Moesa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la regione omonima, vedi Regione Moesa.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'ex distretto omonimo, vedi Distretto di Moesa.
Moesa
Laghetto Moesola Abfluss.JPG
La sorgente al Passo del San Bernardino
StatoSvizzera Svizzera
CantoniGrigioni Grigioni
Ticino Ticino
Lunghezza47 km
Portata media10 m³/s
Altitudine sorgenteca, 2 500 m s.l.m.
NasceVal Vignun
AffluentiCalancasca, Traversagna
SfociaTicino ad Arbedo-Castione

La Moesa è un fiume della Svizzera, lungo 47 km, affluente del Ticino, che scorre in Mesolcina nel Grigioni e per un breve tratto anche in Ticino.

Sorge dal Laghetto Moesola sul Passo del San Bernardino, scende attraverso la Val Mesolcina verso Roveredo, dove la Calancasca e la Traversagna vi affluiscono. All'altezza di Arbedo-Castione la Moesa affluisce nel Ticino. La Moesa è anche meta per la pratica del kayak.

La Moesa attraversa i comuni politici di Mesocco, Soazza, Lostallo, Cama, Grono, Roveredo e San Vittore nei Grigioni, di Lumino ed Arbedo-Castione in Ticino.[modifica | modifica wikitesto]

Fauna ittica.[modifica | modifica wikitesto]

Pesce autoctono la trota fario si trova in discreta quantità, in minor numero troviamo anche trote iridea (arcobaleno). Più rari sono temoli, trote lacustri, scazzoni, cavedani, barbi e bottatrici. Quest'ultimi prevalentemente provenienti dal lago diLocarno. Il fiume risulta meta di molti pescatori. La stagione di pesca inizia il primo Maggio e termina il 15 Settembre.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]