Coccinella (manga)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tentō mushi no uta
てんとう虫の歌
Coccinellaa.png
Coccinella, la protagonista
Generecommedia
Manga
AutoreNoboru Kawasaki
EditoreShogakukan
RivistaShogakukan no Gakushō Zasshi
Targetkodomo
1ª edizione1973 – 1975
Tankōbon4 (completa)
Serie TV anime
Coccinella
AutoreNoboru Kawasaki
RegiaFumio Kurokawa, Hiroshi Sasagawa
SceneggiaturaAkiyoshi Sakai, Takao Koyama, Yoshitake Suzuki
Dir. artisticaKikuko Tada
MusicheShunsuke Kikuchi
StudioTatsunoko
ReteFuji TV
1ª TV6 ottobre 1974 – 26 settembre 1976
Episodi104 (completa)
Durata ep.24 min
Rete it.Televisioni locali
Episodi it.101 / 104 Completa al 97%
Studio dopp. it.CRC - Compagnia Realizzazioni Cinetelevisive

Coccinella (てんとう虫の歌 Tentō mushi no uta?, lett. "La canzone della coccinella") è un manga kodomo giapponese scritto e disegnato da Noboru Kawasaki e pubblicato da Shogakukan fra il 1973 e il 1976 nella rivista educativa per la scuola elementare Shogakukan no Gakushō Zasshi. È stato poi raccolto in quattro volumi ed è inedito in Italia.

Dal manga è stata tratta una serie televisiva animata di 104 episodi prodotta dalla Tatsunoko e trasmessa da Fuji TV fra il 1974 e il 1976. La serie è stata doppiata in italiano e trasmessa a partire dagli anni ottanta dalle televisioni locali e successivamente replicata da varie syndication, tra cui Junior Tv, Supersix e Italia 7; nel 1996 l'anime viene inoltre riproposto sull'emittente televisiva Telemontecarlo è questa è l'ultima trasmissione in un canale televisivo Italiano. Dal 2 dicembre 2013 gli episodi vengono pubblicati per lo streaming su internet sul canale di YouTube Mondo TV - Il sorriso dei bimbi!. Il totale degli episodi trasmessi in Italia sono 101 dei 104 episodi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia si svolge nel quartiere Ueno di Tokyo dove vivono i sette fratelli Ischu orfani di genitori che, poverissimi ma orgogliosi, spesso rifiutano l'aiuto economico del ricchissimo nonno preferendo fare qualche lavoretto a tempo parziale per guadagnarsi ciò che gli serve.

I sette giovani erano cresciuti fino a poco tempo prima felicemente supportati dall'amore e cura dei loro genitori: in segno di gratitudine i bambini regalano alla coppia un biglietto vinto alla lotteria per un viaggio turistico in Hokkaidō, per festeggiare il loro anniversario di matrimonio. Quest'atto spontaneo e sincero provoca però una terribile disgrazia, in quanto rimangono coinvolti in un incidente aereo: i loro corpi non vengono ritrovati e neppure segnalati come dispersi.

Anche se questa risulta essere certamente una tragedia davvero scioccante per i giovani, non si lasciano travolgere ed abbandonare alla disperazione: debbono piuttosto unire le loro forze per riuscire a stare in piedi autonomamente con le proprie gambe senza l'aiuto di nessun adulto, senza dover dipendere da nessun altro. Saranno tenuti a guadagnarsi da vivere da se stessi.

La loro vita coraggiosa ma anche faticosa ha quindi inizio, continuando ad aiutarsi gli uni agli altri con vero affetto fraterno: il loro atteggiamento sincero e vivace, la loro indole buona ed indipendente riuscirà gradualmente a conquistarsi l'ammirazione e l'incoraggiamento da parte di tutte le persone della loro comunità.

La più piccola della famiglia, Yoko, è conosciuta da tutti come "Coccinella" perché i punti neri presenti sulla livrea delle coccinelle sono sette, per l'appunto il numero dei fratelli. Coccinella ha cinque anni, è pasticciona e testarda, fa ancora la pipì a letto, ma sa anche essere molto dolce ed ama gli animali: possiede due cani, uno dei quali si chiama Karabe, e poi anche un maiale, un gatto ed un papero con cui s'accompagna ovunque vada.

Coccinella non va a scuola e durante il giorno rimane da sola, ed è per questo che la vediamo andare molto spesso allo zoo a trovare Kuma, un grande amico del padre defunto; oppure va un po' in giro per il quartiere con i suoi animali, o gioca con le sue amiche. La sorella più grande si chiama Sukimi, ha un carattere calmo e riflessivo e si trova nell'incombenza di far da madre a tutti i fratelli, svolgendo inoltre i lavori di casa.

Il secondo fratello è Kaji, che ha un carattere davvero molto irruente ed orgoglioso; a scuola non va affatto bene ed è per questo che viene molto spesso messo in punizione dal professor Ban, il quale usa volentieri di questi metodi spartani. Egli ama molto lo sport, in particolare la boxe ed è innamorato della sua compagna di classe Urara. All'interno della famiglia fa da padre ai fratelli minori e la mattina presto consegna il latte.

Il terzo fratello si chiama invece Mitzuo che va molto bene a scuola e si direbbe che è l'intellettuale della famiglia: è molto responsabile e vorrebbe diventare un grande scienziato. Il quarto fratello è Mokuzake, grasso e pessimista in ogni situazione, che desidererebbe diventare un monaco buddista e la mattina, accompagnato da Mitzuo, va a consegnare i giornali. Il quinto è Kintaro (che assomiglia molto a Ugo re del judo); ha una spiccata predilezione nei confronti delle belle ragazze e vorrebbe diventare un contadino. Il sesto è invece Sushimaru che non ha neppure un capello in testa e vorrebbe diventare un detective.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

I sette fratelli[modifica | modifica wikitesto]

In giapponese, ciascuno dei sette fratelli è chiamato in base ad un giorno della settimana, da lunedì a domenica, a seconda dell'età. Il cognome significa infatti "una settimana". Nella versione italiana è presente qualche differenza nei nomi.

Yoko "Coccinella" Ischu (一週 日曜子 Isshū Hiyoko?)

Doppiata in giapponese da Minori Matsushima e in italiano da Francesca Rossiello
Ha cinque anni ed il suo vero nome è Yoko (Hiyoko nella versione originale). Fu soprannominata Coccinella dopo la morte dei genitori. Nella versione originale dell'anime il suo nome è anche abbreviato in "Hiyo" (ひよ?). Protagonista dell'anime, è la sorella più piccola della famiglia, è una ragazzina dal carattere vivace ed è molto testarda, combina pasticci e per questi motivi litiga molto con i suoi fratelli, soprattutto con Kaji, però è anche molto graziosa e dolce. Fa ancora la pipì a letto, va sempre in giro con i suoi animali, ha molti amici fra cui Kuma e da grande, siccome ama molto gli animali, sogna di diventare una veterinaria.

Kaji Ischu (一週 火児 Isshū Kaji?)

Doppiato in giapponese da Yoshito Yasuhara e in italiano da Alessio Cigliano
Ha 15 anni, è il secondo fratello della famiglia, fa da padre ai suoi fratelli e la mattina consegna il latte, è un ragazzo molto irrequieto, testardo (per questo litiga molte volte con Coccinella e gli altri fratelli) e a volte è violento, per questo a scuola va male ed è sempre messo in punizione dal suo professore. Gli piace praticare lo sport, in particolare la boxe. È innamorato di Urara.

Sukimi Ischu (一週 月美 Isshū Tsukimi?)

Doppiata in giapponese da Mari Okamoto e in italiano da Francesca Rossiello
Ha 16 anni, è la sorella più grande della famiglia, fa da madre ai suoi fratelli si occupa delle faccende di casa, è una ragazza molto matura e riflessiva e a scuola ottiene dei risultati molto soddisfacenti.

Mitzuo Ischu (一週 水男 Isshū Mizuo?)

Doppiato in giapponese da Yoshiko Yamamoto e poi da Yoshiko Matsuo
Ha 14 anni, è il terzo fratello della famiglia. È il genio di famiglia e ha già vinto un premio di letteratura, è molto responsabile e la mattina consegna i giornali. Vuole diventare uno scienziato.

Mokuzake Ischu (一週 木介 Isshū Mokusuke?)

Doppiato in giapponese da Keisuke Yamashita
Ha 13 anni, è il quarto fratello della famiglia. È grasso e pessimista e molto religioso e da grande vuole diventare un monaco buddista. La mattina consegna i giornali insieme a Mitzuo.

Keintaro Ischu (一週 金太郎 Isshū Kintarō?)

Doppiato in giapponese da Noriko Tsukase
Ha 8 anni, è il quinto fratello della famiglia. È vivace ed allegro, assomiglia molto a Ugo il re del judo (protagonista di un altro anime prodotto dalla Tatsunoko) e gli piacciono molto le ragazze. Vuole diventare un contadino.

Sushimaru Ischu (一週 土丸 Isshū Tsuchimaru?)

Doppiato in giapponese da Hiroko Maruyama
Ha 7 anni, è il sesto fratello della famiglia. È calvo ed ombroso, vuole diventare un detective.

Altri[modifica | modifica wikitesto]

Kanta Ischu (一週 間太 Isshū Kanta?)

Doppiato in giapponese da Hiroshi Masuoka
Era il padre dei sette fratelli. Lavorava in uno zoo.

Yasumi (休美?)

Doppiata in giapponese da Miyoko Asō e in italiano da Graziella Polesinanti
Era la madre dei sette fratelli.

Kuma Kari (熊さん Kuma-san?)

Doppiato in giapponese da Kazuya Tatsukabe
Compare solo nell'anime. È l'amico di famiglia Ischu essendo stato amico e collega di lavoro del padre di Coccinella. Grasso e buono lavora allo zoo ed è sempre disponibile nei confronti dei fratelli Ischu. Viene dalla campagna dove ha la madre.

Professor Ban (伴先生 Ban sensei?)

38 anni, è il professore di Kaji e talvolta utilizza metodi spartani. Grasso e dal carattere burbero, in realtà ha un cuore tenero e vuole fare da padre ai suoi studenti.

Urara (うらら?)

15 anni, è la compagna di classe di Kaji, il cui ragazzo prova dei sentimenti nei suoi confronti. È una ragazza molto bella e intelligente ed è figlia di un medico.

Kinjiro (栃成 金次郎 Tochimari Kinjirō?)

Doppiato in giapponese da Yoneko Matsukane
Compare solo nell'anime. 15 anni, è il compagno di classe di Kaji di cui prima è un nemico poi è diventato un amico. È un ragazzo basso con gli occhiali molto furbo. Supponente e spocchioso, in realtà è fragile e soffre di solitudine. Durante la serie si trasferisce in Brasile con la sua famiglia.

Teko Yokura (岩倉 鉄之助 Iwakura Tetsunosuke?)

Doppiato in giapponese da Tōru Ōhira
75 anni. È il ricchissimo nonno materno dei fratelli Ischu. È sempre disposto ad aiutare i suoi nipoti, sebbene questi non lo accettano all'inizio (successivamente inizieranno a volergli bene). Ha ripudiato sua figlia perché non voleva che si sposasse con il padre dei ragazzi.

Signora Momoe

75 anni. È la madre di un pescivendolo nonché amica d'infanzia di Teko Yokura. Ha un carattere difficile tanto che la moglie del figlio non la sopporta.

Keisuke

È il pescivendolo della zona, figlio della signora Momoe e marito di Hanako.

Hanako

È la moglie di Keisuke e nuora della signora Momoe, con cui non va molto d'accordo per il carattere difficile di quest'ultima, tanto che in molti casi ha tentato di ritornare dai suoi genitori.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Sigla di apertura originale:

Bokura kyōdai - Tentō mushi (ぼくらきょうだい てんとう虫? "Noi fratelli - Coccinella"), interpretata da Mitsuko Horie con i cori dei Kōrogi '73 e degli Young Fresh; il testo è scritto dall'autore del manga Noboru Kawasaki e da Ichirō Wakabayashi; musica e arrangiamento di Shunsuke Kikuchi.

Sigle di chiusura originali:
  • Bokura sorotte Isshū kan (ぼくらそろって一週間? "Noi tutti insieme, casa Isshū"), interpretata dai Kōrogi '73 e Young Fresh; testo di Ichirō Wakabayashi, musica e arrangiamento di Shunsuke Kikuchi;
  • Hiyoko de shura (ひよこでしゅら?), interpretata da Mitsuko Horie con parti parlate di Minori Matsushima, la doppiatrice di Coccinella; testo di Ichirō Wakabayashi, musica di Shunsuke Kikuchi, arrangiamento di Nozomi Aoki.
Sigle di apertura e chiusura italiane:

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1L'adozione
「きょうだいそろってドンといけ!」 - kyōdaisorotte don toike!
6 ottobre 1974

Sono ormai trascorse diverse settimane dalla morte dei genitori dei fratelli Ischu. Dapprima si delibera che i fratelli più piccoli vengano dati in adozione, ma poi i sette ragazzi decidono di restare uniti e di farsi forza l'un l'altro. Essi si preparano quindi a cambiare completamente vita.

2La nuova casa
「ぼくらきょうだいてんとう虫」 - bokurakyōdaitentō mushi
13 ottobre 1974

I ragazzi non possono più permettersi di pagare l'affitto della casa dove abitano e così si ritrovano senza un tetto sopra la testa. Conoscono il nonno, che propone loro di stabilirsi a casa sua ma essi orgogliosi rifiutano.

3Impresa impossibile
「できたぞ!天下のチビッ子ホーム」 - dekitazo! tenka no chibitsu ko homu
20 ottobre 1974

Contando solo sulle proprie forze, i sette fratelli costruiscono una casa di legno, cadente e modesta ma tutto sommato comoda.

4Uno strano padre
「授業参観だよ!火児とうちゃん」 - jugyō sankan dayo! hi ji tōchan
27 ottobre 1974

In occasione della lezione aperta ai genitori Kaji si presenta a scuola da Keintaro spacciandosi per il padre. Lo stesso farà Coccinella nella classe di Kaji, fingendo di impersonare la madre. Ne seguiranno divertenti e imbarazzanti colpi di scena.

5L'equivoco
「アルバイトだよ!全員集合」 - arubaito dayo! zen'inshūgō
3 novembre 1974
6Una vera amicizia
「指きりげんまんさようなら」 - yubi kirigenmansayōnara
10 novembre 1974
7Un buon esempio
「日本晴れ!修学旅行」 - nippon hare! shūgakuryokō
17 novembre 1974

La gita scolastica è ormai alle porte e Sukimi ci tiene tanto, ma non se la sente di abbandonare i fratelli minori. Sapendo quanto la sorella desideri partecipare alla gita, i fratelli si impegnano affinché tutto ciò sia possibile.

8La punizione
「たたされ大将火児にいちゃん」 - tatasare taishō hi ji niichan
24 novembre 1974

Il professor Ban mette Kaji in castigo come spesso avviene e si dimentica completamente di lui, lasciando la scuola senza prima lasciarlo libero di andare. Rimasto troppo a lungo in piedi ed esposto al gelo il ragazzo si ammala gravemente e i fratelli, indignati, esigono che l'insegnante sia espulso dalla scuola. Proprio nel corso della riunione Kaji irrompe in sala e prende le difese del professore, spiegando le ragioni della sua negligenza: l'uomo andava di fretta in quanto doveva occuparsi di una persona ammalata a lui molto cara. La riunione viene così annullata.

9Saper perdere
「勝利のノックダウン」 - shōri no nokkudaun
1º dicembre 1974
10Il truffatore
「幸福のえんどう豆」 - kōfuku noendō mame
8 dicembre 1974
11Detective in famiglia
「大失敗!土丸たんてい」 - daishippai! tsuchi maru tantei
15 dicembre 1974

Coccinella ha il mal di pancia e non può partecipare a un concorso per il quale si era preparata con cura. Sushimaru la sostituisce ma la sua idea di risolve naturalmente in un disastro. Pieno di vergogna scappa e incontra un gentile signore con il quale trascorre la giornata. Inizialmente convinto che si tratti di un rapitore e dopo aver indagato a lungo sul suo conto, alla fine il ragazzino realizza che l'uomo ha da poco perso una figlia e desiderava sentirsi come quando ella era ancora in vita. Rintracciato l'uomo, i fratelli lo invitano a cena in segno di riconoscenza.

12Arriva Babbo Natale
「サンタがわが家にやってきた」 - santa gawaga ie niyattekita
22 dicembre 1974
13Il grande sogno
「負けるな!でっかい夢くらべ」 - make runa! dekkai yume kurabe
29 dicembre 1974
14Ninna nanna
「ひよママ子守唄」 - hiyo mama komoriuta
5 gennaio 1975
15Il maestro di Boxe
「ゲンコツばかりが男じゃない」 - genkotsu bakariga otoko janai
12 gennaio 1975

Kaji incontra un esperto conoscitore della boxe e gli chiede di insegnargli tutto quello che sa. L'uomo accetta a patto che il ragazzo non usi la sua forza per fare del male al prossimo. Come al solito Kinjiro mette a dura prova la pazienza del ragazzo, ma questi ricorda la promessa fatta al maestro e riesce controllarsi. Kinjiro approfitta immediatamente della situazione e picchia Kaji e i suoi fratelli, pronti a difenderlo. Desiderosa di vendetta, Coccinella decide di affrontarlo da sola e Kaji si vede costretto a infrangere la promessa per sedare la rissa. Dopo aver ascoltato tutta la storia il maestro capisce il suo gesto e lo perdona.

16La maratona
「走れ!てんとう虫きょうだい」 - hashire! tentō mushi kyōdai
19 gennaio 1975
17Una piccola massaia
「ちっちゃなお手伝いさん」 - chicchanao tetsudai san
26 gennaio 1975
18Un paio di zoccoli
「父ちゃんのゲタはひよのゲタ」 - tōchan no geta wa Hiyo no geta
2 febbraio 1975

Coccinella non trova più i suoi preziosi zoccoli, unico ricordo del padre defunto. I fratelli provano a sostituirli con un altro paio di zoccoli simili agli originali, ma invano. Alla fine si scopre che si è trattato di uno scherzo di Kinjiro, il quale li aveva nascosti e, successivamente, gettati nel fiume.

19Tutti per uno, uno per tutti
「集まれ!七つの流れ星」 - atsumare! nanatsu no nagareboshi
9 febbraio 1975
20Pericolo allo zoo
「父ちゃんの動物園を守れ!」 - tōchan no dōbutsuen o mamore!
16 febbraio 1975
21Un padre da sostituire
「父ちゃんはつらいよ」 - tōchan wa tsuraiyo
23 febbraio 1975

Kaji è molto stressato in quanto ora è lui l'uomo di casa. I suoi impegni lo portano persino a trascurare la scuola e per questo viene sempre messo in punizione dal professore. Tra le altre cose il ragazzo dà una mano allo zoo dove lavorava il padre e si prende cura di un piccolo elefante che il padre aveva aiutato a nascere quando era ancora in vita.

22Amici animali
「カラ兵衛たちも家族だよ」 - kara bee tachimo kazoku dayo
2 marzo 1975
23Fuga avventurosa
「家出しちゃったよ」 - iede shichattayo
9 marzo 1975
24La nuova mamma
「ハロー!アメリカのママ」 - haro! amerika no mama
16 marzo 1975

Un giorno di pioggia arriva a casa dei fratelli una donna che somiglia in tutto e per tutto alla loro madre. Il nonno spiega loro che si tratta della zia, venuta dall'America. Tutti si affezionano subito a lei soprattutto Coccinella, la quale diventa molto gelosa nell'apprendere che la sua nuova mamma ha già una famiglia. La zia propone alla piccola di partire con lei. Coccinella da principio accetta entusiasta, ma ricordando in seguito le parole della madre decide di restare con i suoi fratelli.

25Un attimo di celebrità
「ぼくらは大スター」 - bokura wa dai suta
23 marzo 1975
26Agenzia matrimoniale
「熊さんのお嫁さんや~い」 - kuma sannoo yomesan ya ~ i
30 marzo 1975
27Incontro di tennis
「幸せをテニスにかけろ」 - shiawase o tenisu ni kakero
6 aprile 1975
28Il trovatello
「金太郎はだれの子?」 - kintarō wa dare no ko?
13 aprile 1975

Coccinella e Keintaro incontrano una giovane donna che otto anni addietro aveva abbandonato il proprio figlio sotto un ponte, azione della quale ora si rammarica. Ascoltando di nascosto il nonno che sta parlando con un amico, Keintaro si convince di essere stato adottato ma ben presto si rende conto di aver frainteso tutto.

29Qualche sacrificio
「幼稚園はひよの夢」 - yōchien wa Hiyo no yume
20 aprile 1975
30S.O.S. diavolo in casa
「オニババがやってきた」 - onibaba gayattekita
27 aprile 1975
31Scambio di regali
「月美姉ちゃんの誕生日」 - gatsu bi neechan no tanjōbi
4 maggio 1975
32Studio e gioco
「教育ママをぶっとばせ!」 - kyōiku mama o buttobase!
11 maggio 1975
33Come in un film
「おてんばひよ姫」 - otenbahiyo hime
18 maggio 1975
34Un nuovo vestitino
「おさがりはイヤだ!」 - osagari wa iya da!
25 maggio 1975
35Amore filiale
「親孝行ってなんだ?」 - oyakōkō ttenanda?
1º giugno 1975
36La donna poliziotto
「ハリキリひよ婦警」 - harikiri hiyo fukei
8 giugno 1975
37Giovane cow-boy
「ずっこけカウボーイ金太郎」 - zukkoke kauboi kintarō
15 giugno 1975
38Vacanze al mare
「海のガキ大将」 - umi no gaki taishō
22 giugno 1975
39Il gigante buono
「ダンプ父ちゃんの子守唄」 - danpu tōchan no komoriuta
29 giugno 1975

È da poco arrivato in città un camionista, dedito all'alcol e di conseguenza molto aggressivo. Tutti sono decisi a cacciarlo dalla città. Coccinella si addormenta sul suo camion e fa così la sua conoscenza, rendendosi conto che non è così cattivo come sembra: un anno addietro sua figlia si era ammalata gravemente ed era morta e da allora l'uomo aveva iniziato a bere ed essere violento. Coccinella gli fa promettere di non esserlo più.

40Spaghetti e allegria
「負けるなラーメンお爺さん」 - make runa ramen o jiisan
6 luglio 1975

I fratelli conoscono un vecchio ambulante che gestisce uno stand di piatti cinesi e decidono di aiutarlo quando vengono a conoscenza della sua triste storia: l'uomo è molto povero, la moglie è defunta e il figlio è morto in guerra. Egli sfiora anche l'idea di lasciarsi morire per porre fine alle proprie disgrazie. Con il loro aiuto i generosi ragazzi riusciranno a fargli superare questo difficile momento.

41Vacanze estive
「夏休みだよ!移動動物園」 - natsuyasumi dayo! idō dōbutsuen
13 luglio 1975
42Lo zoo scomparso
「チビッ子、ゲタッ子、長靴っ子」 - chibitsu ko, getatsu ko, nagagutsu tsu ko
20 luglio 1975
43Un giovane papà
「お山の大将オレひとり」 - o yama no taishō ore hitori
27 luglio 1975
44Una spiaggia da salvare
「はじめての海水浴」 - hajimeteno kaisuiyoku
3 agosto 1975
45All'ultimo minuto
「嵐の中のゴールイン」 - arashi no nakano goruin
10 agosto 1975
46Una strana signora
「けったいなお婆ちゃん」 - kettainao baa chan
17 agosto 1975
47Compito di fiducia
「ひとりぼっちのお使い」 - hitoribocchinoo tsukai
24 agosto 1975
48Il lottatore
「友情のやぐら太鼓」 - yūjō noyagura taiko
31 agosto 1975
49Attenti al fantasma
「ゆうれいが出たァー!!」 - yūreiga deta a!!
7 settembre 1975
50Il torneo
「お面一本!おじいちゃん」 - o men'itsu hon! ojiichan
14 settembre 1975
51Quattro trovatelli
「ペットは友だち」 - petto wa tomodachi
21 settembre 1975
52Tutti in bicicletta
「みんなのサイクリングコース」 - minnano saikuringukosu
28 settembre 1975
53La medaglia dell'amicizia
「友情のメダル」 - yūjō no medaru
5 ottobre 1975

Kaji si accorge che Kinjiro è più pensieroso del solito e non riesce a spiegarsi il perché. Lo segue fino a casa di nascosto e apprende la notizia che l'amico sta per cambiare paese, infatti a breve partirà per il Brasile. I due partecipano a un torneo e Kaji finge un malore per garantire a Kinjiro la vittoria. L'orgoglioso ragazzo, ferito, non prende bene la cosa e litiga con Kaji, ma poi comprende il suo gesto e lo perdona. La medaglia viene quindi divisa in due, perché entrambi i ragazzi l'hanno meritata allo stesso modo.

54Il tempio sulla montagna
「山寺のモーレツ修行」 - yamadera no moretsu shugyō
12 ottobre 1975
55La partenza
「さようなら!金二朗」 - sayōnara! kin jirō
19 ottobre 1975

La partenza per il Brasile è imminente ma Kinjiro sembra non avere la benché minima intenzione di partire. Nessuno riesce a capire le ragioni del suo comportamento. I fratelli cercano di parlarne con lui in maniera civile, ma invano. Manca pochissimo al giorno della partenza. Spronato da Kaji, il ragazzo ammette di non voler lasciare la città in quanto è molto affezionato a lui malgrado i dissapori del passato. Per convincere l'amico a partire, Kaji lo tratta suo malgrado con freddezza e sdegno. Il giorno dopo Kinjiro si imbarca e scorge tra la gente Kaji, il quale non lo avrebbe mai lasciato partire senza salutarlo. Kinjiro si rende quindi conto delle reali intenzioni dell'amico e si separa con molte lacrime da lui.

56Ricordi d'infanzia
「お見合いだよ!おじいちゃん」 - o miai dayo! ojiichan
26 ottobre 1975
57I due ladri
「わんぱく長ぐつ大将」 - wanpaku chō gutsu taishō
2 novembre 1975
58La chiromante
「トランプうらない大さわぎ」 - toranpu uranai taisa wagi
9 novembre 1975
59Vecchi amici
「もらわれて行ったひよ」 - morawarete itta hiyo
16 novembre 1975
60L'ospite sgradita
「おしかけモモエ婆ちゃん」 - oshikake momoe baa chan
23 novembre 1975
61La palestra di Judo
「泣き虫大どろぼう」 - naki mushi dai dorobō
30 novembre 1975
62Recita a soggetto
「モデルになった月美姉ちゃん」 - moderu ninatta gatsu bi neechan
7 dicembre 1975
63Impegno scolastico
「がんばれ!土丸たんてい」 - ganbare! tsuchi maru tantei
14 dicembre 1975
64Vendite a domicilio
「ひよの一日セールスマン」 - hiyono tsuitachi serusuman
21 dicembre 1975
65Senso civico
「父ちゃんは名スター」 - tōchan wa mei suta
28 dicembre 1975
66Il piccione ferito
「ハトよはばたけ!」 - hato yohabatake!
4 gennaio 1976
67Amici per la pelle
「100点だよ!火児にいちゃん」 - 100 ten dayo! hi ji niichan
11 gennaio 1976
68Passione sportiva
「いなかっぺ大将がやってきた」 - inakappe taishō gayattekita
18 gennaio 1976
69Amore fraterno
「おにぎりの歌」 - onigirino uta
25 gennaio 1976
70Cani randagi
「下町ワンちゃん大行進」 - shitamachi wan chan daikōshin
1º febbraio 1976
71Il muratore
「けんかチビッコ剣士」 - kenka chibikko kenshi
8 febbraio 1976
72Falso fidanzamento
「それ打て!ホームラン」 - sore ute! homuran
15 febbraio 1976
73La casa dell’infanzia
「もしも大人になったなら」 - moshimo otona ninattanara
22 febbraio 1976
74Il preside sportivo
「負けるなマラソン校長」 - make runa marason kōchō
29 febbraio 1976
75Scuola di culinaria
「自転車はぼくの夢」 - jitensha wa boku no yume
7 marzo 1976
76Falso fidanzamento
「熊さんの恋人あらわる」 - kuma sanno koibito arawaru
14 marzo 1976
77Una vera famiglia
「東京はぼくらのふるさと」 - tōkyō wa bokura no furusato
21 marzo 1976
78La bomba
「UFOがやってきた!」 - ufo gayattekita!
28 marzo 1976
79Gita in montagna
「ひよのお料理大修行」 - hiyonoo ryōri dai shugyō
4 aprile 1976
80Il torneo dell'amicizia
「友情の土俵入り」 - yūjō no dohyōiri
11 aprile 1976
81Benefattore anonimo
「家族ってなんだろう?」 - kazoku ttenandarō?
18 aprile 1976
82Il capitano di squadra
「おれはキャプテン」 - ore wa kyaputen
25 aprile 1976
83Accoglienza trionfale
「雪山に消えたひよ」 - yuki yama ni kie tahiyo
2 maggio 1976
84Incontro difficile
「ドスコイすもう旅」 - dosukoi sumō tabi
9 maggio 1976
85I magnifici tre
「てんとう虫パーティー」 - tentō mushi patei
16 maggio 1976
86Un ragazzo prepotente
「ガキ大将がやってきた」 - gaki taishō gayattekita
23 maggio 1976
87Il campione di nuoto
「泳げ!日本一」 - oyoge! nippon'ichi
30 maggio 1976
88Gita al mare
「ひよの潮干狩」 - hiyono shiohigari
6 giugno 1976
89Amore segreto
「さようなら曽場先生」 - sayōnara so ba sensei
13 giugno 1976
90W la domenica
「お姉ちゃんになったひよ」 - o neechan ninattahiyo
20 giugno 1976
91La farfalla a coda di rondine
「ひよのアゲハちょう」 - hiyono ageha chō
27 giugno 1976
92La barca dell'amicizia
「走れ!友情の船」 - hashire! yūjō no fune
4 luglio 1976
93Il campione di nuoto
「がんこ先生は日本一」 - ganko sensei wa nippon'ichi
11 luglio 1976
94L’eroe mascherato
「正義の味方!てんとう仮面」 - seigi no mikata! tentō kamen
18 luglio 1976
95Incontro con la madre
「カラ兵衛のママ現わる」 - kara bee no mama arawa ru
25 luglio 1976
96La vecchia locomotiva
「ひよの汽車ポッポ」 - hiyono kisha poppo
1º agosto 1976
97Due vecchi amici
「帰ってきた金二郎」 - kaette kita kin jirō
8 agosto 1976

Kinjiro torna in Giappone per fare visita alla tomba di famiglia. Il ragazzo cerca di impressionare i sette fratelli parlando loro della propria esperienza in Brasile. I ragazzi trovano i suoi racconti estremamente noiosi, ma Kinjiro, accecato dall'orgoglio, non se ne rende conto. Kaji tenta più volte di farlo ragionare, ma invano. Un giorno scoppia un terribile litigio tra loro: i due ragazzi si insultano e si picchiano rabbiosamente e da quel momento si ignorano. Malgrado tutto entrambi sono molto addolorati per la situazione. Kaji si rende conto che il comportamento di Kinjiro è dovuto alla sua profonda solitudine e poco prima che l'amico parta si precipita all'aeroporto per scusarsi. I due ragazzi si stringono la mano e giurano di rimanere buoni amici per tutta la vita.

98Sognare l’Africa
「ターザンになったひよ」 - tazan ninattahiyo
15 agosto 1976
99La vacanza più bella
「あこがれのハワイ旅行」 - akogare no hawai ryokō
22 agosto 1976
100Amore per gli animali
「ひよの動物大作戦」 - hiyono dōbutsu daisakusen
29 agosto 1976
101Un piccolo circo
「ミニ・サーカスがやってきた」 - mini sakasu gayattekita
5 settembre 1976
102Il fidanzato di Hiyo[1]
「ひよのボーイフレンド」 - Hiyo no boifurendo
12 settembre 1976
103L'asilo della coccinella[1]
「てんとう虫幼稚園」 - Tentō mushi yōchien
19 settembre 1976
104Falla suonare! La canzone della coccinella[1]
「ひびけ!てんとう虫の歌」 - Hibike! Tentō mushi no uta
26 settembre 1976

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Inedito in Italia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga