Atletica leggera ai Giochi della XXV Olimpiade - Lancio del disco femminile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Lancio del disco femminile
Barcellona 1992
Informazioni generali
Luogo Stadio del Montjuic di Barcellona
Periodo 2 e 3 agosto 1992
Partecipanti 28
Podio
Medaglia d'oro Maritza Martén Cuba Cuba
Medaglia d'argento Cvetanka Christova Bulgaria Bulgaria
Medaglia di bronzo Daniela Costian Australia Australia
Edizione precedente e successiva
Seul 1988 Atlanta 1996
Atletica leggera ai
Giochi di Barcellona 1992
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
3000 metri donne
5000 metri uomini
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 10 km donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

Il Lancio del disco ha fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXV Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 2 e 3 agosto 1992 allo Stadio del Montjuic di Barcellona.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Camp.ssa olimpica 1988 72,30 Germania Est Martina Hellmann Presente
Camp.ssa europea 1990 68,46 Germania Est Ilke Wyludda Presente
Camp.ssa mondiale 1991 71,02 Bulgaria Cvetanka Christova Presente
Primatista stagionale 71,30[E 1] URSS Larisa Korotkevich Presente
  1. ^ Stabilito il 29 maggio.

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazioni: dieci atlete ottengono la misura richiesta. Ad esse vanno aggiunti i 2 migliori lanci, fino a 60,88 m. Il miglior lancio è di Larisa Korotkevič con 67,92. Sorprende l'eliminazione della campionessa in carica, la tedesca Hellmann (60,52).
Finale: la russa è però la grande delusa della gara, poiché non va oltre 65,52 e rimane fuori dal podio. Altra sorpresa in negativo è la tedesca Wyludda: per lei solo 62,16.
Parte bene invece la cubana Maritza Martén con 65,66, che ingaggia un appassionante duello con Cvetanka Christova. La bulgara passa in testa con 67,78, ma al quinto tentativo la cubana replica con 70,06. All'ultimo lancio la Christova fa nullo: l'oro va alla Martén.
La primatista mondiale, Larisa Korotkevič, giunge quarta con 65,52. Più indietro, al nono posto, si classifica la campionessa europea, Ilke Wyludda, con 62,16.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Si qualificano per la finale le concorrenti che ottengono una misura di almeno 62,00 m; in mancanza di 12 qualificate, accedono alla finale le concorrenti con le 12 migliori misure.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Stadio del Montjuic, lunedì 3 agosto.
Le migliori 8 classificate dopo i primi tre lanci accedono ai tre lanci di finale.

Pos Atleta Paese 1ª prova 2ª prova 3ª prova 4ª prova 5ª prova 6ª prova Misura Note
Oro Maritza Martén Cuba Cuba 65,66 x x 66,90 70,06 66,36 70,06
Argento Cvetanka Christova Bulgaria Bulgaria 65,14 67,78 65,32 x x x 67,78
Bronzo Daniela Costian Australia Australia 64,40 64,08 64,24 64,92 66,24 65,94 66,24
4 Larisa Korotkevič Squadra Unificata Squadra Unificata 60,94 x 65,52 x 64,30 x 65,52
5 Ol'ga Burova-Černjavskaja Squadra Unificata Squadra Unificata 64,02 x 62,80 61,84 x 63,32 64,02
6 Hilda Ramos Cuba Cuba 62,16 x 62,72 59,28 x 63,80 63,80
7 Iryna Jatčanka Squadra Unificata Squadra Unificata 60,76 62,40 63,74 x x x 63,74
8 Stefania Simova Bulgaria Bulgaria x 63,42 63,08 60,20 62,38 60,98 63,42
9 Ilke Wyludda Germania Germania 62,16 61,04 x 62,16
10 Agnese Maffeis Italia Italia 61,22 60,80 x 61,22
11 Min Chunfeng Cina Cina 59,06 60,82 x 60,82
12 Franka Dietzsch Germania Germania 60,24 x x 60,24