Beeville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Beeville
city
(EN) City of Beeville
Beeville – Veduta
Il centro storico di Beeville con il Rialto Theater sullo sfondo
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaBee
Amministrazione
SindacoDavid Carabajal
Territorio
Coordinate28°24′19″N 97°45′02″W / 28.405278°N 97.750556°W28.405278; -97.750556 (Beeville)Coordinate: 28°24′19″N 97°45′02″W / 28.405278°N 97.750556°W28.405278; -97.750556 (Beeville)
Altitudine64 m s.l.m.
Superficie16 km²
Abitanti12 863 (2010)
Densità803,94 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale78102, 78104
Prefisso361
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Beeville
Beeville
Beeville – Mappa
Sito istituzionale

Beeville è un comune (city) degli Stati Uniti d'America e capoluogo della contea di Bee nello Stato del Texas. La popolazione era di 12,863 abitanti al censimento del 2010.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Beeville è situata a 28°24′20″N 97°45′03″W / 28.405556°N 97.750833°W28.405556; -97.750833 (28.405498, -97.750757)[1].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 16 km², dei quali 16 km² di territorio e 0 km² di acque interne (0% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il sito della comunità venne colonizzato dalle famiglie Burke, Carroll e Heffernan negli anni 1830. Molti dei coloni furono uccisi dagli indiani nei primi anni dell'insediamento. Quando la contea di Bee venne organizzata nel 1858, il capoluogo fu fondato in un sito sulla riva orientale del Medio Creek a sette miglia ad est del sito attuale della comunità. Questo primo capoluogo della contea era noto come Beeville-on-the-Medio. Questa posizione si rilevò sconveniente, e nel 1859 Ann Burke Carroll, Patrick Carroll e Patrick Burke donarono terreni per un sito della città all'attuale posizione di Beeville. Il primo nome della nuova comunità era Maryville, in onore di un membro della famiglia Heffernan che era sopravvissuta al massacro indiano. Otto mesi dopo i commissari della contea cambiarono il nome in Beeville, e per qualche tempo i minuti del tribunale fecero riferimento a Beeville-on-the-Medio e Beeville-on-the-Poesta. Nel 1857 G. B. McCollom gestiva una locanda nella nuova comunità. George W. McClanahan aprì il primo negozio e un ufficio postale fu creato nel 1859. Nel 1860 venne eretto il primo tribunale e la Beeville Masonic Lodge a due piani venne costruita per i suoi incontri. La comunità contribuì una compagnia di uomini all'esercito confederato durante la guerra civile americana. Nel 1878 fu costruito un secondo tribunale, che fu bruciato nel 1911. Un terzo edificio in mattoni fu eretto nel 1912 e fu successivamente ristrutturato nel 1942 e tra il 1948 e il 1950. La prima prigione fu costruita nel 1874; una seconda fu costruita nel 1893 e ristrutturata nel 1979. La crescita di Beeville venne stimolata con l'arrivo di due ferrovie negli anni 1880. Nel 1880 la comunità era ancora piccola, con circa 300 abitanti, due negozi, due hotel, una sgranatrice di cotone, un mulino per cereali e una ferramenta. Nel 1886 la San Antonio and Aransas Pass Railway passò attraverso la comunità, collegandola con Corpus Christi e San Antonio, e nel 1889 questa linea ferroviaria fu unita alla Gulf, Western Texas and Pacific Railway, che stava costruendo a sud-ovest da Victoria. Nel 1890 Beeville possedeva una popolazione stimata di 1.000 abitanti. William O. McCurdy lanciò il primo giornale, il Beeville Bee, nel 1886 e il Picayune si unì nel 1890. I due giornali furono uniti per formare il Bee-Picayune nel 1928[2].

Beeville venne incorporata per la prima volta nel 1890, ma la corporazione fu sciolta l'anno successivo. Nel 1900 la popolazione era aumentata a 2.311 abitanti. La città ricevette elettricità e acqua comunale nel 1903 e fognature nel 1910. Beeville venne incorporata per la seconda volta nel 1908. La città continuò a crescere nei primi decenni del XX secolo. Nel 1920 la popolazione raggiunse i 3.062 abitanti, e l'anno seguente le strade erano pavimentate. La scoperta del petrolio e del gas nella contea nel 1929 ha portato alla costruzione di diversi grandi edifici per uffici a Beeville; la Union Producing Company possedeva i suoi uffici distrettuali dal 1930 fino agli anni 1970. Tra il 1920 e il 1930 la popolazione era aumentata dell'oltre del 60 percento, raggiungendo i 4.806 abitanti. Nonostante la spinta data all'economia locale dell'industria petrolifera, Beeville fu duramente colpita dalla grande depressione negli anni 1930. Un ufficio della WPA venne aperto nella comunità, e i progetti finanziati dal governo migliorarono le strade cittadine. La popolazione era aumentata a 6.789 abitanti nel 1940, anno in cui la Camera di Commercio di Beeville fu creata. Durante la seconda guerra mondiale Beeville ha beneficiato della costruzione della Naval Auxiliary Air Station a Chase Field, che poi divenne Naval Air Station, Beeville. Gli aviatori navali addestrati a base dal 1943 al 1946 furono temporaneamente disattivati. In risposta alle richieste della guerra di Corea, il campo fu riaperto nel 1952 e continuò a formare piloti fino alla chiusura nel 1992. Beeville continuò a crescere, raggiungendo i 9.348 abitanti nel 1950 e 13.811 abitanti nel 1960. Successivamente la popolazione rimase relativamente costante, 13.506 nel 1970, 14.574 nel 1980, 13.547 nel 1990 e 13.129 nel 2000. La prima scuola di Beeville era in una casa privata nel 1860 e il primo edificio scolastico fu costruito nel 1877. Il distretto scolastico di Beeville possedeva dieci scuole a metà degli anni 1980. La prima scuola parrocchiale era la Saint Mary's Academy, costruita nel 1896 e distrutta da un incendio nel 1930. La St. Joseph's School fu costruita nella stessa località e nel 1984 esistevano sette altre scuole parrocchiali o private. Il Bee County College fu aperto nel 1967. Il più antico dei servizi della chiesa si tenevano nelle case dei coloni irlandesi irlandesi dell'area negli anni 1840. La prima chiesa metodista fu organizzata nel 1861 e la prima chiesa battista nel 1869. La comunità possedeva trentadue chiese alla metà degli anni 1980. Nel 1990 l'economia della città si era concentrata sul governo della contea, sui servizi petroliferi e sull'attività agroindustriale. Il Western Week si svolge ogni ottobre nel colosseo della città. Beeville possedeva un centro per anziani e un ospedale ed era la sede del Bee County College[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, la popolazione era di 12,863 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 79,09% di bianchi, il 2,69% di afroamericani, lo 0,74% di nativi americani, lo 0,88% di asiatici, lo 0,09% di oceanici, il 13,22% di altre razze, e il 3,3% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 71,92% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN127877235
Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas