Attività (fisica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

In fisica nucleare l'attività definisce il numero di decadimenti nell'unità di tempo di una data quantità di materiale radioattivo[1].

Sia un elevato numero di nuclei radioattivi (radionuclidi) di una data sostanza al tempo , la frazione di nuclei che decade nell'intervallo di tempo infinitesimo è data da

dove è caratteristica della sostanza in questione e rappresenta il numero medio di decadimenti del singolo nucleo nell'unità di tempo. La variazione del numero di nuclei nell'intervallo è data da

da cui

Pertanto l'attività è:

L'unità di misura SI dell'attività è il becquerel, nome scelto in omaggio al fisico francese Henri Becquerel (1852-1908)[2]. Altre unità di misura per l'attività sono il rutherford (indicato con Rd, equivalente a 1 megabecquerel = 106 Bq) e il curie (indicato con Ci: 1 Ci = 3,7 × 1010 Bq = 3,7 × 104 Rd)[3][4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ attività in Vocabolario - Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 14 luglio 2017.
  2. ^ becquerel in Vocabolario - Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 14 luglio 2017.
  3. ^ rutherford in Vocabolario - Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 14 luglio 2017.
  4. ^ curie in Vocabolario - Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 14 luglio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fisica