Baseball Softball Club Legnano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Baseball Softball Club Legnano
Softball Softball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit left arm redshoulders.png
Kit right arm redshoulders.png
Kit trousers angelsh.png

Casa

Trasferta

Colori sociali 600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg bianco e rosso
Dati societari
Città Legnano
Nazione Italia Italia
Federazione FIBS
Campionato Italian Softball League
Fondazione 1950
Presidente Massimo Gioachini
Sito web http://legnanosoftball.org/
Palmarès
ScudettoCoppa ItaliaCoppa ItaliaCoppa ItaliaCoppa ItaliaCoppa Italia Lega ProCoppa del ReCoppa delle Coppe
Scudetti 1
Coppe Italia 4
Coppe Italia di Serie A2 1
Coppe dei Campioni 1
Coppe delle Coppe 1
Impianto di gioco
Centro sportivo Peppino Colombo, Legnano

Il Legnano Baseball Softball, noto anche come BSC Legnano, è una società di baseball maschile e softball femminile di Legnano, comune della città metropolitana di Milano, in Lombardia. La squadra di baseball maschile milita in serie C, mentre quella di softball femminile in Serie A2, seconda divisione nazionale

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1950 come società di baseball maschile, è stata una tra le prime società sorte in Italia affiliate a questo sport[1]. Nel 1964 è stata attivata la sezione di softball femminile[1].

La squadra di baseball maschile seniores milita in serie C[2], mentre quella di softball seniores in Italian Softball League, massimo livello del campionato italiano di softball femminile[1]. La squadra di softball ha vinto una Coppa Italia di Serie A2 (2005), uno Scudetto (2007), quattro Coppa Italia (2006, 2007, 2008 e 2015), una Coppa delle Coppe (2007) e una Coppa dei Campioni (2008)[1]. La squadra juniores di softball ha invece conquistato lo scudetto di categoria nel 1994[1].

La società[modifica | modifica wikitesto]

La società è affiliata alla F.I.B.S. (Federazione Italiana Baseball Softball) per entrambe le sezioni[1]. La BSC Legnano è retta da un consiglio direttivo che è formato da un presidente, due vice presidenti, un segretario e da sette consiglieri[1].

La BSC Legnano gestisce diverse squadre, sia di baseball che si softball, che partecipano a differenti campionati, dal torneo per i giocatori baby (dai 4 ai 7 anni) ai seniores[1]. Globalmente la BSC Legnano ha tesserati circa 200 atleti[1]. Per gli atleti più giovani la BSC Legnano ha creato una scuola di baseball e di softball che è riferimento per il Legnanese e per le scuole di Legnano, con cui la società intrattiene anche rapporti di tipo didattico, visto che la frequenza agli allenamenti e alla scuola di baseball e di football dà crediti scolastici[1].

La BSC Legnano intrattiene rapporti anche con alcuni college e università statunitensi, con le quali la società legnanese organizza annualmente tornei amichevoli[1].

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Il Legnano Baseball Softball ha come colori sociali il bianco e il rosso. Il simbolo della società è composto da un cerchio bianco bordato di rosso con all'interno due mazze da baseball incrociate ad angolo retto su cui sono sovrapposte le iniziali "BSC" in rosso[1]. Sui bordi esterni del cerchio rosso sono presentile scritte "Baseball-Softball Club Legnano" e "1952-1964" (entrambe in rosso)[1].

Campo di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il Legnano Baseball Softball gioca le proprie partite casalinghe presso il centro sportivo Peppino Colombo a Legnano[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2007
2006, 2007, 2008 e 2015
2005

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2008
2007

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

  • Scudetto.svg Campionati italiani juniores: 1
1994

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n BSC Legnano Baseball e Softball - Storia, legnanosoftball.org. URL consultato il 9 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2017).
  2. ^ Torna il "grande" Baseball, legnanonews.com. URL consultato l'8 ottobre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]