Conservatorio Cesare Pollini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Conservatorio Cesare Pollini
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàPadova
Dati generali
Fondazione1878
TipoStatale
Direttore generaleLeopoldo Armellini
Mappa di localizzazione
Sito web e Sito web

Il Conservatorio Cesare Pollini è un conservatorio di musica di Padova.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce come scuola musicale, ufficialmente il 1878, con il supporto del Comune e della Provincia e con la collaborazione di alcuni membri della "Società del Teatro Nuovo". Fu inaugurata il 29 giugno 1879 con un concerto cameristico in cui intervenne anche il giovane pianista Cesare Pollini che nel 1882 ne assumerà la direzione. Le attività della scuola iniziarono nel luglio 1879. Nel 1901 la scuola rinnovò il proprio Statuto sociale, inserendo le modifiche approvate negli anni precedenti. La denominazione diventa “Istituto Musicale di Padova”. Nel 1912 dopo la morte di Pollini all'età di 54 anni si decise di dare all'Istituto la nuova denominazione in suo ricordo. Dopo la sua morte la direzione del liceo fu presa da Oreste Ravanello. L'Istituto ottiene nel 1922 il riconoscimento di “Ente morale autonomo” e lo Statuto è approvato con Reale Decreto di Vittorio Emanuele III d'Italia. Dopo la morte di Ravanello divenne direttore Gian Francesco Malipiero a cui succedette Arrigo Pedrollo, anch'egli insigne compositore, che resse l'istituto fino al 1958, anno in cui la direzione fu affidata a Wolfango Dalla Vecchia.Dal 1962 divenne direttore il noto violoncellista Carlo Diletti, interprete, e nel 1966 fu la volta di Silvio Omizzolo, altro compositore. Nei primi anni settanta il Ministero dell'Istruzione concesse la statizzazione in virtù della quale l'Istituto "C. Pollini" divenne Conservatorio Statale di Musica. I direttori furono nell'ordine Wolfango Dalla Vecchia, Sandro Dalla Libera e Claudio Scimone fino al 2002. Nei primi anni ottanta è stato inaugurato l'Auditorium "C. Pollini". Il 1999 si verificò l'approvazione della Legge di riforma dei Conservatori; la riforma sanciva lo status universitario dei Conservatori di Musica a seguito del quale, i diplomi rilasciati acquistavano valore di Laurea. Il Conservatorio di Padova divenne "Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale".

Direttori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su conservatoriopollini.it. URL consultato il 19 aprile 2006 (archiviato dall'url originale il 19 aprile 2006).
Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 2181 5696