Back to December

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Back to December
Back to december.jpg
Screenshot del video.
Artista Taylor Swift
Tipo album Singolo
Pubblicazione 12 ottobre 2010
(Download digitale)
15 novembre 2010
(Stazioni radiofoniche)
Durata 4:54
Album di provenienza Speak Now
Genere Country pop
Etichetta Big Machine Records
Produttore Nathan Chapman, Taylor Swift
Formati Download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Canada Canada[1]
(Vendite: 40.000+)
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti(2)[2]
(Vendite: 2.000.000+)
Taylor Swift - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2010)

Back to December è una canzone della cantante statunitense country pop Taylor Swift, pubblicata il 12 ottobre 2010 come secondo singolo promozionale dal suo terzo album Speak Now. È entrata nella classifica statunitense alla sesta posizione e alla vetta della classifica digitale, vendendo circa 242.000 copie in una sola settimana.[3] Il brano è stato inviato alle radio statunitensi il 15 novembre 2010, venendo estratto come singolo secondo ufficiale dall'album.[4]

Questa canzone è stata scritta per un ex fidanzato. come richiesta di scuse. "La canzone parla di una persona che è stata incredibile per me, perfetta per me per una relazione, e io sono stata molto noncurante con lui. Quindi questa è una canzone piena di parole voglio dire e lui merita di sentire," ha detto in un'intervista con E! Entertainment Television.[5] Ha poi aggiunto, in un'intervista con MTV, di non aver "mai sentito il bisogno di chiedere scusa in una canzone prima di allora, ma negli ultimi due anni ha imparato molto."[6] Si dice che la cantante country pop Taylor, l'abbia dedicata al suo ex Taylor Lautner e alla Dolcezza con cui lui l'abbia lasciata.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale[7]
  1. Back to December - 4:54

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2010) Posizione
massima
Australia[8] 26
Canada[9] 7
Nuova Zelanda[10] 24
Stati Uniti[3] 6

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2011) Posizione
Stati Uniti[11] 74

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica