Brady (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brady
city
(EN) City of Brady
Brady – Veduta
Il tribunale della contea di McCulloch a Brady
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaMcCulloch
Territorio
Coordinate31°07′56″N 99°20′29″W / 31.132222°N 99.341389°W31.132222; -99.341389 (Brady)Coordinate: 31°07′56″N 99°20′29″W / 31.132222°N 99.341389°W31.132222; -99.341389 (Brady)
Altitudine511 m s.l.m.
Superficie30,12 km²
Abitanti5 528 (2010)
Densità183,53 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale76825
Prefisso325
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Brady
Brady
Brady – Mappa
Sito istituzionale

Brady è un comune (city) degli Stati Uniti d'America e capoluogo della contea di McCulloch nello Stato del Texas. La popolazione era di 5,528 abitanti al censimento del 2010. Brady è nota come "il cuore del Texas", in quando è la città più vicina al centro geografico dello stato. Il centro geografico del Texas si trova circa 15 miglia a nord-est di Brady.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 30,12 km², dei quali 23,26 km² di territorio e 6,86 km² di acque interne (22,78% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Quando l'area fu colonizzata negli anni 1870, la comunità era chiamata Brady City dal Brady Creek, che attraversa la città. Il nome fu accorciato in Brady quando la città fu incorporata nel 1906. Nel 1787-1788 l'esploratore spagnolo José Mares attraversò il torrente vicino al sito dell'attuale Brady. Henry e Nancy Fulcher, i primi coloni sul Brady Creek, donarono la terra per il sito della città a metà degli anni 1870. Allison Ogden e suo suocero, Ben Henton, costruirono un negozio nel 1875. Nel 1876 fu aperto un ufficio postale. Dopo che gli abitanti della contea di McCulloch scelsero Brady come capoluogo di contea il 15 maggio 1876, la città crebbe abbastanza velocemente. Brady possedeva circa cinquanta abitanti nel 1877, e un tribunale in pietra fu completato nel 1878. Thomas Maples iniziò la pubblicazione settimanale del Brady Sentinel nel 1880; nel 1884 Brady possedeva due chiese, un distretto scolastico, tre negozi, due hotel e 300 abitanti[1].

L'innalzamento delle scorte era l'occupazione principale nell'area di Brady prima del 1900. Negli anni 1870 e 1880 gli allevatori locali guidarono i loro bovini verso i mercati del Kansas. La maggior parte degli altri scambi era con Brownwood e Lampasas. Il numero di fattorie e recinzioni aumentò con l'afflusso di immigrati alla fine degli anni 1880 e 1890. Pollame, pecore, capre, cotone e noci pecan si unirono ai bovini come importanti fonti di reddito per i residenti dell'area. Quando la Fort Worth and Rio Grande Railway arrivò nel 1903, Brady divenne il principale punto di spedizione per il Texas centrale. La Gulf, Colorado and Santa Fe Railway arrivò a Brady nel 1912. Nel 1914 la città era cresciuta fino a comprendere quattro chiese, due scuole, due banche, diversi impianti di lavorazione, punti di produzione e approvvigionamento e 2.669 abtianti[1].

Nel 1926 gli abitanti di Brady festeggiarono la costruzione del Richards Park di quarantadue acri con un barbecue di due giorni nel weekend del quattro di luglio; era un tale successo che la celebrazione era etichettata come il "Giubileo di luglio" e si trasformò in un evento annuale. Il Curtis Field aprì a nord di Brady nel 1942 come scuola di addestramento piloti. Anche durante la seconda guerra mondiale un campo di prigionia tedesco fu costruito tre miglia ad est della città; ospitava più di 300 tedeschi, la maggior parte dei quali apparteneva al Rommel's Afrika Korps[1].

Brady crebbe lentamente dagli anni 1920 agli anni 1950, con stime della popolazione che raggiunsero un picco di 6.800 nel 1958. Nel 1959 la Gulf, Colorado and Santa Fe Railway chiuse la sezione di pista tra Brownwood e Brady, riducendo così l'accesso di Brady ai mercati esterni. La popolazione scese a 5.338 nel 1961 e successivamente si stabilizzò. La Brady Reservoir fu completata nel 1963 per il controllo delle inondazioni, i fabbisogni idrici municipali e industriali e le attività ricreative. La Atchison, Topeka and Santa Fe Railway chiuse la pista tra Brady ed Eden nel 1972, lasciando la città con solo una diramazione per collegarla alla linea principale a Lometa, nella contea di Lampasas[1].

Brady possedeva 5.925 abitanti e 142 aziende nel 1988. Era principalmente una comunità di agricoltori e allevatori. La sua industria comprendeva un impianto di pettinatura di mohair e operazioni di estrazione della sabbia. Il Francis King Art Gallery and Museum ospita opere di King, pittore e scultore, e una collezione di auto d'epoca restaurate. Brady celebra un festival annuale della band e una capra per ogni festa del lavoro. Il tribunale in pietra, costruito nel 1900, fu restaurato nel 1974. Nel 1989 il G. Rollie White Downs, uno dei primi circuiti di cavalli nel Texas dopo il passaggio delle leggi del pari-mutuel nel 1989, operò brevemente a Brady ma era inutile e chiuse nel 1990. La popolazione di Brady nel 1990 era di 5.946, ma scese a 5.523 abitanti nel 2000[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[2] del 2010, la popolazione era di 5,528 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dall'81,08% di bianchi, il 2,64% di afroamericani, lo 0,67% di nativi americani, lo 0,43% di asiatici, lo 0% di oceanici, il 12,95% di altre razze, e il 2,23% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 36,69% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas