Quando quando quando

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Quando, quando, quando
ArtistaTony Renis
Emilio Pericoli
Autore/iAlberto Testa (testo), Tony Renis (musica)
GenereBossa nova
Musica leggera
Esecuzioni notevoliPat Boone, Caterina Valente, Connie Francis, Sergio Franchi, Engelbert Humperdinck, Cliff Richard, The Drifters, Statuto, Gisella Cozzo, Roberto Blanco, Filippa Giordano
Pubblicazione originale
IncisioneQuando, quando, quando/Blu (Tony Renis)  / Quando, quando, quando/Sedici anni (Emilio Pericoli) 
Datafebbraio 1962
Durata03 min : 07 s
Note4ª classificata al Festival di Sanremo 1962

Quando, quando, quando è un brano musicale scritto da Alberto Testa (per il testo) e Tony Renis (per la musica).

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il brano fu presentato al Festival di Sanremo 1962 dallo stesso Renis, in doppia esibizione con Emilio Pericoli. Ebbe anche un grande successo internazionale. Dotato di un ritmo bossa nova, è semplicemente orecchiabile; ma la giuria gli assegna solo il quarto posto, mentre il Festival verrà vinto da Domenico Modugno e Claudio Villa con Addio, addio.

L'anno successivo, il duo Renis-Pericoli vincerà il Festival con Uno per tutte (Mogol-Testa-Renis), ma già immediatamente Quando quando quando raggiunse il successo. Sempre in quell'anno, Renis presentò Quando quando quando in versione samba a Canzonissima, vincendo la manifestazione.

Nel 1978, ne fu pubblicata una versione disco dal titolo Disco Quando, arrangiata da Vince Tempera e prodotta dallo stesso Renis per la Burbank, Home of Warner Bros. Records.

Cover e adattamenti[modifica | modifica wikitesto]

Versione inglese

Pat Boone, che ha inciso il brano nel 1962, in molti dischi è accreditato come l'autore del testo in inglese, tuttavia altre fonti, compresa il Songwriters Hall of Fame, indicano come autore il paroliere Ervin Drake.[1] Il cantante ed attore americano aveva pubblicato il 45 giri, mantenendo il titolo italiano (con il sottotitolo Tell Me When), e mentre cantava ripeteva diverse volte la parola quando non tradotta. Dopo questa versione sono stati numerosi gli artisti che si sono cimentati sul pezzo. Fra questi Engelbert Humperdinck, i duetti del 2005 fra Nelly Furtado e Michael Bublé e del 2009 fra Fergie e Will.i.am prodotto per la colonna sonora del film Nine.

Nel cinema[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è stata utilizzata come colonna sonora di tanti film, fra questi:

La canzone è stata utilizzata nel film statunitense The Blues Brothers del 1980, oltre che per la campagna pubblicitaria del 2008 per la Fiat Grande Punto, in cui veniva imitata una sequenza del film The Italian Job.

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il Festival, escono il singolo di Renis (pubblicato da La voce del padrone) contenente il brano, abbinato a Blu come lato B e quello di Pericoli (pubblicato dalla Ricordi) contenente il brano, abbinato a Sedici anni sempre come retro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marco Missinato, Quando Quando Quando. da LOVE & ROMANCE - World classics vol.1 leggi on line

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]