Canzonissima 1962

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canzonissima 1962
Anno 1962 - 1963
Genere Musicale
Durata 13 puntate
Presentatore Dario Fo, Franca Rame, Sandra Mondaini, Tino Buazzelli, Corrado
Regia Vito Molinari
Rete Programma Nazionale

Canzonissima 1962 è una trasmissione musicale, andata in onda dall'11 ottobre del 1962 al 6 gennaio del 1963.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

La conduzione di Canzonissima 1962 fu affidata a Dario Fo e Franca Rame. Gli autori erano lo stesso Dario Fo e Leo Chiosso, la regia era affidata ad Vito Molinari e la direzione musicale a Gigi Cichellero. Il programma andava in onda giovedì sera sul programma nazionale.

Quest'edizione di Canzonissima finì per risultare la più burrascosa, a causa dei contrasti intervenuti tra Dario Fo e i dirigenti della RAI. Fo realizzò alcuni monologhi di satira su temi sociali (tra cui la mafia, le malattie professionali e la sicurezza sul lavoro) che provocarono gli attacchi di alcuni giornali e le proteste di alcuni settori politici, causando interventi sempre più severi da parte della censura della RAI. Alla vigilia dell'ottava puntata vi fu una controversia su uno sketch che aveva come protagonista un costruttore edile e come tema la sicurezza nei cantieri; lo sketch già approvato venne censurato, con la motivazione che era in corso una vertenza sindacale riguardante proprio i lavoratori edili. A seguito di ciò, si arrivò alla rottura tra la RAI e i conduttori e la sera del 29 novembre, poco prima della trasmissione, un'annunciatrice comunicò che Dario Fo e Franca Rame si erano ritirati da Canzonissima. L'ottava puntata andò in onda senza i conduttori[1] e i cantanti vennero presentati da Maria Grazia Picchetti, annunciatrice della sede RAI di Milano, da cui andava in onda il programma. Per sostituire Fo e la Rame, i dirigenti della RAI interpellarono alcuni personaggi del mondo dello spettacolo (tra cui Gino Bramieri e Walter Chiari) che rifiutarono l'offerta; alla fine la conduzione delle restanti puntate venne affidata a Sandra Mondaini e Tino Buazzelli, che erano stati tra i conduttori dell'edizione precedente di Canzonissima. Per la conduzione della serata finale del 6 gennaio venne chiamato Corrado.

La gara canora fu vinta da Tony Renis con il brano Quando quando quando, mentre al secondo posto si classificò Gino Paoli con Il cielo in una stanza.

In seguito ai problemi di quest'edizione, dal 1963 gli spettacoli di fine anno abbinati alla Lotteria Italia abbandonarono il nome di Canzonissima e presero denominazioni diverse, per tornare al titolo originale a partire dal 1968.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Canzonissima 1962-Puntata storica

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A.A.V.V., Enciclopedia della televisione, Garzanti, 2008
  • Chiara Valentini, La storia di Dario Fo, Feltrinelli, 1977

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]