Conservatorio Giuseppe Tartini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Conservatorio statale di musica Giuseppe Tartini
Trieste - Conservatorio Tartini .jpg
Palazzo Rittmeyer, che ospita il Conservatorio Tartini
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàTrieste
Dati generali
Fondazione1903

Il conservatorio statale di musica Giuseppe Tartini di Trieste è un istituto italiano di alta formazione musicale. Dipende dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. È anche membro dell'AEC - Association Européenne des Conservatoires.

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

I presidenti del conservatorio succedutisi in carica dalla data della statizzazione sono:

  • Francesco Collotti (1955-1956)
  • Narciso Sciolis (1956-1963)
  • Marino De Szombathely (1964)
  • Renato Mezzena (1964-1967)
  • Giuseppe Antonicelli (1967-1969)
  • Gianni Bartoli (1970-1973)
  • Agostino Origone (1973-1975)
  • Giacomo Bologna (1975-1982)
  • Vincenzo Molinari (1982-1989)
  • Luigi Pavan (1989-1996)
  • Mario Diego (1996-2002)
  • Alfredo Antonini (2002-2006)
  • Roberto Petiziol (2006-2007)
  • Anna Rossi Illy (2007-2010)
  • Mario Diego (2010-2016)

Direttori[modifica | modifica wikitesto]

I direttori succedutisi alla guida del conservatorio dalla data della fondazione sono:

  • Filippo Manara (1903-1915)
  • Adolfo Skolek (1915-1919)
  • Filippo Manara (1919-1929)
  • Orlando Sabbatini (1929-1932)
  • Federico Bugamelli (1932-1945)
  • Valdo Garulli (1945)
  • Bruno Cervenca (1945-1954)
  • Renato Fasano (1954-1955)
  • Gabriele Bianchi (1955-1960)
  • Orazio Fiume (1960-1976)
  • Aldo Michelini (1976-1977)
  • Luigi Andrea Gigante (1977-1981)
  • Guerrino Bisiani (1981-1982)
  • Francesco Valdambrini (1982-1985)
  • Giacomo Bellucci (1985-1986)
  • Giorgio Blasco (1986-1997)
  • Massimo Parovel (dal 1997)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]