11] 0–3 Ecuador Ecuador Miki Bourbon Beans Dome Cemento (i) [13]
Svezia Svezia [12] 3–1 Cile Cile Stoccolma Kungliga tennishallen Cemento (i) [14]

Gruppo Mondiale I[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Davis 2020 - Gruppo Mondiale I.

Turno principale[modifica | modifica wikitesto]

In questo turno partecipano le dodici nazioni perdenti le qualificazioni alla fase finale e le dodici nazioni vincitrici dei play-off. Gli incontri si sono disputati tra il 18 e il 19 settembre 2020. Le dodici vincenti parteciperanno alle qualificazioni per la fase finale 2021 mentre le perdenti mantengono la permanenza nel Gruppo Mondiale I.

Squadra in casa Punteggio Squadra in trasferta Sede Impianto Superficie Note
Bolivia Bolivia 2–3 Belgio Belgio Asunción Rakiura Resort Terra battuta [15]
Argentina Argentina 4–1 Bielorussia Bielorussia Buenos Aires Buenos Aires Lawn Tennis Club Terra battuta [16]
Pakistan Pakistan 0–4 Giappone Giappone Islamabad Pakistan Sports Complex Erba [17]
Uruguay Uruguay 0–4 Paesi Bassi Paesi Bassi Montevideo Carrasco Lawn Tenis Club Terra battuta [18]
Slovacchia Slovacchia 3–1 Cile Cile Bratislava NTC Arena Cemento (i) [19]
Finlandia Finlandia 3–1 India India Espoo Espoo Metro Arena Cemento (i) [20]
Norvegia Norvegia 3–1 Uzbekistan Uzbekistan Oslo Oslo Tennis Arena Cemento (i) [21]
Libano Libano 0–4 Brasile Brasile Jounieh Automobile and Touring Club of Lebanon Terra battuta [22]
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 1–3 Corea del Sud Corea del Sud Newport (USA) International Tennis Hall of Fame Erba [23]
Romania Romania 3–1 Portogallo Portogallo Cluj-Napoca Horia Demian Sports Hall Cemento (i) [24]
Perù Perù 3–2 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Lima Club Lawn Tennis de la Exposición Terra battuta [25]
Ucraina Ucraina 3–2 Israele Israele Kiev Marina Tennis Club Erba [26]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

In questo turno partecipano ventiquattro nazioni. Gli incontri si sono disputati tra il 6 e il 7 marzo 2020. Le dodici vincenti disputeranno il turno principale, le perdenti invece retrocederanno nel Gruppo Mondiale II.

Squadra in casa Punteggio Squadra in trasferta Sede Impianto Superficie Note
Ucraina Ucraina 3–2 Taipei Cinese Taipei Cinese Zaporižžja Palace of Sports Cemento (i) [27]
Pakistan Pakistan 3–0 Slovenia Slovenia Islamabad Pakistan Sports Complex Erba [28]
Bolivia Bolivia 3–1 Rep. Dominicana Rep. Dominicana Santa Cruz de la Sierra Club de Tenis Santa Cruz Terra rossa [29]
Turchia Turchia 1–3 Israele Israele Adalia Club Megasaray Tennis Centre Terra rossa [30]
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 3–1 Sudafrica Sudafrica Zenica Arena Zenica Cemento (i) [31]
Messico Messico 2–3 Finlandia Finlandia Metepec Club Deportivo La Asunción Terra rossa [32]
Libano Libano 3–1 Thailandia Thailandia Jounieh Automobile and Touring Club of Lebanon Terra rossa [33]
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 3–1 Venezuela Venezuela Auckland ASB Tennis Centre Cemento [34]
Perù Perù 3–1 Svizzera Svizzera Lima Club Lawn Tennis de la Exposición Terra rossa [35]
Norvegia Norvegia 4–0 Barbados Barbados Oslo Oslo Tennis Arena Cemento (i) [36]
Lituania Lituania 0–4 Portogallo Portogallo Šiauliai Šiauliai Tennis Academy Cemento (i) [37]
Romania Romania w/o[38] Cina Cina Piatra Neamț Polyvalent Hall Cemento (i) [39]

Gruppo Mondiale II[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Davis 2020 - Gruppo Mondiale II.

Turno principale[modifica | modifica wikitesto]

In questo turno partecipano le dodici nazioni perdenti i play-off del Gruppo Mondiale I e le dodici nazioni vincitrici dei play-off. Gli incontri si sono disputati tra il 18 e il 19 settembre 2020. Le dodici vincenti parteciperanno ai play-off del Gruppo Mondiale I 2021 mentre le perdenti mantengono la permanenza nel Gruppo Mondiale II.

Squadra in casa Punteggio Squadra in trasferta Sede Impianto Superficie Note
Zimbabwe Zimbabwe Cina Cina        
Bulgaria Bulgaria 1–3 Messico Messico Sofia Sport Hall Sofia Cemento (i) [40]
Svizzera Svizzera Estonia Estonia        
Tunisia Tunisia Rep. Dominicana Rep. Dominicana        
Grecia Grecia Lituania Lituania        
Danimarca Danimarca Thailandia Thailandia        
Polonia Polonia 3–1 El Salvador El Salvador Kalisz Arena Kalisz Cemento (i) [41]
Slovenia Slovenia Paraguay Paraguay        
Turchia Turchia Lettonia Lettonia        
Venezuela Venezuela Sudafrica Sudafrica        
Taipei Cinese Taipei Cinese Marocco Marocco        
Barbados Barbados Indonesia Indonesia        

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

In questo turno partecipano ventiquattro nazioni. Gli incontri si sono disputati tra il 6 e il 7 marzo 2020. Le dodici vincenti disputeranno il turno principale, le perdenti invece retrocederanno nei rispettivi Gruppo III continentali.

Squadra in casa Punteggio Squadra in trasferta Sede Impianto Superficie Note
Lettonia Lettonia 4–1 Egitto Egitto Jūrmala National Tennis Centre Lielupe Cemento (i) [42]
Paraguay Paraguay 4–0 Sri Lanka Sri Lanka Asunción Club Internacional de Tenis Terra rossa [43]
Marocco Marocco 4–0 Vietnam Vietnam Marrakesh Royal Tennis Club de Marrakech Terra rossa [44]
Indonesia Indonesia 4–0 Kenya Kenya Jakarta Gelora Bung Karno Sports Complex Cemento [45]
Guatemala Guatemala 1–3 Tunisia Tunisia Città del Guatemala Federación Nacional De Tenis Cemento [46]
Costa Rica Costa Rica 1–4 Bulgaria Bulgaria San José Costa Rica Country Club Cemento [47]
Polonia Polonia 4–0 Hong Kong Hong Kong Kalisz Arena Kalisz Cemento (i) [48]
Zimbabwe Zimbabwe 3–1 Siria Siria Harare Harare Sports Club Cemento [49]
Filippine Filippine 1–4 Grecia Grecia Metro Manila Philippine Columbian Association Terra rossa (i) [50]
Danimarca Danimarca 5–0 Porto Rico Porto Rico Holbæk Holbæk Sportsby Cemento (i) [51]
El Salvador El Salvador 3–1 Giamaica Giamaica San Salvador Polideportivo de Ciudad Merliot Cemento [52]
Georgia Georgia 1–4 Estonia Estonia Tbilisi Alex Metreveli Tennis Club Cemento [53]

Zona Americana[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo III[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Davis 2020 Zona Americana Gruppo III.

Nazioni partecipanti:

Zona Asia/Oceania[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo III[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Davis 2020 Zona Asia/Oceania Gruppo III.

Nazioni partecipanti:

Gruppo IV[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Davis 2020 Zona Asia/Oceania Gruppo IV.

Nazioni partecipanti:

Zona Europa/Africa[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo III[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Davis 2020 Zona Europa Gruppo III.

Europa[modifica | modifica wikitesto]

Nazioni partecipanti:

Africa[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Davis 2020 Zona Africa Gruppo III.

Nazioni partecipanti:

Gruppo IV[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Davis 2020 Zona Europa/Africa Gruppo IV.

Europa[modifica | modifica wikitesto]

Nazioni partecipanti:

Africa[modifica | modifica wikitesto]

Nazioni partecipanti:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Torino capitale del tennis: dopo le Atp Finals la città sabauda conquista anche la Coppa Davis, su cronacaqui.it.
  2. ^ Date confirmed for 2020 qualifiers draw.
  3. ^ Croatia v India, su daviscup.com.
  4. ^ Hungary v Belgium, su daviscup.com.
  5. ^ Colombia v Argentina, su daviscup.com.
  6. ^ United States v Uzbekistan, su daviscup.com.
  7. ^ Australia v Brazil, su daviscup.com.
  8. ^ Italy v South Korea, su daviscup.com.
  9. ^ Germany v Belarus, su daviscup.com.
  10. ^ Kazakhstan v Netherlands, su daviscup.com.
  11. ^ Slovakia v Czech Republic, su daviscup.com.
  12. ^ Austria v Uruguay, su daviscup.com.
  13. ^ Japan v Ecuador, su daviscup.com.
  14. ^ Sweden v Chile, su daviscup.com.
  15. ^ (EN) BOLIVIA 2 : 3 BELGIUM, su daviscup.com.
  16. ^ (EN) ARGENTINA 4 : 1 BELARUS, su daviscup.com.
  17. ^ (EN) Pakistan v Japan, su live.daviscup.com.
  18. ^ (EN) URUGUAY 0 : 4 NETHERLANDS, su daviscup.com.
  19. ^ (EN) SLOVAKIA 3 : 1 CHILE, su daviscup.com.
  20. ^ (EN) FINLAND 3 : 1 INDIA, su daviscup.com.
  21. ^ (EN) NORWAY 3 : 1 UZBEKISTAN, su daviscup.com.
  22. ^ (EN) LEBANON 0 : 4 BRAZIL, su daviscup.com.
  23. ^ (EN) NEW ZEALAND 1 : 3 KOREA, REP., su daviscup.com.
  24. ^ (EN) ROMANIA 3 : 1 PORTUGAL, su daviscup.com.
  25. ^ (EN) PERU 3 : 2 BOSNIA AND HERZEGOVINA, su daviscup.com.
  26. ^ (EN) Ukraine v Israel, su daviscup.com.
  27. ^ Ukraine v Chinese Taipei, su daviscup.com.
  28. ^ Pakistan v Slovenia, su daviscup.com.
  29. ^ Bolivia v Dominican Republic, su daviscup.com.
  30. ^ Turkey v Israel, su daviscup.com.
  31. ^ Bosnia and Herzegovina v South Africa, su daviscup.com.
  32. ^ Mexico v Finland, su daviscup.com.
  33. ^ Lebanon v Thailand, su daviscup.com.
  34. ^ Venezuela v New Zealand, su daviscup.com.
  35. ^ Peru v Switzerland, su daviscup.com.
  36. ^ Norway v Barbados, su daviscup.com.
  37. ^ Lithuania v Portugal, su daviscup.com.
  38. ^ Vittoria a tavolino per via del ritiro della Cina a causa dell'pandemia di COVID-19 del 2019-2021.
  39. ^ Romania v China, su daviscup.com.
  40. ^ Bulgaria v Mexico, su daviscup.com.
  41. ^ Poland v El Salvador, su daviscup.com.
  42. ^ Latvia v Egypt, su daviscup.com.
  43. ^ Paraguay v Sri Lanka, su daviscup.com.
  44. ^ Morocco v Vietnam, su daviscup.com.
  45. ^ Indonesia v Kenya, su daviscup.com.
  46. ^ Guatemala v Tunisia, su daviscup.com.
  47. ^ Costa Rica v Bulgaria, su daviscup.com.
  48. ^ Poland v Hong Kong, su daviscup.com.
  49. ^ Syria v Zimbabwe, su daviscup.com.
  50. ^ Philippines v Greece, su daviscup.com.
  51. ^ Denmark v Puerto Rico, su daviscup.com.
  52. ^ El Salvador v Jamaica, su daviscup.com.
  53. ^ Georgia v Estonia, su daviscup.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Tennis Portale Tennis: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tennis