Cantoni-Krumm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cantoni-Krumm
Cantoni-Krumm (1880).JPG
La Cantoni-Krumm nel 1880
StatoItalia Italia
Fondazione1874
Chiusura1881 (divenuta Franco Tosi Meccanica)
Sede principaleLegnano
SettoreMetalmeccanica
ProdottiMacchinari tessili

La Cantoni-Krumm fu un'industria meccanica sorta a Legnano, in Lombardia, nel 1874, dopo l'entrata in partecipazione di Eugenio Cantoni nelle officine di Luigi Krumm[1].

L'azienda fu destinata alla costruzione e alla riparazione di macchinari tessili. In seguito divenne direttore generale Franco Tosi, che riuscì a liquidare gli altri azionisti[2][3]. Nel 1881 la società prese il nome di "Franco Tosi"[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli azionisti dell'industria tessile sottolinearono il conflitto di interessi del Cantoni che come direttore generale spingeva al rinnovo del macchinario avendo come unico fornitore la Cantoni-Krumm da lui fondata [1]
  2. ^ Boccia Borghesia
  3. ^ Storia della Franco Tosi, su francoangeli.it.
  4. ^ Sito ufficiale della Franco Tosi Meccanica su "archive.org", francotosimeccanica.it. URL consultato il 29 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 10 luglio 2007).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]