Cobie Smulders

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jacoba Francisca Maria Smulders, nota come Cobie Smulders (Vancouver, 3 aprile 1982), è un'attrice canadese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata da padre olandese e madre britannica, il soprannome "Cobie" è il diminutivo di "Jacoba", preso dalla pro-zia. Ai tempi della High school si interessa alla recitazione, recitando in alcune produzioni scolastiche. Finisce la scuola nel 2000, ricevendo il premio prestigioso "Most Respected". Dopo essere stata scoperta nell'adolescenza da una agenzia di moda, inizia a sfilare in tutto il mondo.[1]

Ottiene il suo primo ruolo di rilievo prendendo parte al cast della serie ABC Veritas: The Quest, dove interpreta Juliet Droil; la serie viene cancellata dopo una sola stagione. Successivamente diventa famosa per l'interpretazione di Robin Scherbatsky nella sitcom How I Met Your Mother, ricoprendo la parte dal 2005 fino al 2014. Ha interpretato Maria Hill nel Marvel Cinematic Universe in The Avengers, uscito nel 2012, ruolo ricoperto poi anche nei film Captain America: The Winter Soldier e Avengers: Age of Ultron.

Cobie Smulders e Neil Patrick Harris

Ha partecipato a diverse serie televisive quali Andromeda, Smallville, Tru Calling e Una serie di sfortunati eventi.

Nel 2013 ha preso parte a Vicino a te non ho paura, un film di Lasse Hallström, inoltre nel 2016 ha recitato al fianco di Tom Cruise in Jack Reacher - Punto di non ritorno.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

L'8 settembre 2012 ha sposato l'attore Taran Killam presso l'Alisal Guest Ranch and Resort di Solvang, in California. La coppia aveva già avuto una figlia, Shaelyn Cado Killam, nata il 14 maggio 2009[2] e un'altra a gennaio del 2015.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatrice è sostituita da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cobie Smulders - Biography, imdb.com. URL consultato il 23 agosto 2014.
  2. ^ (EN) It's a Girl for Cobie Smulders, people.com, 3 luglio 2009. URL consultato il 23 agosto 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN107250250 · LCCN: (ENno2010092739 · ISNI: (EN0000 0001 1454 5202 · GND: (DE140568107 · BNF: (FRcb15722741g (data)