Carlos Peucelle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlos Peucelle
Peucelle 1929.jpg
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 171 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1941 - giocatore
Carriera
Giovanili
19?? Anchorena
19?? Boca Juniors
19?? Sportivo Barracas
1925 San Telmo
Squadre di club1
1925-1926San Telmo1+ (0+)
1927-1930Sp. Buenos Aires107 (31)
1931-1941River Plate407 (143)
Nazionale
1928-1940 Argentina Argentina 29 (12)
Carriera da allenatore
19?? Deportivo Cali
19?? Saprissa
19?? Sporting Cristal
19?? Olimpia
1963 River Plate
19?? San Lorenzo
Palmarès
Julesrimet.gif Mondiali di calcio
Argento Uruguay 1930
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Argentina 1929
Oro Argentina 1937
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carlos Desiderio Peucelle (Buenos Aires, 13 settembre 1908Buenos Aires, 1º aprile 1990) è stato un calciatore e allenatore di calcio argentino, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

CPeucelle.jpg

Peucelle crebbe in vari club calcistici di Buenos Aires e della relativa provincia. Nel 1931 passò dallo Sportivo Buenos Aires al River Plate per la cifra (per quel tempo altissima) di 10.000 pesos[1], tanto da meritarsi il soprannome de "El primer millonario"[2]. È noto per essere stato il mentore calcistico del giovanissimo Alfredo di Stéfano.

Con il River Plate vinse quattro titoli nazionali, militandovi fino alla chiusura di carriera nel 1941.

Con la nazionale argentina vinse due edizioni del Campeonato Sudamericano de Football (precursore dell'attuale Coppa America). Partecipò anche ai mondiali del 1930 in Uruguay, in cui segnò il primo dei due goal argentini nella finale contro l'Uruguay, pareggiando il gol di Dorado, partita alla fine persa per 4-2 dall'Argentina.

Dopo il ritiro, allenò lo stesso River Plate e, sempre in Argentina, il San Lorenzo. Sedette anche sulle panchine di club di altri Paesi latino-americani: il Deportivo Saprissa in Costa Rica, lo Sporting Cristal in Perù, l'Olimpia in Paraguay e il Deportivo Cali in Colombia. Proprio in quest'ultimo Paese, Peucelle fondò la prima scuola di calcio colombiana[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

River Plate: 1932, 1936, 1937, 1941

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Argentina 1929, Argentina 1937
1928, 1937
1928, 1937

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (ES) Fútbol factory - Carlos Desiderio Peucelle, su futbolfactory.futbolweb.net. URL consultato il 29 aprile 2009 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2007).
  2. ^ (ES) Carlos Peucelle - River Plate - La Pagina Millonaria, su riverplate.com. URL consultato il 29 aprile 2009 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2008).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1927, estadisticasfutbolargentino.com, p. 112.
  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1928, estadisticasfutbolargentino.com, p. 118.
  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1929, estadisticasfutbolargentino.com, p. 75.
  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1930, estadisticasfutbolargentino.com, p. 118.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]