Songbird (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Songbird
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2020
Durata84 min
Rapporto2,39:1
Generedrammatico, sentimentale, thriller
RegiaAdam Mason,
Michael Bay (non accreditato)[1]
SceneggiaturaAdam Mason, Simon Boyes
ProduttoreMichael Bay, Marcei A. Brown, Jason Clark, Jeanette Volturno, Adam Goodman, Andrew Sugerman, Eben Davidson
Produttore esecutivoSimon Boyes, Samuel J. Brown, Adam Fogelson, Michael Kase, Adam Mason, Robert Simonds
Casa di produzionePlatinum Dunes, Catchlight Films, Invisible Narratives
Distribuzione in italianoNotorious Pictures
FotografiaJacques Jouffret
MontaggioGeoffrey O'Brien
Effetti specialiDan Levitan
MusicheLorne Balfe
ScenografiaJennifer Spence
CostumiLisa Norcia
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Songbird è un film del 2020 diretto da Adam Mason.

Il film, ambientato in un futuro distopico,[2] è il primo ad esser stato girato e completato a Los Angeles durante la pandemia di COVID-19.[2][3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

2024, Los Angeles. Quattro anni dopo l'inizio della pandemia di COVID-19 il virus continua a mutare, e ora è chiamato COVID-23: la metà dei contagiati muore e nel mondo sono stati creati dei dipartimenti dove gli infetti vengono rinchiusi senza possibilità di contatto con l'esterno. Così Nico e Sara sono lontani a causa delle restrizioni e delle misure di confinamento che hanno imposto al mondo un lockdown globale in vigore da quattro anni. Quando lei sarà in pericolo, lui, immune al virus, cercherà di superare ogni ostacolo per avvicinarsi alla sua amata e salvarla.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 2020 viene annunciato il film, prodotto da Michael Bay, basato sulla pandemia di COVID-19.[4] Le riprese del film, iniziate l'8 luglio 2020 a Los Angeles,[5] sono terminate il 3 agosto dello stesso anno.[3]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film è stato diffuso il 29 ottobre 2020.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti il film è stato distribuito on demand a partire dall'11 dicembre 2020,[6] mentre in Italia dal 30 giugno 2021.[7]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato stroncato dalla critica.[8] Sull'aggregatore Rotten Tomatoes il film riceve il 9% delle recensioni professionali positive su 79 critiche con un voto medio di 3,5 su 10,[9] mentre su Metacritic ottiene un punteggio di 27 su 100 basato su 12 critiche.[10]

Casi mediatici[modifica | modifica wikitesto]

All'uscita del trailer, il film è stato criticato, da pubblico e critica, a causa del tema trattato proprio nel periodo in cui nel mondo è presente la pandemia di COVID-19.[11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Bedeschi, Songbird: Michael Bay ha diretto svariate scene d’azione del thriller pandemico, su badtaste.it, 11 dicembre 2020. URL consultato l'11 dicembre 2020.
  2. ^ a b c Filmato audio STXfilms, Songbird - Official Trailer [HD] - Coming Soon, su YouTube, 29 ottobre 2020. URL consultato il 2 novembre 2020.
  3. ^ a b (EN) John Hazelton, ‘Songbird’ completes Los Angeles shoot under pandemic conditions, su screendaily.com, 4 agosto 2020. URL consultato il 2 novembre 2020.
  4. ^ (EN) Jeff Sneider, Michael Bay Producing Pandemic Thriller That Will Somehow Film During Real Pandemic, su collider.com, 19 maggio 2020. URL consultato il 2 novembre 2020.
  5. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, ‘Songbird’: Bradley Whitford & Jenna Ortega Join Adam Goodman & Michael Bay Pandemic Thriller; Filming Begins Today In LA, su Deadline Hollywood, 8 luglio 2020. URL consultato il 2 novembre 2020.
  6. ^ Andrea Bedeschi, Songbird: il thriller pandemico prodotto da Michael Bay in Premium Video On Demand dall’11 dicembre, su badtaste.it, 17 novembre 2020. URL consultato il 17 novembre 2020.
  7. ^ Filmato audio Notorious Pictures, SONGBIRD - Trailer Ufficiale - Dal 30 Giugno al cinema, su YouTube, 8 giugno 2021. URL consultato l'8 giugno 2021.
  8. ^ Beatrice Pagan, SONGBIRD: I CRITICI BOCCIANO IL FILM GIRATO DURANTE LA PANDEMIA CHE SI FERMA AL 9% SU ROTTEN TOMATOES, su Movieplayer.it, 12 dicembre 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  9. ^ (EN) Songbird, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 13 dicembre 2020. Modifica su Wikidata
  10. ^ (EN) Songbird, su Metacritic, Red Ventures. URL consultato il 19 agosto 2021. Modifica su Wikidata
  11. ^ (EN) Naledi Ushe, ‘Songbird’ movie trailer about pandemic ‘COVID-23’ slammed by critics: ‘Cashing in on human suffering’, su Fox News, 30 ottobre 2020. URL consultato il 2 novembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema