Cama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Cama (disambigua).
Cama
comune
Cama – Stemma
Cama – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Graubünden matt.svg Grigioni
RegioneMoesa
Amministrazione
Lingue ufficialiItaliano
Territorio
Coordinate46°16′12″N 9°10′12″E / 46.27°N 9.17°E46.27; 9.17 (Cama)Coordinate: 46°16′12″N 9°10′12″E / 46.27°N 9.17°E46.27; 9.17 (Cama)
Altitudine366 m s.l.m.
Superficie15,00 km²
Abitanti571 (2015)
Densità38,07 ab./km²
FrazioniAl Punt, Norantola
Comuni confinantiDosso del Liro (IT-CO), Gordona (IT-SO), Grono, Livo (IT-CO), Lostallo
Altre informazioni
Cod. postale6557
Prefisso091
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS3831
TargaGR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Cama
Cama
Cama – Mappa
Sito istituzionale

Cama (toponimo italiano) è un comune svizzero di 571 abitanti del Canton Grigioni, nella regione Moesa. È conosciuto per il suo nucleo di grotti[1].

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il villaggio è situato in Val Mesolcina, vicino al fiume Moesa; dista 17 km da Bellinzona e 100 km da Coira. Il punto più elevato del comune è la cima del Pizzo Paglia (2 593 m s.l.m.), che segna il confine con Leggia e Grono.

Il territorio comunale comprende i laghetti alpini di Cama, sito in Val Cama, e di Sambrog[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Sullo stemma di Cama è rappresentata una croce di San Maurizio rossa affiancata da due stelle rosse inserite in uno sfondo giallo intenso.

Monumenti e oggetti d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Cama è un punto di partenza per gli amanti del trekking, con diversi sentieri e rifugi situati nelle sue vicinanze[senza fonte].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Cama di Cama e con una motrice elettrica

Le uscite autostradali più vicina sono Roveredo (5 km), verso sud, e Lostallo (6,5 km), verso nord, entrambe sulla A13/E43. Cama è serviata dalla stazione ferroviaria omonima, in disuso tranne che per viaggi turistici, della ferrovia Bellinzona-Mesocco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Cesare Santi, Cama, in Dizionario storico della Svizzera, 14 marzo 2005. URL consultato il 23 maggio 2017.
  2. ^ Cama e Sambrog, in Sito istituzionale del Canton Ticino. URL consultato il 23 maggio 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980
  • AA. VV., Storia dei Grigioni, 3 volumi, Collana «Storia dei Grigioni», Edizioni Casagrande, Bellinzona 2000
  • AA. VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN265901476 · GND: (DE4674777-1
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera