Moesa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la regione omonima, vedi Regione Moesa.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'ex distretto omonimo, vedi Distretto di Moesa.
Moesa
Moesa
La sorgente al Passo del San Bernardino
Stato Svizzera Svizzera
Cantoni Grigioni Grigioni
Ticino Ticino
Lunghezza 47 km
Portata media 10 m³/s
Altitudine sorgente ca. 2500 m s.l.m.
Nasce Val Vignun
Affluenti Calancasca, Traversagna
Sfocia Ticino ad Arbedo-Castione

La Moesa è un fiume della Svizzera, lungo 47 km, affluente del Ticino, che scorre in Mesolcina nel Grigioni e per un breve tratto anche in Ticino.

Sorge dal Laghetto Moesola sul Passo del San Bernardino, scende attraverso la Val Mesolcina verso Roveredo, dove la Calancasca e la Traversagna vi affluiscono. All'altezza di Arbedo-Castione la Moesa affluisce nel Ticino. La Moesa è anche meta per la pratica del kayak.

La Moesa attraversa i comuni politici di Mesocco, Soazza, Lostallo, Cama, Grono, Roveredo e San Vittore nei Grigioni, di Lumino ed Arbedo-Castione in Ticino.[modifica | modifica wikitesto]

Fauna ittica.[modifica | modifica wikitesto]

Pesce autoctono la trota fario si trova in discreta quantità, in minor numero troviamo anche trote iridea (arcobaleno). Più rari sono temoli, trote lacustri, scazzoni, cavedani, barbi e bottatrici. Quest'ultimi prevalentemente provenienti dal lago diLocarno. Il fiume risulta meta di molti pescatori. La stagione di pesca inizia il primo Maggio e termina il 15 Settembre.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]