Peso moneda nacional argentino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peso moneda nacional argentino
Nome locale Peso moneda nacional argentino (ES)
Codice ISO 4217 ARM
Stati Argentina Argentina
Simbolo m$n o $m/n
Frazioni Centavo (1/100)
(simbolo: ¢)
Monete 1, 2, 5, 10, 20, 50 centavos, 1, 5, 10, 25 pesos
Banconote 50 centavos, 1, 5, 10, 50, 100, 500, 1 000, 5 000, 10 000 pesos
Entità emittente Banco Central de la República Argentina
Sito web www.bcra.gov.ar
Periodo di circolazione 1881 - 1969
Sostituita da Peso ley argentino dal 1970
Tasso di cambio Non disponibile ()
Agganciata a Franco francese (1881-1914).
Dollaro USA (1927-1934).
Sterlina britannica (1934-1939).
Esisteva anche un multiplo denominato "argentino" pari a 5 pesos
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Il peso moneda nacional è stata la valuta dell'Argentina tra il 5 novembre 1881 e il 31 dicembre 1969. Era suddiviso in 100 centavos, con un multiplo, denominato argentino, pari a 5 pesos. Il simbolo era m$n o $m/n e il codice ISO 4217 era ARM.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il peso moneda nacional sostituì il real argentino al cambio di uno a otto. Sostituì inoltre il peso fuerte alla pari e il peso moneda corriente al cambio di 25 pesos monedas corrientes = 1 peso moneda nacional. Il peso moneda nacional è stato a sua volta rimpiazzato dal peso ley al cambio di 100 a 1.

Il peso fu inizialmente agganciato al franco francese al cambio di 1 peso = 5 franchi. Nel 1883, quando cessò la produzione delle monete d'argento, il valore del peso fu fissato a 2,2 franchi ovvero 638,7 mg d'oro. Dopo la sospensione del gold standard dal 1914, nel 1927 fu fissato un cambio fisso con il dollaro USA pari a 2,36 pesos = 1 dollaro. Tale rapporto divenne pari a 1,71 pesos = 1 dollaro nel 1931, e quindi a 3 pesos = 1 dollaro nel 1933. Tra il 1934 e il 1939, il peso fu agganciato alla sterlina britannica al cambio di 15 pesos = 1 sterlina. L'alta inflazione del dopoguerra portò all'introduzione del peso ley nel 1970 al cambio di 100 pesos monedas nacionales = 1 peso ley.

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1881 furono introdotte monete d'argento da 10, 20 e 50 centavos e 1 peso, e monete d'oro da 1 argentino, seguite l'anno successivo da monete di bronzo da 1 e 2 centavos. La produzione di monete d'argento cessò nel 1883; quella delle monete d'oro nel 1896. Monete di metallo vile da 5, 10 e 20 centavos furono introdotte nel 1896, con la moneta in metallo vile da 50 centavos che seguì nel 1941. La moneta da 1 peso fu reintrodotta nel 1957; quelle da 5, 10 e 25 pesos furono introdotte, rispettivamente, negli anni 1961, 1962 e 1964.

Valore Diritto Data dell'emissione Data del ritiro Composizione Diametro
1 centavo Libertà 1882 - 1896 21 aprile 1959 Bronzo 25 mm
Stemma 1939 - 1944 16 mm
1945 - 1948 Rame
2 centavos Libertà 1882 - 1896 21 aprile 1959 Bronzo 30 mm
Stemma 1939 - 1947 20 mm
1947 - 1950 Rame
5 centavos Libertà 1896 - 1942 31 gennaio 1965 Rame-nichel 17 mm
1942 - 1950 Alluminio-bronzo
José de San Martín 1950 - 1953 Rame-nichel
1953 - 1956 Acciaio placcato rame-nichel
Libertà 1957 - 1959
10 centavos Libertà 1881 - 1883 Argento 900/1000 18 mm
1896 - 1942 21 gennaio 1966 Rame-nichel 19 mm
1942 - 1950 Alluminio-bronzo
José de San Martín 1950 - 1952 Rame-nichel
1952 - 1956 Acciaio placcato nichel
Libertà 1957 - 1959
20 centavos Libertà 1881 - 1883 Argento 900/1000 22 mm
1896 - 1942 31 gennaio 1967 Rame-nichel 21 mm
1942 - 1950 Alluminio-bronzo
José de San Martín 1950 - 1952 Rame-nichel
1952 - 1956 Acciaio placcato nichel
Libertà 1957 - 1961
50 centavos Libertà 1881 - 1883 Argento 900/1000 29 mm
1941 31 gennaio 1969 Nichel 24 mm
José de San Martín 1952 - 1956 Acciaio placcato nichel 23 mm
Libertà 1957 - 1961
1 peso Libertà 1881 - 1883 Argento 900/1000 39 mm
1957 - 1962 1º ottobre 1974 Acciaio placcato nichel 25 mm
Buenos Aires Cabildo 1960
5 pesos Libertà 1881 - 1896 Oro 900/1000 23 mm
Fregata Presidente Sarmiento 1961 - 1968 12 aprile 1976 Acciaio placcato nichel 21 mm
10 pesos Gaucho a cavallo 1962 - 1968 12 aprile 1976 Acciaio placcato nichel 21 mm
Casa de Tucumán 1966
25 pesos Prima moneta nazionale 1964 - 1968 12 aprile 1976 Acciaio placcato nichel 26 mm
Domingo Faustino Sarmiento 1968

Banconote[modifica | modifica wikitesto]

Banconota da 10 centavos del 1884
Banconota da 20 centavos del 1884
Banconota da 5 centavos del 1891
Banconota da 10 centavos del 1895

Le prime banconote emesse a livello nazionale furono introdotte dal "Banco Nacional" nel 1884 in tagli da 5, 10, 20 e 50 centavos. Negli anni 1891 e 1892 i medesimi tagli furono prodotti dal "Banco de la Nación Argentina". Nel 1894 il "Banco de la Nación Argentina" introdusse banconote in tagli superiori da 1, 2, 5, 10, 20, 50, 100, 200, 500 e 1 000 pesos.

La "Caja de Conversion" assunse il controllo sulla produzione di carta moneta nel 1899. Quell'anno furono introdotte banconote da 50 centavos, 1 e 100 pesos, seguite nel 1900 dalle banconote da 5, 10, 50, 500 e 1 000 pesos. Queste banconote furono emesse fino al 1935, quando il "Banco Central" iniziò la produzione di banconote.

Emissioni del periodo 1899-1935[modifica | modifica wikitesto]

La legge 3505 del 20 settembre 1897 autorizzavala "Caja de Conversión" a rinnovare tutta la carta moneta esistente a quel tempo. Si decise di utilizzare un nuovo disegno, chiamato "Effigie del Progresso" ("Efigie del Progreso").

Queste banconote furono originariamento create con dimensioni maggiori e stampate dalla zecca ("Casa de Moneda") utilizzando carta di produzione francese. A causa delle loro dimensioni e della mediocre qualità della carta, cominciarono a deteriorarsi. Fu quindi deciso di sospenderne la produzione e di cercare un altro fornitore. Le nuove banconote, di dimensioni ridotte, cominciarono ad essere emesse nel 1903, utilizzando la tipografia come metodo di stampa.

Banconote della "Caja de Conversión"
Immagine Valore Data di emissione
Fronte Retro
50 Centavos Moneda Nacional A-B 1903.jpg ¢50 1899-1900
1918-1926
1 Peso Moneda Nacional A-B 1903.jpg m$n1 1900-1903
1906-1935
5 Peso Moneda Nacional A-B 1903.jpg m$n5 1900-1935
10 Peso Moneda Nacional A-B 1903.jpg m$n10 1900-1935
50 Peso Moneda Nacional A-B 1903.jpg m$n50 1900-1935
100 Peso Moneda Nacional A-B 1903.jpg m$n100 1899-1932
500 Peso Moneda Nacional A-B 1903.jpg m$n500 1900-1901
1905
1909-1930
1935
1000 Peso Moneda Nacional A-B 1903.jpg m$n1000 1901
1905
1906
1908
1910-1934

Il "Banco Central" emise le seguenti banconote:

Banconote del "Banco Central"
Immagine Valore Descrizione Data di
Fronte Retro Fronte Retro emissione ritiro
50 Centavos Moneda Nacional A-B 1950.jpg ¢50 Faccia della repubblica Costituzione nazionale 1942 31 dicembre 1960
1 Peso Moneda Nacional A-B 1950.jpg m$n1 Giustizia Casa de Tucumán 1935 31 dicembre 1960
5 Peso Moneda Nacional A-B 1950.jpg m$n5 José de San Martín Rivoluzione di maggio 1935 31 gennaio 1965
10 Peso Moneda Nacional A-B 1950.jpg m$n10 José de San Martín Giuramento d'indipendenza 17 marzo 1936 31 gennaio 1965
50 Peso Moneda Nacional A-B 1950.jpg m$n50 José de San Martín Passaggio delle Ande 10 settembre 1936 30 marzo 1968
50 peso Moneda Nacional 1964 A.jpg m$n50 José de San Martín Passaggio delle Ande 2 gennaio 1943 30 settembre 1968
100 Peso Moneda Nacional A-B 1950.jpg m$n100 José de San Martín Fondazione di Buenos Aires 14 agosto 1936 30 marzo 1968
100 peso Moneda Nacional 1964 A.jpg 100 peso Moneda Nacional 1964 B.jpg m$n00 José de San Martín Fondazione di Buenos Aires 23 dicembre 1943 30 settembre 1968
500 peso Moneda Nacional 1964 A young.jpg 500 peso Moneda Nacional 1964 B young.jpg m$n500 José de San Martín Banca Centrale dell'Argentina 21 dicembre 1944 30 marzo 1968
500 Peso Moneda Nacional A-B 1950.jpg m$n500 José de San Martín Casa di San Martín a Grand Bourg 25 novembre 1964 30 settembre 1968
1000 peso Moneda Nacional 1964 A.jpg 1000 peso Moneda Nacional 1964 B.jpg m$n1000 José de San Martín Fregata Presidente Sarmiento 21 dicembre 1944 1º luglio 1975
5000 peso Moneda Nacional 1964 A.jpg 5000 peso Moneda Nacional 1964 B.jpg m$n5000 José de San Martín Congresso nazionale 4 ottobre 1962 1º luglio 1975
m$n10000 José de San Martín Incontro tra San Martín e O'Higgins 18 dicembre 1961 1º luglio 1975

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]